Ecco qual è il "giorno x" in cui cade Conte e viene giù con i voltagabbana

Il 27 gennaio Camera e Senato voteranno la relazione di Bonafede sulla situazione Giustizia. Renzi: "Italia Viva voterà contro". E il governo è appeso a un filo

Conte non è ancora salvo. Tra meno di una settimana, infatti, potrebbe ripetersi il difficile voto di fiducia al Senato. Questa volta, al centro, ci sarà la relazione sulla situazione Giustizia del ministro Alfonso Bonafede. Mercoledì 27 gennaio, la Camera dovrà esprimere il suo voto, mentre la votazione del Senato non è stata ancora calendarizzata (ma solitamente si tiene lo stesso giorno o quello dopo).

Italia Viva "voterà contro la relazione del ministro", ha già annunciato Matteo Renzi, che ancora una volta rischia di mettere in ginocchio l'esecutivo guidato dal premier Giuseppe Conte. Il voto contrario è stato confermato anche dal deputato Iv Luciano Nobili, come rivelato da Lapresse, che lo ha intercettato a Montecitorio: "Certo che voteremo contro la relazione di Bonafede. Abbiamo pazientato anche troppo- avrebbe detto- Se hanno intenzione di trovare un accordo serio con noi bene, altrimenti il governo ha le ore contate". Al momento, infatti, l'intenzione è quella di votare "no" alla relazione di Bonafede: "O accade un fatto politico e si avvia un vero dialogo- ribadisce Nobili- oppure voteremo contro".

Come precisa Italia Oggi, la data è stata "messa nel mirino" anche dagli esponenti del centrodestra, che potrebbero approfittare della situazione per sferrare un altro colpo all'esecutivo. "Conte non li ha 10 giorni per allargare la maggioranza- ha detto un esponente del centrodestra, secondo quanto riferito da AdnKronos- Alla Camera ovviamente non ci sono problemi, ma a palazzo Madama, tolti i senatori a vita e se Iv conferma che voterà contro, il governo va sotto". Preoccupazioni anche da parte della maggioranza che, stando alle fonti sentite da Italia Oggi, avrebbero confermato: "Il governo non ha nemmeno dieci giorni per reclutare 'costruttori', il timer è già scattato e la bomba a orologeria rischia di esplodere la prossima settimana".

I numeri, infatti, parlano chiaro. Se i senatori di Iv voteranno in blocco per il no, l'opposizione raggiungerebbe quota 156: lo stesso numero raggiunto attualmente dalla maggioranza, stando all'ultima votazione. Ma nella conta dei 156 sono compresi tre senatori a vita (Mario Monti, Liliana Segre ed Elena Cattaneo) e due ex FI. Secondo i calcoli di Italia Oggi, quindi, i numeri della maggioranza potrebbero scendere a 154-155, mentre l'opposizione potrebbe raggiungere quota 157-158. Ma con queste cifre il governo rischia di affondare. "L'incidente è sicuramente dietro l'angolo", ha confermato Nobili a Lapresse.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

mzee3

Gio, 21/01/2021 - 10:19

E' da quando si è formato questo governo che in questo ( e altri giornali!) non vedono l'ora che cada. ANCHE IO SPERO CHE CADA e poi ci metteremo a ridere si fa per dire! :((… Non vedo l'ora di vedere tutti i ragazzo a scuola, tutti i bar, ristoranti, alberghi tutti aperti...tutti in vacanza e diventeremo tutti ricchi. Non vedo l'ora dio poter scrivere e applaudire al nuovo governo di salvini/meloni/berlusconi contando i morti che saranno, ovviamente, colpa del vecchio governo o degli accordi con la Pfaizer della merkel..

glasnost

Gio, 21/01/2021 - 10:22

Vedo improbabile la caduta del Governo. Ci vorrebbe una presa di posizione di un PdR super partes, ma non è così e le stesse persone proteggono Conte ed anche Mattarella. Non illudiamoci di essere (come ci vogliono far credere) in una Democrazia. Sicché?

amedeov

Gio, 21/01/2021 - 10:24

Il puffo fiorentino deve completare il lavoro incominciato e cioè far cadere il conte tacchia

Boxster65

Gio, 21/01/2021 - 10:31

Votare contro il decreto Bonafede, un ministro che ne capisce di legge quanto un bambino delle scuole materne è un atto dovuto!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 21/01/2021 - 10:35

Non cade,non cade,c'è ancora mattarela che li mantene in vita.

mzee3

Gio, 21/01/2021 - 10:40

A seguire : Con un nuovo governo di Cdx ci saranno tutti i ristoranti/bar/pizzerie aperti, gli alberghi aperti, le scuole con scolari a frotte desiderosi di apprendere e diventeranno tutti dei geni. DOMANDA: chi riempirà le pizzerie/bar/ristoranti e alberghi? I turisti?....ma nooooo… i leghisti e i no vac….impavidi, petto in fuori e pancia in dentro!? Ma nooooo…. ci saranno i RISTORI IMMEDIATI… salvini farà battere una nuova moneta come prevedeva la vecchia Lega al posto dei BOT?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/01/2021 - 10:41

Almeno fosse vero. Qui Renzi e soprattuto i suoi si giocano la faccia tutta in un colpo. Vedremo. Ragazzi, se ciò non avvenisse, significa che siamo accerchiati.

Calmapiatta

Gio, 21/01/2021 - 10:53

Ma il governo Conte è già caduto. Questo governo non ha nei numeri una maggioranza certa per portare a casa un qualunque provvedimento. Conte sta in piedi perchè il Presidente della repubblica, chiudendo gli occhi sull'osceno mercato dei voti, gli sta concedendo tempo. Tempo per far cosa? Non si sa, visto che questo governo non ha idea di cosa fare.

antonmessina

Gio, 21/01/2021 - 10:59

mzee cambia puscher stai vedendo quel che ti pare

Ritratto di Frankdav

Frankdav

Gio, 21/01/2021 - 11:14

Questo governo non ha più i numeri prima cade prima è meglio per tutti, i 5S abbiamo visto di che pasta sono fatti, pur di stare al governo si alleano con tutti e non esitano a rinnegare quanto fatto in precedenza e il PD ha così paura delle elezioni che si è appiattito completamente sulle posizioni di questi ultimi. Chi pensa che questa maggioranza possa traghettare il Paese fuori dall’emergenza e rilanciare l’economia o vive in un mondo parallelo eo è completamente in malafede.

upwithrich

Gio, 21/01/2021 - 11:19

I peones di centrodestra sanno benissimo che con il dimezzamento dei parlamentari molti di loro dovranno rinunciare a 20.000 euro al mese. E come successo ieri qualche voltagabbana di centrodestra si troverà sempre

Ritratto di Frankdav

Frankdav

Gio, 21/01/2021 - 11:31

upwithrich - I voltagabbana ci sono sempre stati e ovviamente a te sta bene c’è proprio da andarne fieri

dmartinotti

Gio, 21/01/2021 - 11:49

Mettiamoci il cuore in pace, Conte NON cadrà. L'unico che potrebbe fare cadere Conte è Conte stesso, altrimenti non c'è nessuno in grado di schiodarlo da li. L'unico che avrebbe (in teoria) ancora una minima possibilità è il PD. Ma il partito da decenni in congresso permanente lunedì e martedì si è legato anima e corpo al visconte e a roccobello: "non avrò altro Dio (ops premier) al di fuori di Conte". All'inizio Conte arrancherà e faticherà ma resterà a galla. Poi tutta Italia Viva mollerà Renzi, da Forza Italia arriveranno cospicui rinforzi, e via a galleggiare nel nulla (loro, noi nella m..a) fino al 2023. La campagna elettorale è già iniziata.

Ritratto di TORRENERA

TORRENERA

Gio, 21/01/2021 - 12:08

Non è continuando a sognare che andrete al governo.

agosvac

Gio, 21/01/2021 - 12:09

Sarebbe ora che finisca realmente questo accanimento terapeutico per tenere Conte al suo posto a fare ulteriori danni.

Ritratto di Frankdav

Frankdav

Gio, 21/01/2021 - 12:17

TORRENERA - Hai ragione bisogna adottare gli stessi metodi della sinistra

Giorgio Mandozzi

Gio, 21/01/2021 - 12:33

L'anticipata, conoscendo Renzi per niente sicura, votazione "contro" Bonafede serve solo all'ex rottamatore per mettere un "chip" sul tavolo e vedere le carte (le offerte) di Conte. Avrà centomila occasioni e ragioni per ripensarci. E, secondo Mattarella, l'Italia si merita un governo così?

savonarola.it

Gio, 21/01/2021 - 13:12

Questo giorno,temo, non arriverà mai. Qualche traditore senza dignità ci sarà sempre. Ma si continua a parlar male del Ventennio. Questa é la priorità.

er_sola

Gio, 21/01/2021 - 13:22

Tutti i giorni, da diverso tempo, pubblicate notizie in merito alla caduta di giuseppi ma, lui sta ancora li. Fate le persone serie, date notizie certe al momento opportuno.

giac2

Gio, 21/01/2021 - 13:43

No F. Bernasconi! È inutile sperare e fare ipotetici calcoli di possibilità. Il governo non cadrà preso come è a spolverare le poltrone affinché la colla non faccia scherzi. E tanto meno bisogna sperare a IV. La loro politica dell'astensione è proprio intesa a non far andar sotto il governo. C'è solo un fatto positivo di come sono andate le cose: Renzi è in predicato di sparire. Sarebbe stato i contrario se avesse votato contro. Tanti lo avrebbero ringraziato. Ma è meglio così.

Gianni1964

Gio, 21/01/2021 - 13:45

mzee3 mi hai letto neò pensiero

ST6

Gio, 21/01/2021 - 13:54

"Conte non è ancora salvo". E come potrebbe se ilGiornalone lo asfalta tutti i de'?

Happy1937

Gio, 21/01/2021 - 14:13

Chissa’ se cammelleranno i vecchietti anche questa volta? E se non bastassero neppure loro e qualche altro acquisto al mercato boario?

marc59

Gio, 21/01/2021 - 14:40

Non è che vogliono far cadere il governo perchè sono un branco di incapaci e perchè hanno causato decine di migliaia di morti in tempo di pace oppure perchè i sinistroidi sono rei dei fatti di Bibbiano. Vogliono far cadere il governo perchè non trovano un accordo per spartirsi i soldi. Potreste pure trovare questo maledeto accordo, ma fra pochi mesi sarà finita e sareste costretti ad andare in giro guardandovi le spalle. Non dimentichiamo,noi.

Ritratto di sr2811

sr2811

Gio, 21/01/2021 - 15:25

Guardate che Renzi non dice cavolate, il suo problema è parlare bene ma poi una volta preso il potere fare tutto l'opposto...

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 21/01/2021 - 16:01

^°@°^ Non sono voltagabbana, sono i responsabili lo volete capire sì o no? In itaGlia uno non può responsabilizzarsi che subito gli danno addosso e lo chiamano voltagabbana !! ma si può ??!!??!!

manson

Gio, 21/01/2021 - 16:06

E da quel giorno governo tecnico in attesa di elezioni con Cottarelli imbeccato da Monti. Poi altro che ristori e altro indebitamento, ringraziamo i 2 Matteo

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 21/01/2021 - 16:08

^°@°^ Non riesco a capire perché continuano a dare addosso a questo ministro della giustizia, ma questo ministro va più che bene, è più che idoneo, anzi con il grado di giustizia che ci ritroviamo in itaGlia in lui vedo perfino un INGEGNO SPRECATO , E FIN TROPPO

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Gio, 21/01/2021 - 16:56

Secondo me Conte gli molla la delega ai servizi, lo accontenta e tutto continua come prima .... più di prima...

pinolino

Gio, 21/01/2021 - 16:57

Tra riduzione del numero dei senatori e variazione delle percentuali di consenso dei partiti, più di 200 degli attuali 315 senatori ha la certezza di perdere stipendio e benefit in caso di elezioni. Senza fare troppo i moralisti credo che la maggior parte di noi conosca qualcuno che ha fatto di peggio per meno soldi quindi prepariamo i popcorn perché ne vedremo delle belle.

Dordolio

Gio, 21/01/2021 - 17:01

Mzee3... basterebbe - per cominciare - molto poco per dare ossigeno all’”economia spicciola” (si fa per dire....) di ristoratori, albergatori, baristi ecc... Dietro ai quali poi c’è un indotto notevolissimo. E ridare anche un senso di vita reale che nella pratica sta ammazzando la società. Sono tutti attrezzati con paratie, separazioni, limiti dei coperti e dei tavoli... Si ricomincerebbe a vivere. Tra poco non resterà NULLA. I cinesi (come a Venezia dove stanno comprando TUTTO) acquisteranno ogni cosa per un niente, ricchissimi come sono. E quando finirà tutto il piatto nazionale saranno gli involtini primavera.