Anche il Quirinale "isola" Conte: il voto ora è più vicino?

Premier infastidito dopo la "frecciatina" di Mattarella. Si tornerà alle urne nel giro di qualche mese? Il Colle non vuole salvare i giallorossi a tutti i costi

Prima un sondaggio choc che testimonia il senso di insoddisfazione degli italiani nei suoi confronti, poi l'imminente crisi di governo e un possibile faccia a faccia con Matteo Renzi in Aula: il 2020 di Giuseppe Conte non è iniziato affatto bene. Anche perché deve portarsi dietro tutti i timori e le responsabilità di un eventuale fallimento della campagna di vaccinazione, dei progetti del Recovery Fund e del ritorno a scuola in presenza. Il governo non può permettersi di fallire eppure è ancora immobilizzato a causa delle continue liti a cui ormai da un mese gli italiani sono costretti ad assistere. L'esperienza giallorossa terminerà a stretto giro o si tratta solo di una strategia escogitata da Matteo Renzi per accaparrarsi qualche poltrona e consenso in più? Staremo a vedere, considerando sempre che gli scenari in caso di crisi sono davveri tanti.

Come se non bastasse, a Palazzo Chigi devono fare i conti pure con la "frecciatina" lanciata dal capo dello Stato in occasione del discorso di fine anno. "Si poteva fare di più e meglio? Probabilmente sì, come sempre", ha dichiarato Sergio Mattarella rivolgendosi ai cittadini in riferimento alla gestione dell'emergenza Coronavirus da parte dell'esecutivo. Il premier non l'ha affatto digerita. A questo si aggiunge il mancato elogio pubblico dell'operato della sua squadra. L'asse Quirinale-Chigi potrebbe presto raffreddarsi e condirsi di ulteriori divergenze e distanze.

Le elezioni anticipate

L'avvocato è sempre più isolato. Come scrive Marco Antonellis su Affari Italiani, dal Colle rivelano che il presidente della Repubblica - qualora dovesse esserci una crisi di governo - avrebbe solamente due reali priorità da salvaguardare: il Recovery Plan e la campagna vaccinale, senza preoccuparsi di tenere a galla i giallorossi a tutti i costi. Se non si riuscisse a trovare un'altra maggioranza allora si potrebbe poi tornare al voto nel giro di qualche mese, ovviamente appena la situazione epidemiologica lo consentirà.

Tra tutte le ipotesi sul tavolo il Quirinale vorrebbe scongiurare assolutamente una parlamentarizzazione della crisi poiché si presenterebbero seri rischi per la tenuta dello spread. Di conseguenza Mattarella vorrebbe evitare plateali show in Parlamento tra Conte e Renzi. Invece il premier vorrebbe l'opposto: sfidare il leader di Italia Viva in Aula per disinnescarlo, sfruttando il voto parlamentare sul Recovery Fund per sfidarlo a non votare il piano o addirittura a ritirare i ministri e il sottosegretario. Intanto con il passare dei giorni appare evidente come si stia sgretolando il cordone per salvare Giuseppi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Santorredisantarosa

Dom, 03/01/2021 - 14:56

MATTARELLA LA COLPA E' TUA SOLO TUA E NIENT'ALTRO CHE TUA. HAI NOMINATO 4 GOVERNI DI TUA FIDUCIA, GRAZIE A QUELL'ARTICOLO DELLA COSTITUZIONE CHE SI DEVE IMMEDIATAMENTE CAMBIARE E RIAMMETTERE LE LEGGI DI SALVINI, TU ORA TI RENDI CONTO CHE HAI FALLITO PER LA QUARTA VOLTA. ORMAI E' FINITO IL CONTE ED ANCHE TU COME PRESIDENTE. TI OSTINI A NON FAR VOTARE GLI ITALIANI COME SAREBBE OBBLIGO E DOVERE, MA SAI CHE PER LA SECONDA VOLTA PRENDERESTI UNA SONORA TROMBATA O PERNACCH.... DAGLI ITALIANI. MATTARELLA ORMAI SEI ALLA FINE DEL TUO MANDATO RENDITI UTILE ALLA NAZIONE.

Ritratto di ager

ager

Dom, 03/01/2021 - 14:57

Vabbè è assodato per i "giornalisti" siamo tutti boccaloni. Credere a Mattarella e Renzi? C'è ancora qualcuno che pensa che costoro possano fare l'interesse del paese e dei suoi cittadini? direbbe Totò

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 03/01/2021 - 15:00

L’attuale situazione, in grande confusione, richiede che si ascolti il Popolo e si chiariscano i programmi, da entrambe le parti. Il Presidente Mattarella è la persona che più di ogni altro può dare le giuste indicazioni volte a proteggere la democrazia, cioè il “governo del Popolo”,

stefano.f

Dom, 03/01/2021 - 15:00

Spett.le redazione ,la unica sempre più vicina variabile è il commissariamento del paese. Oppure un governo tecnico .Cambia poco !

Ritratto di Smax

Smax

Dom, 03/01/2021 - 15:05

Si certo. Matta farà di sicuro votare per mandare il pd all’opposizione. Più facile domani arrivino gli alieni.

trasparente

Dom, 03/01/2021 - 15:18

Il voto è più vicino sento già il profumo nell'aria...

silvano45

Dom, 03/01/2021 - 15:32

E'una vergogna come certificato anche da costituzionalisti ultimo Cassese il parlamento è esautorato si governa con incostituzionali DCPM vengono affidati importanti compiti ad un commissario che per legge non deve o dovrà mai rispondere a nessuno le cui capacità sono unicamente lo scaricabarile. Ministri che sollecitano la delazione o schedature. Libertà individuali eliminate in base a errata interpretazione della costituzione e il controllo viene sollecitato da polizia trasformata in nuovi Vopo. Per terminare un personaggio mai votato senza esperienza e molto arrogante sostenuto da partiti che hanno perso regioni elezioni e sono minoranza nel paese. Se metà di queste cose le avesse fatte Salvini il Presidente della Repubblica sono sicuro sarebbe già intervento come del resto aveva fatto per impedire la nomina del ministro Savona che forse esulava dalle sue prerogative.

marzo94

Dom, 03/01/2021 - 15:33

Non mi fido di questa banda, non dimentichiamo chi è il responsabile dei 5 stalle al governo, colui che negò l'incarico alla coalizione di centrodestra che aveva VINTO le elezioni. E chi ha riportato a galla un PD scaricato dagli elettori, nonostante il 34% della Lega alle Europee. Speriamo, ma dover aver fiducia nel colle è molto preoccupante.

SandroGug

Dom, 03/01/2021 - 15:43

Da buon leghista della prima ora sono davvero strabiliato... tra la fake news delle bare di Bergamo, imporre restrizioni e mascherine e tutto il resto. Sono ampiamente d'accordo con Salvini: non ci si doveva curare del covid e invece pensare ad altro.

bernardo47

Dom, 03/01/2021 - 15:50

RENZI il solito cialtrone che fa solo danni incalcolabili...... per fortuna se si vota scompare e amen......

Happy1937

Dom, 03/01/2021 - 15:58

Difficile illudersi che Mattarella rinsavisca.

Klotz1960

Dom, 03/01/2021 - 16:01

Bla bla bla ... tutto dipende dalle elezioni in Georgia il 5 gennaio. Se vincono i Dem prendono la maggioranza anche del Senato e saranno liberi di aumentare le tasse sulla classe media Usa di circa il 10%. Lo stesso accadrebbe in molti Paesi europei. Renzi sta aspettando di gestire la nuova fase agli ordini di Biden. Non resta che pregare che i Dem non vincano in Georgia. Altro che teatrino italiano.

lisanna

Dom, 03/01/2021 - 16:27

Mttarella dovrebbe FINALMENTE assumersi la responsabilita' di ammettere il fallimento DEL SUO GOVERNO.O SCOMMETTIAMO CHE UN'ALTRA MAGGIORANZA SI TROVERA'?? si rende conto che i suoi Conte -Di maio ci hanno resi nullita' in tutto il mondo?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 03/01/2021 - 16:28

mò s'è svejato, come diceva quel tizio, quando si svegliava il marchese grillo.... :-) adesso? si doveva svegliare da almeno 2 anni! duro d'orecchio eh.....

lisanna

Dom, 03/01/2021 - 16:30

...segue Soli il fatto che hanno governato a suon di DPCM E VOTI DI FIDUCIA, SENZA MAI DIBATTITO PARLAMENTARE DOVREBBE FARGLI RIZZARE I SUOI CAPELLI BIANCHI DI GARANTE DELLA COSTITUZIONE(PIU' BELLA DEL MONDO)

Ritratto di faman

faman

Dom, 03/01/2021 - 16:44

non sono un fan di Conte nè del suo governo, ma l'accanimento di questo giornale oscilla fra lo stressante e il patetico.

Santorredisantarosa

Dom, 03/01/2021 - 16:58

FAMAN PRIMA DI TUTTO ANCORA C'E' LA LIBERTA' DI PAROLA, DI ESPRESSIONE E DI STAMPA, ALMENO FINO AD OGGI, POI C'E' UN PUNTO INTERROGATIVO. DOMANDA TI FACCIO BREVE CHIARA E SEMPLICE ED A DOMANDA RISPONDI. QUANDO SONO CON FORZA E CHE RASENTA ANCHE INSULTI E ALTRO CONTRO SALVINI TU CHE DICI? LO DIFENDI SALVINI E MELONI? NON CREDO NEL MODO PIU' ASSOLUTO. ALLORA ZITTO

leopard73

Dom, 03/01/2021 - 17:11

Siamo comandati da chi ci ha fatto la GUERRA e CORVO BIANCO anche lui un sinistrato che non vuole FARCI VOTARE!!!!

Ritratto di navajo

navajo

Dom, 03/01/2021 - 17:17

Basta con questo scarsissimo governicchio le cui azioni sono unicamente funzionali al rimanere incollati alle poltrone e alle relative prebende!! ALLE URNE!! ALLE URNE!! ALLE URNE!! ALLE URNE!! ALLE URNE!! ALLE URNE!! ALLE URNE!! ALLE URNE!! ALLE URNE!!

giovanni951

Dom, 03/01/2021 - 17:28

Urne....non governicchi tecnici

jaguar

Dom, 03/01/2021 - 17:38

E secondo voi in piena emergenza Covid torneremo alle urne? Ma nemmeno se ci vaccinassero tutti in pochi giorni.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 03/01/2021 - 17:43

il Quirinale "isola" Conte ? ma non fatemi ridere, Mattarella dell'agonia dell'Italia se ne è sempre strafregato, non basta vedere come si è comportato fino ad ora ?

flip

Dom, 03/01/2021 - 18:05

siamo in tanti a volere le urne ma al governo ci sono purtroppo loro... I COSIDETTI "DEMOCRATICI".

Duka

Lun, 04/01/2021 - 10:18

un disastro annunciato tuttavia ripetuto. Con la presidenza Cossiga tutto ciò non si sarebbe nemmeno immaginato

Ritratto di faman

faman

Lun, 04/01/2021 - 14:27

Santorredisantarosa-Dom, 03/01/2021 - 16:58: non mi sembra di avere messo in discussione la libertà di opinione di questo giornale, che è sacrosanta. Contesto solamente, non il merito, ma il modo stressante, continuo e ridicolo dei riferimenti a Conte: "inchioda, asfalta, demolisce, scricchiola, cade, poi non cade, ecc. ecc. ecc." Per quanto riguarda il suo riferimento a Salvini e Meloni, il mio atteggiamento sarebbe il medesimo nei confronti di qualunque giornale si comportasse come questo (ripeto, è solo una questione di forma, per me ridicola se ripetuta ossessivamente). Gli insulti, poi, sono sempre inaccettabili a prescindere. Per finire non mi dica STIA ZITTO senza interpretare correttamente il mio pensiero.