"Troppo sesso". Guendalina Tavassi respinta dal family hotel: cosa è successo

Su Instagram l'influencer ed ex gieffina ha raccontato la strana vicenda che l'ha vista protagonista: "Mi hanno bandita da un hotel per famiglie"

"Troppo sesso". Guendalina Tavassi respinta dal family hotel: cosa è successo

A quanto pare la sincerità non paga, soprattutto se sei un volto noto del piccolo schermo. Guendalina Tavassi ne sa qualcosa. La sua intervista a Le Iene, dove parlava delle sue abitudini sessuali insieme al compagno, le ha fatto saltare una vacanza sulla neve con i suoi due figli. "Sono sconvolta, sono stata bandita da un hotel per famiglie e dalle molteplici strutture family di quella catena, perché il mio personaggio non collima con il resort", ha raccontato attraverso la sua pagina Instagram la sorella di Edoardo Tavassi, dicendosi furiosa per il trattamento ricevuto.

L'intervista a Le Iene

La causa del "no" a un soggiorno in un family hotel di una nota catena alberghiera sarebbe legata alla recente intervista fatta a Le Iene. Nel servizio del programma di Italia Uno - nato dalla notizia che vorrebbe JLo e Ben Affleck legati da un accordo che prevede sesso quattro volte a settimana - quattro coppie vip avevano detto la loro sull'argomento. Guendalina Tavassi e il suo fidanzato, Federico Perna, avevano scherzosamente confessato di farlo anche più volte al giorno vista la passione tra loro. Le dichiarazioni rilasciate dalla gieffina non sono piaciute, però, al manager della struttura dove l'influencer avrebbe dovuto soggiornare per una vacanza in montagna, invitata dalla struttura stessa. L’invito, però, si è poi trasformato in un "no" dopo la messa in onda del servizio de Le Iene.

L'invito poi il rifiuto dell'hotel

"Dovevo soggiornare, qualche tempo fa, in una di queste strutture family. Purtroppo, però, per problemi privati, non siamo potuti più andare. E così ho scritto un’e-mail al Pr della struttura per riprogrammare il soggiorno. Volete sapere cosa mi ha risposto?", ha detto nelle storie Instagram Guendalina, sfogandosi con i suoi follower. Il manager avrebbe negato il soggiorno a causa delle dichiarazioni piccanti. Lo si legge nella mail che la Tavassi, contro la volontà dell'hotel, ha pubblicato sui social: "Gentile Guendalina, in seguito alle sue ultime uscite e confidenze alle Iene, non siamo in grado di far collimare il suo personaggio con qualsiasi struttura family nel nostro portfolio. Sono davvero spiacente e spero che lei possa comprendere".

Invece che comprendere la scelta dell'hotel, la Tavassi ha diffidato la struttura e poi si è sfogata sui social confessando di essersi sentita discriminata: "Questa è una discriminazione bella e buona. E potrebbero farlo anche per religione o colore della pelle.

È una cosa schifosa, sono sconvolta! Sono stata bandita dopo un'intervista che era scherzosa, ma loro mi avevano invitato!". L'influencer non si è risparmiata espressioni colorite e qualche insulto all'indirizzo di chi si occupa della gestione della catena dei family hotel, ma intanto Guendalina dovrà rinunciare vacanza.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica