Berlusconi non molla il timone di Forza Italia: "Sarò garante in Europa"

Il Cav attacca duramente il premier Giuseppe Conte: "Ha guidato e guida due fra i peggiori governi della storia della Repubblica"

Per Silvio Berlusconi il 2019 è stato l'anno che ha segnato il ritorno nelle istituzioni, approdando per altro per la prima volta nel Parlamento europeo: "Considero molto importante l'esperienza in Europa, dove sono stato accolto con grande affetto dai colleghi e amici leader dei principali paesi europei". Il presidente di Forza Italia ha affermato che intende collaborare per avere a che fare con un'Europa "unita nella politica estera e di difesa, dotata di forze armate comuni, basata su forti radici giudaico-cristiane e sui principi liberali", che possiede dunque tutte le caratteristiche necessarie per "affrontare la sfida di civiltà che viene dalla Cina e contenere il rischio di immigrazioni di massa dall' Africa ormai colonizzata dal colosso cinese".

Per quanto riguarda l'Italia non si è trattato di un anno particolarmente positivo: "Si sono susseguiti due governi non scelti dagli italiani e oggettivamente inadeguati a far uscire il Paese dalla crisi". D'altronde il nostro Paese è ancora tra gli ultimi in Europa "per crescita, disoccupazione e debito pubblico". Nel mirino è finito il premier Giuseppe Conte: "Ha guidato e guida due fra i peggiori governi della storia della Repubblica. Quello attuale è il più a sinistra in assoluto ed è la nostra antitesi".

Forza Italia e governo

Il Cav, nell'intervista rilasciata a La Repubblica, ha smentito le voci circa un passaggio di testimone: "Non è all'ordine del giorno. Dobbiamo riportare al voto i 7 milioni di italiani che oggi non votano ma che, a domanda, si definiscono liberali, moderati, conservatori". Ovviamente Forza Italia dovrà "rinnovarsi ed allargarsi", anche al fine di "risalire da un livello di consenso elettorale non soddisfacente".

L'ex presidente del Consiglio ha espresso un duro giudizio nei confronti dell'esecutivo giallorosso: "È nato per evitare le elezioni e per non consentire alla maggioranza degli italiani, che è di centrodestra, di guidare il Paese. Dal loro punto di vista è logico tentare di durare in tutti i modi". Il tutto si tradurrà in "termini di tasse, di disoccupazione, di mancanza di sviluppo". Per non parlare dell'abrogazione della prescrizione: "È l'inciviltà giudiziaria voluta dai grillini, così grave che neppure il Pd riesce ad accettarla".

Berlusconi ha parlato anche di Matteo Salvini: "È un leader avveduto. Sì, talvolta usa toni da comizio, ma lo fa perché sono graditi ai suoi sostenitori". In Europa però attorno al leader della Lega e al sovranismo è stato eretto una sorta di cordone sanitario: "La nostra presenza come colonna portante del centrodestra è assoluta garanzia del fatto che il prossimo governo avrà una politica costruttiva sull'Europa", e che intende preservare tutti quei principi "di democrazia liberale e di solidarietà europea e occidentale". Perciò i forzisti, appartenenti al Partito popolare europeo, vigileranno "sulla coerenza con questi valori". "In Italia noi siamo gli unici continuatori ed eredi della cultura politica liberale, cattolica e garantista, su cui si fondano le società libere dell'Occidente", ha concluso il Cav.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

povera-italia

Gio, 02/01/2020 - 09:15

Altro che garante, al massimo, ma sempre che te lo concedano, potresti fare la ZAVORRA !!!!!

Dordolio

Gio, 02/01/2020 - 09:23

Interessante la posizione di Berlusconi. Ci ricorda - correttamente - che il suo ruolo è e sarà quello di garante della nostra schiavitù ai Poteri Forti europei. Se specificava anche nel dettaglio "Francia e Germania" che pure lo umiliarono pubblicamente (Sarkozy - Merkel) la faccenda sarebbe risultata ancora più chiara.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 02/01/2020 - 09:32

Il Cav. vorrebbe essere il Bruning di Salvini. Temo però che Salvini gli faccia fare la stessa fine di Bruning.

Morion

Gio, 02/01/2020 - 09:43

Che voglia stipulare altro contratto con gli italiani?

edo1969

Gio, 02/01/2020 - 10:16

aaaah ah ah ah ah ah ah !

edo1969

Gio, 02/01/2020 - 10:20

ma qualcuno l’ha mai visto al parlamento europeo? ah ah ah ah ah e i bananas ancora lo adorano bananaaas stupidiiiiiiii

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 02/01/2020 - 10:29

Garantisce lui, insomma, per Salvini. Resta da dimostrare che Salvini abbia a voglia e/o necessità di tutori , garanti o balie asciutte...

steacanessa

Gio, 02/01/2020 - 10:48

edo1969: povero mononeuronale trinariciuto sinistro di merenda.

bernardo47

Gio, 02/01/2020 - 11:33

Salvini meglio lasciarlo da solo......in pochi mesi di governo,ha dato il meglio di se ‘ affondandoci nel debito e nella decrescita e nel reddito di nullafacenza spesso truffaldino e a sbafo,che lui ha votato e pagato con le nostre tasse e il nostro lavoro, e ha pure scassato inps mettendo a rischio le pensioni con quota cento,che pochi chiedono, ma che costa un mare di soldi e di debito e produce scaloni di sette anni per quelli che arrivano dopo. Incompetente impreparato.....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 02/01/2020 - 12:22

@bernardo47 - povero illuso, mi sembri un babbeo. Salvini non sarà da solo.

edo1969

Gio, 02/01/2020 - 13:11

steacanessa io sono di destra estrema se t’interessa, ma che vuoi capire tu pecorella bananas beeeeh bbbbbeeeh bbbeeeeehhhrlusca bbbeeeehnhh ah ah ah poveri bananas con il 3% dei voti beeeeeeeh

edo1969

Gio, 02/01/2020 - 13:12

Leonida55 il Capitano viaggerà da solo verso il governo per raddrizzre la barra dell’italia e guai a chi si mette in mezzo. Tutalpiu con Giorgia. Forza Capitano

fifaus

Gio, 02/01/2020 - 13:14

perSilvio46: il paragone con Bruning sembra un po' eccessivo...

agosvac

Gio, 02/01/2020 - 13:19

Ho sempre stimato Berlusconi, non per quello che ha fatto ma per quello che voleva fare senza, purtroppo , riuscirci. Ma non deve assolutamente dire che sarà garante di questa UE tedesca, dovrebbe dire che vorrebbe una Unione Europea più unita e meno tedesca.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 02/01/2020 - 13:20

Lui ha in mano solo il timone. La nave, o meglio la barchetta, FI non esiste più.

peter46

Gio, 02/01/2020 - 14:18

agosvac...ottima st'ultima barzelletta..."senza riuscirci",vero?Col la stragrande maggioranza che ad un certo punto s'è trovata fra le mani?C'è riuscito,c'è riuscito:a farsi a ca...voli suoi,altrocchè.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 02/01/2020 - 14:34

Temo non possa neppure garantire se stesso, figurarsi Salvini che proprio non mi pare ne abbia necessita'.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 02/01/2020 - 14:52

Silvio é, per il solo fatto di esistere. Il problema é l'Europa, sempre più a dominazione tedesca, che ci ricorda quella dell'altro secolo, che ci portò ad una disastrosa guerra sbagliata, ma promossa essenzialmente da Hitler, nel buio mentale di Mussolini. Ebbene Silvio può essere determinante negli equilibri politici nel "bel paese", in Italia. Comunque ciò che non deve mancare sarà l'unione dei partiti del centro destra, solo tre, ma per il bene di tutti, anche dell'Italia delle Sardine, simpatiche, ma fuori dal mondo. Avanti Popolo, anche da destra.

Giorgio1952

Gio, 02/01/2020 - 15:51

Garante de che!

lorenzovan

Gio, 02/01/2020 - 16:06

ma come sono unitiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii...si si..solo nell'assalto alle poltrone occupate dagli altri...lololololol

Ritratto di babbone

babbone

Gio, 02/01/2020 - 16:12

macche europa usciamo e saremo liberi.

Gianca59

Gio, 02/01/2020 - 16:39

Grande zio Silvio, mi sa che lo voto per controbilanciare le mattane della Lega.....

edo1969

Gio, 02/01/2020 - 17:29

Gianca59 16:39 se vuoi buttare nel ciesso il tuo voto fai pure.

Ritratto di Walhall

Walhall

Gio, 02/01/2020 - 17:29

Berlusconi è un abile statista, è l'unico uomo al momento che avete, capace di sedere ai tavoli tra i bigs del mondo e intessere operazioni commerciali e diplomatiche di valore. Purtroppo finché Macron sarà fra i piedi, non penso che potrà fare molto in Europa. La nostra Merkel rimpiange il felling avuto con Sarkozy.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 02/01/2020 - 18:36

io credo che i babbei comunisti grulli non si siano affatto resi conto della gravità della situazione in italia! è come pretendere di essere curati, e nello stesso tempo, si arrogano il diritto di poter punire il medico e l'infermiere che li cura..... roba da psichiatri del carcere!

peter46

Gio, 02/01/2020 - 19:17

02121940....come no,tu la 'storiella' l'hai proprio studiata,e malgrado 'storiella'...hai 'capito' sxxxxxxxxa che ha scelto oggi un altro articolo dove postare un suo commento.Figuriamo se avessi dovuto studiare la STORIA quel che ca...volo avresti 'capito'.

peter46

Gio, 02/01/2020 - 19:30

Walhall...llallàlllà.Tu si che te ne intendi di persone,partiti e leader.Confermaglielo...in europa ogni volta che LUI arriva a brux ce la fila x 'baciargli la mano' e non di soli nostri 'paesani'.Ed hanno eletto a capo della commissione la tedesca per sua gentile concessione e che prima di prendere alcuna decisione si 'consulta' proprio con lui.Però non riusciamo a comprendere come mai solo attraverso il suo portaordini tajani(avrebbe voluto che portaordini fosse la Comi,ma qualcuno l'ha trombata nel ruolo che lui aveva deciso x lei)avviene il 'contatto' e non con 'vista diretta' guardandosi negli occhi.Gelosia di qualcun'altra dato che la Ursula ha uno 'style' all'opposto della Merkell?Tu ne sai qualcosa in proposito?

edo1969

Gio, 02/01/2020 - 20:11

mortimermouse la bravità della situazione in Italia è che ancora c’è qualche gonzo che vota il pregiudicato, gonzo bananas comm atte’

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 03/01/2020 - 16:41

Ma in Europa lui non lo considerano mica come garante.