Beppe Sala fa il "tamarro": foto nazionalpopolare insieme alla Bignardi

Il sindaco di Milano si è prestato al gioco della giornalista, durante l'ultima puntata de L'Assedio, sul Nove

Beppe Sala fa il "tamarro": foto nazionalpopolare insieme alla Bignardi

Occhiali sportivi scuri, marsupio a tracolla e pollice alto. Ecco Beppe Sala in versione "tamarro" nello studio di Daria Bignardi. Il siparietto è andato in scena durante l'ultima puntata de L'Assedio, la nuova trasmissione della giornalista sul Nove. La conduttrice stuzzica così il sindaco di Milano: "Lei va molto forte sui social, ma bisogna ammettere che Matteo Salvini va molto più forte di lei. Perché il leghista è nazionalpopolare. Lei, con rispetto parlando, è un pochino 'fighetto milanese con tendenze radical chic'. Allora, secondo me, dovrebbe prendere qualche iniziativa per proporsi in maniera più ampia…".

E qui il primo cittadino meneghino scherza: "E scommetto che ha delle idee…". E qui la Bignardi ride e invita il suo ospite a indossare un borsello rosso e nero (i colori del Milan, e non quelli dell'Inter, squadra del cuore di Sala) e un paio di occhiali neri: "Poi io le faccio una bella foto e la sfido a postarla sul suo Instagram".

Il sindaco Sala si presta al gioco e alza il pollice per farsi fotografare in versione più "nazionalpopolare". E ha accettato la sfida della Bignardi, pubblicando la foto sul proprio profilo social.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti