Beppe Grillo: "Se vince il No dobbiamo andare subito al voto"

"Se vince No andiamo da Mattarella che deciderà sulle elezioni. Noi vogliamo le elezioni", ha detto Grillo parlando con i giornalisti alla Camminata per la Costituzione

Beppe Grillo: "Se vince il No dobbiamo andare subito al voto"

"Se vince No andiamo da Mattarella che deciderà sulle elezioni. Noi vogliamo le elezioni", ha detto Beppe Grillo parlando con i giornalisti mentre guida la Camminata per la Costituzione. "Vogliamo le elezioni perchè vogliamo che i cittadini tornino a scegliere il loro governo". Il leader M5S continua a guidare il corteo e ora al suo fianco c’è Luigi Di Maio, deputato M5S e vice presidente della Camera, che indossa una fascia tricolore.

"Questa non è una marcia di protesta - ha spiegato ancora Grillo - ma una marcia della felicità". Durante la passeggiata però c'è stato un imprevisto. All’altezza di via Ostiense il leader del M5s è inciampatocadendo a terra. Rialzatosi subito, Grillo ha ironizzato parlando dellestrade dissestate: "Chi è che le deve mettere a posto?". Poi il leader pentastellato ha parlato ancora del referendum: "La nostra è una battaglia di civiltà contro persone che ci ripiombano a 20 anni fa. Tutta la vita sono stato un ambientale. Così torniamo alla preistoria". "Non hanno avuto la delega di nessun cittadino", dice ancora e se la prende con i giornalisti: "gli unici a non aver capito siete voi". E ancora: "Non ce la facciamo più a spiegarci con le vostre parole".

Commenti