Allarme contagi dall'Albania: Rossi vuole bloccare gli aerei

La preoccupazione del governatore toscano per gli arrivi dall'area extra Schengen nei terminal di Pisa e Firenze e per tutti quei passeggeri che giungono in Toscana dopo essere atterrati in altri aeroporti del nostro Paese

La paura di una recrudescenza del Coronavirus nella sua ragione porta il governatore della Toscana Enrico Rossi a chiedere al governo un rapido intervento, specie per quanto riguarda la concreta possibilità dell'originarsi di focolai di ritorno di origine straniera. I timori sono in effetti strettamente connessi ai dati registrati nelle ultime ore: su 16 nuovi casi di contagio sono 14 gli stranieri, ovvero 13 provenienti da Tirana (Albania) ed uno dall'Ecuador.

"Occorre che anche il Governo intervenga: in particolare i ministeri dell'Interno e della Salute", chiede con urgenza Rossi, ben conscio non solo dell''intenso traffico aereo che in questi giorni sta riguardando i terminal di Pisa e Firenze, ma anche dell'arrivo in Toscana di passeggeri atterrati in Italia in altri aeroporti. La richiesta è quella di poter accedere immediatamente ai dati dei nuovi arrivati, sia quelli già atterrati sia coloro i quali hanno in previsione di viaggiare verso l'Italia o di rientrarvi dopo uno spostamento all'estero.

"Se il tracciamento dei passeggeri e la loro sorveglianza attiva non sarà possibile, non resterà che un'unica opzione: bloccare i voli diretti", minaccia il governatore della regione come riportato da AdnKronos, una soluzione già adottata a livello nazionale per i voli provenienti da Bangladesh, Kosovo, Montenegro e Serbia.

Enrico Rossi ha cercato di agire fin da subito, contattando i consolati di Perù, Bangladesh e Albania, ovvero di quegli stati da cui proviene il maggior numero di affetti da Coronavirus registrati in Toscana a partire dallo scorso 13 luglio. Il prossimo incontro sarà con il console dell'Ecuador. La richiesta inoltrata è quella di ricevere supporto nella comunicazione ai viaggiatori che si apprestano a raggiungere l'Italia delle condizioni da rispettare per tutti coloro che provengono dall'area extra Schengen: vale a dire una quarantena obbligatoria di 14 giorni con tanto di comunicazione di domicilio per una facilità di individuazione da parte delle autorità competenti, pena una denuncia.

Per correre ai ripari, inoltre, la Asl Toscana ha allestito dei punti di accoglienza e di controllo per tutti quei viaggiatori che arrivano da paesi extracomunitari negli aeroporti di Pisa e Firenze, i cui spostamenti sul territorio verranno tracciati. Centri nei quali sarà possibile anche effettuare i test sanitari necessari per scongiurare un eventuale contagio da Covid-19.

Il problema maggiore, tuttavia, restano quei passeggeri che giungono in Toscana dopo essere atterrati in altri aeroporti italiani. "È necessario dunque che si muova il Governo, affinché il tracciamento sia completo: le compagnie aeree hanno i dati sui domicili, temporanei o permanenti, di chi atterra", aggiunge ancora Rossi. "Per arginare eventuali focolai è importante conoscere questi dati e muoversi anche in maniera preventiva. E il ministro degli Interni per quanto riguarda i dati sui voli e il ministro della salute per le misure sanitarie ci devono aiutare. Serve anche il loro impegno per arginare pericolosi ritorni dell'epidemia", avvisa il governatore toscano.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di ager

ager

Dom, 19/07/2020 - 16:14

Rossi si lamenta del Governo? Ma ha presente che ci sono i compagnucci della sua parrocchietta al governo? Una prova certa di quanto siano inutili coloro che sono al governo ora.

Aegnor

Dom, 19/07/2020 - 16:31

Questo è fassismo e rassismo bello e buono

tremendo2

Dom, 19/07/2020 - 16:33

il governo ha bisogno del Covid per alimentare lo stato di terrore e bloccare il lavoro del parlamento.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 19/07/2020 - 16:40

Ma di che si lamenta? Ha scordato che al governo ci sono i kompagnucci suoi amici? Quelli che hanno spalancato porti,porte,portoni e finestre all'immigrazione dall'Africa di infetti? Oppure quelli non contano niente perché tanto non sbarcano in Toscana? Ma come si fa ad essere così falsi ed ipocriti? A pensarci bene,non è così difficile,basta essere komunisti.

White_Pride

Dom, 19/07/2020 - 16:41

La stupidità uccide più dei virus. Ai compagni del “volemose bene” non è ben chiaro che l’Altro non è sempre una risorsa. È anche pericolo. Cosa che gli abitanti delle periferie sanno invece benissimo

machimo

Dom, 19/07/2020 - 17:14

Questo è razzismo contro il popolo italiano. Grazie mattarella che non proteggi il popolo...

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 19/07/2020 - 17:26

invece che dirlo,perchè non l'hanno gia' fatto? è in pericolo la salute di persone!!

sbrigati

Dom, 19/07/2020 - 17:27

Attendo impaziente un giro di aperitivi e di visite alle comunità bengalesi, non saranno mica razzisti?

Ritratto di HARIES

HARIES

Dom, 19/07/2020 - 17:36

In Toscana ci sono i grandi ricconi stranieri che prendo il sole sulle lussuosissime spiagge della costa. E poi anche le bellissime zone rurali e con tantissime ville e casolari da miliardari. Quindi attenzione ad isolare al Toscana, il PIL potrebbe scendere vertiginosamente.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 20/07/2020 - 10:26

questa epidemia farà milioni di morti per un lungo tempo , è sufficiente che circoli liberamente un ixxxxxxxe per impestare il mondo intero figuriamoci poi con gli extracomunitari..