Piazzetta Brera Svaligiata la cassaforte a un direttore di banca

Continuano i furti d’ingente valore. Dopo quello messo a segno nella notte tra Natale e Santo Stefano nell’appartamento di via Bigli appartenente a George Garvin Brown III, uno dei discendenti della dinastia di produttori della leggendaria marca di whisky americana «Jack Daniel’s», ieri è stato svaligiato un altro centralissimo appartamento. Al terzo piano di uno stabile in piazzetta Brera, infatti, vivono un ex direttore di banca di 98 anni e la moglie. Che, tornati ieri da qualche giorno di vacanza trascorso fuori città, si sono trovati la casa a soqquadro e la cassaforte svuotata. Dal forziere mancherebbero, infatti, numerosi gioielli. La polizia si limita a definire il valore del bottino «molto alto», anche perché non sono ancora stati fatti i calcoli di quanto manchi davvero. Trattandosi di preziosi di grande valore, però, ci si può sbilanciare sicuramente fino a qualche decina di migliaia di euro.
Intanto proseguono le indagini sugli orologi spariti dalla vetrinetta dell’appartamento di Mr Brown.

La polizia ha avvertito il magnate e la moglie che, al momento, si trovano negli Stati Uniti. La coppia vive a Milano sei mesi l’anno. La signora Brown, infatti, altri non è che la campionessa europea di rally famosa negli anni ’80 Antonella Mandelli che ha sposato Brown in seconde nozze.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica