"Ho scoperto il tumore grazie a un cristallo", il racconto di Daniele Bossari

Ospite a Verissimo, il conduttore televisivo ha parlato della terribile esperienza della malattia e del fondamentale supporto della moglie Filippa Lagerback

"Ho scoperto il tumore grazie a un cristallo", il racconto di Daniele Bossari
00:00 00:00

Intervistato durante l'ultima puntata di Verissimo, Daniele Bossari ha ripercorso i terribili momenti della sua malattia, per poi parlare del grande amore per sua moglie Filippa, che gli è sempre rimasta vicino. Ospite della padrona di casa Silvia Toffanin, il conduttore televisivo ha anche presentato il suo libro "Cristallo", che ha un forte legame proprio col difficile periodo attraversato.

La scoperta del tumore

Sarebbe stato grazie a un cristallo, infatti, che Daniele Bossari è venuto a conoscienza del tumore. "Durante alcune sessioni di meditazioni che pratico quotidianamente con i cristalli, mi sono accorto che all'altezza della gola sentivo una tensione che non capivo. Giorno dopo giorno provavo a passare il cristallo, ma c'era sempre qualcosa che non tornava e questo fastidio alla gola non passava proprio. Non mi sono allarmato, non avevo nessun sintomo", ha rivelato il presentatore nel corso dell'intervista. Trascorse delle settimane, ha aggiunto Bossari, quella strana sensazione proprio non andava via, anzi. A un certo punto il problema si è rivelato, circa un mese dopo la prima brutta reazione con il cristallo."Questa paura si è manifestata con un gonfiore all'altezza della gola e dopo le analisi è arrivata la notizia: un tumore in quella esatta altezza della gola", ha raccontato. "Come è possibile che un cristallo mi abbia permesso di svelare qualcosa che solo dopo la scienza è riuscita a dimostrare? Questa ricerca che è durata un anno e mezzo, mi ha portato a incontrare uomini e personaggi che mi hanno fatto capire come funziona il mondo e l'universo", ha dichiarato.

Daniele Bossari ha quindi deciso di approfondire l'argomento, combianando da un lato la scienza, dall'altro l'esoterismo. Il libro da lui realizzato è dedicato a suo padre. "Gli ho fatto una dedica pensando al sorriso. Lui è presente, io dialogo con lui, immagino possa darmi consigli come faceva prima, mi rasserenava, io immagino che sorrida", ha spiegato.

Per quanto concerne le sue condizioni di salute, Bossari rimane ottimista. "Sono ancora in una fase di controlli, per cui ogni 6 mesi devo verificare che sia tutto ok. Sono passati due anni e ne devono passare altri 3 per dire che è veramente passato. Per adesso sto bene e mi sento bene", ha dichiarato.

L'amore per Filippa e la figlia Stella

Parte dell'intervista è stata naturalmente dedicata alla compagna di vita di Daniele Bossari, ossia Filippa Lagerback. "Filippa è il mio diamante, la pietra più dura che c'è. Non so come fa, ma resiste a tutto", ha dichiarato il conduttore. I due sono legati sentimentalmente dal 2000 e hanno sempre affrontato tutto insieme. Hanno una figlia, Stella, di appena 21 anni, che però già convive con il fidanzato, a Milano.

"È lanciatissima nel suo universo, nel suo mondo, sta studiando per

realizzare il suo sogno, che è quello di diventare regista, io sogno per lei che possa vivere al meglio, nella felicità, nell'amore. Vorrei che lo vivesse in pieno, tutte le sue esperienze", ha raccontato Bossari.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica