Un altro buco nelle misure: "Il governo scorda Brescia"

Forza Italia chiede modifiche: «È la provincia adesso più colpita». Proposte su Iva, fisco e cassa integrazione

Collaborare si, ma anche pungolare il governo perché migliori gli interventi anti-pandemia. Sotto la lente d'ingrandimento del centrodestra c'è il decreto Cura Italia e Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia condizionano il loro appoggio a precise modifiche. «Se non cambia non lo votiamo», minaccia Matteo Salvini.

Mariastella Gelmini, capogruppo azzurra alla Camera, denuncia il fatto che dalle agevolazioni fiscali sono «incredibilmente escluse le imprese e le famiglie di Brescia, in questo momento la provincia più colpita dal Coronavirus» e chiede all'esecutivo giallorosso di rimediare «immediatamente a questo inconcepibile torto». Fi, dice, è pronta ad accelerare l'approvazione dell'iter del decreto alla Camera ma lo giudica «insufficiente» e insiste per ottenere maggiore sostegno a imprese e lavoratori autonomi, a cominciare da partite Iva e studi professionali. «Non accetteremo nulla a scatola chiusa», avverte la Gelmini. E, con la deputata Claudia Porchietto, chiede di abbassare la tassazione sui respiratori polmonari, indispensabili per aiutare i malati, dall'aliquota Iva ordinaria del 22% al 4%, come per altri dispositivi sanitari. Di vera moratoria fiscale parla la capogruppo al Senato, Anna Maria Bernini: «Vanno sospese le tasse per 6 mesi, perché chi non può fatturare non deve dare un euro allo Stato. Bisogna tutelare chi crea lavoro, altrimenti, finita l'emergenza, l'Italia rischia di non ripartire». E il vicepresidente di Fi Antonio Tajani propone di affiancare i militari alle forze dell'ordine per aumentare i controlli e far rispettare le regole di isolamento, fondamentali per combattere la diffusione del virus.

Il diktat di Salvini suona più pesante. «Prorogare le scadenze fiscali è fondamentale. Con le cifre stanziate è chiaro che non risolvi il problemi. Per la cassa integrazione servirebbe 20 volte la cifra stanziata. Se è un punto di partenza da migliorare e costruire insieme noi ci siamo, ma se è il punto di arrivo non cura tanta gente. Se cambia non è un bene per la Lega è un bene per gli italiani. Se non cambia non possono chiederci di votare qualcosa che non serve». Per il Capitano è «incredibile» che oggi milioni di italiani debbano pagare le tasse, malgrado la «situazione emergenziale» e non ci siano «più fondi per gli autonomi e le partite Iva». Ma per votare il decreto il leader della Lega pretende anche la cancellazione di quello che chiama «lo svuota carceri», cioè le norme per alleggerire l'affollamento nelle carceri con licenze premio e uscita anticipata di 6 mesi per 5mila detenuti. «Il governo- accusa- chiude le aziende e apre le carceri». Per questo il capogruppo della Lega alla Camera, Riccardo Molinari sottolinea la necessità di «attivare le Camere per permetterci di fare il nostro lavoro parlamentare, opporci alle norme che non condividiamo e cercare di migliorare nel merito il provvedimento».

La Lega è sempre la più dura verso il governo Conte, così come Fi è la più collaborativa, in mezzo Fdi che critica il «Cura Italia» ma non alza troppo i toni. Carlo Fidanza chiede misure nazionali «più incisive di quelle previste dal decreto per garantire liquidità straordinaria alle imprese ed evitarne la chiusura». Adolfo Urso preannuncia la presentazione in Senato di un pacchetto di emendamenti al «Cura Italia», «che consenta all'Italia di fare un salto di qualità sul piano della sicurezza nazionale e della tutela degli interessi strategici economici e del nostro sistema industriale».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Giorgio5819

Ven, 20/03/2020 - 10:01

L'incompetenza, l'approssimazione, il pressappochismo di questo governo sono un cancro peggiore del virus che dobbiamo combattere.

claudioarmc

Ven, 20/03/2020 - 10:07

Il vero buco nero è nel cervello malato di questi idioti che ci governano

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 20/03/2020 - 10:08

Siamo alla comiche-tragiche, fra le tante: l'Ag.E. sposta ad oggi le scadenze fiscali di marzo, la Lamorgese pensa di redistribuire migranti,profughi,rifugiati nei paesini quando in Africa il coronavirus non è sotto controllo. Controllarli prima che entrino in casa nostra, utopia? Quando entreranno rispetteranno le regole restrittive imposte dal governo quando non infettati? "Cara" ministra ci dia dentro, mi raccomando: abbiamo un debito pubblico che galoppa, pretendete giustamente che la gente stia a casa ma questi chi li mantiene? I nostri connazionali poveri, precari, gli invisibili? Le do un consiglio disinteressato: cambi mestiere!

Nicola48ino

Ven, 20/03/2020 - 10:16

Come siamo pignoli! Che volete che siano qualche centinaia di migliaia di malati. La rai un paia di sere fa ha intervistato il prof di storia prestato all 'economia gualtieri, si quello bravo che sa suonare pure la chitarra, beh ha detto che hanno pensato a tutto dobbiamo stare tranquilli a casa che lui conte e di maio stanno vendendo quel che rimane dell' ITALIA.

maurizio-macold

Ven, 20/03/2020 - 10:18

A Brescia un'azienda solo pochi giorni fa ha spedito una enorme quantita' di mascherine e quant'altro negli USA. Insomma, ha fatto BUSINESS alla faccia di medici ed operatori sanitari che mettono a rischio la loro vita per il prossimo. A Roma, Milano, Treviso, ecc, i runner (che chiamerei deficienti criminali) continuano tranquillamente le loro passeggiate incuranti dei divieti. Invece GIORGIO5819 (10:01) passa il tempo a scrivere post insulsi ma almeno non fa danni agli altri.

moichiodi

Ven, 20/03/2020 - 10:19

Si cercate i buchi invece di aiutare per chiuderli.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Ven, 20/03/2020 - 10:20

Ovviamente per quella parodia di primo ministro ignorare Salvini e il centro destra è prioritario. Probabilmente se si fosse ascoltato Salvini (che tra l'altro andava dicendo ciò che dicevano gli esperti) e si fosse proceduto immediatamente a provvedimenti severi, oggi probabilmente avremmo qualche centinaio di morti in meno. Ma certi cervelli sono più pericolosi del covid 19.

27Adriano

Ven, 20/03/2020 - 10:26

..Meglio tenere aperti i porti, vuotare gli ospedali dagli italiani per metterci i clandestini, destinare fondi alle ong, piuttosto che dare una mano a Brescia... Forse Brescia non è in Italia??

Giorgio5819

Ven, 20/03/2020 - 10:34

maurizio-macold, ...già detto più volte, sei pateticamente abbarbicato alla tua malata ignoranza.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 20/03/2020 - 10:37

Constatiamo che il capo della protezione civile non sa che in Italia un'azienda di Brescia fabbrica tamponi per individuare il Coronavirus. Mi chiedo cosa ci sta a fare un incapace simile con uno staff che ignorano le basi e su come operare? Ma a che gioco giocano, sono ignoranti oppure c'è qualche problema politico a sequestrare la produzione di questa azienda?? Grazie conte che tiene stretto a se degli incapaci simili. Quando vi toglierete dalle scatole forse il Paese indirizzato sulla setta via potrà uscire dal pantano in cui l'avete cacciato.

jaguar

Ven, 20/03/2020 - 10:46

Il decreto Cura Italia è come il groviera, pieno di buchi.

unosolo

Ven, 20/03/2020 - 10:51

siamo sicuri di avere un governo amico ? sembra quasi che prima le banche il resto resta in pressappoco o circa , mancano i ministri e il loro capo , mai uno che si recasse nei luoghi ove esiste il contagio eppure facevano lunghe file per andare ad Amatrice , scampagnate a dire : non vi lasceremo soli ,, il popolo sente la mancanza del governo amico, cerchiamolo ...

maurizio-macold

Ven, 20/03/2020 - 11:03

Signor Giorgio5819 (10:34): la sua risposta mi rasserena. Vista l'arroganza e maleducazione che la contraddistinguono lei deve stare bene. La saluto ed in bocca al lupo.

27Adriano

Ven, 20/03/2020 - 11:05

...E il capo dello stato, tale Mattarella è .. silente. ..Silenzio..assenso!

fedeverità

Ven, 20/03/2020 - 11:05

Stiamo attenti a quello che facciamo.......state mettendo in difficoltà migliaia di aziende....volete vedere fino a che punto arriveremo? Attenzione....ci facciamo male!

Santorredisantarosa

Ven, 20/03/2020 - 11:20

BRESCIA? MA NON E' IL PARADISO DEI PROGRESSISTI? DEI SINISTRI?

jaguar

Ven, 20/03/2020 - 11:26

A proposito di buchi, ma se stanno scarseggiando i tamponi, perchè ne sono stati spediti 500mila negli Usa?

edoardo11

Ven, 20/03/2020 - 11:26

Quando l'emergenza sarà passata bisognerà fare i conti con tutti quelli che hanno gestito questa tragedia.L'impressione(?) è che si muovano sempre avendo un passo indietro,senza polso ma tentennando.Qualcuno li ha chiamati cialtroni,secondo me sono semplicemente senza competenze.

unosolo

Ven, 20/03/2020 - 11:52

se avessimo avuto un governo forse non saremmo arrivati a questo punto , la mancanza di disinfettanti tra poco ci annienterà ma guarda caso i ministeri e i ministri sono sanati e assicurati , essi hanno tutto anche chi gli porta spese a casa poi se parliamo di caffè esiste la scorta per un anno dal capo dei ministri,,,

Mesules

Ven, 20/03/2020 - 12:03

Ma, può un virus infettare in modo così preciso Bergamo, Brescia risparmiando altri luoghi non così politicamente orientati ? Perchè il ministro degli esteri ha fatto viaggi in Cina poco prima dello scoppio del contagio ? Forse sapeva ?

brixia

Ven, 20/03/2020 - 13:11

governo di incapaci.vergogna. forza brescia rialzati, noi siamo la leonessa d'italia.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 20/03/2020 - 14:24

Molti sono i problemi. Ma Conte e la sua incapacità rappresenta un problema grande. Bisogna cambiare registro. Urgentemente.