"Risponda alle mie domande". Lite tv tra Boschi-De Gregorio

Maria Elena Boschi ha fatto perdere la pazienza a Concita De Gregorio, che in più di un'occasione l'ha ripresa per il suo atteggiamento evasivo

"Risponda alle mie domande". Lite tv tra Boschi-De Gregorio

Maria Elena Boschi è stata la protagonista indiscussa dell'intera giornata di lunedì 19 luglio. Prima è stata messa nel mirino da Selvaggia Lucarelli per un commento affettuoso lasciato sotto un post del suo fidanzato Giulio Berruti e poi è stata bersagliata da Concita De Gregorio durante la sua partecipazione a In Onda. Ospite del programma di approfondimento politico del preserale di La7, l'esponente di Italia viva è stata più volte ripresa dalla giornalista, evidentemente impaziente davanti alle risposte troppo lunghe, e a tratti evasive, della capogruppo di Iv alla Camera.

Durante l'intervista, Maria Elena Boschi ha punto in più di un'occasione il M5s e Giuseppe Conte, che secondo lei ora è impegnato a "salvare la faccia sulla riforma della giustizia Cartabia". La Boschi, quindi, affonda: "L'accordo in CdM è stato siglato anche dagli esponenti 5 Stelle, c’erano Di Maio e Patuanelli. L’accordo non era scontato perché noi di Italia viva dicemmo che non eravamo d’accordo".

La capogruppo è un fiume in piena contro il M5s: "Il punto vero è che la proposta Cartabia ha capovolto la proposta Bonafede non soltanto sulla prescrizione, ma anche su altre fasi del processo penale. Conte è caduto sulla giustizia e oggi lui e Grillo in qualche modo devono trovare qualcosa per salvare l’ex ministro". La Boschi sarebbe andata ancora avanti su questo punto se Concita De Gregorio non l'avesse fermata: "Ho due domande telegrafiche e la prego di rispondermi. Perché Draghi ha convocato Conte?".

In un primo momento Maria Elena Boschi ha tergiversato ma poi si è trovata a costretta a rispondere sull'insistenza della conduttrice: "Draghi è andato sulla sostanza e si è confrontato con Conte perché è il leader del M5S che ha fibrillazioni sulla giustizia, secondo me più sulla carta per far fare titoli a Il Fatto Quotidiano che non in concreto. Ora però ci deve dire su cosa vuole cambiare la riforma Cartabia".

La capogruppo alla Camera di Italia viva si compiace e si piace, si è arrotolata nelle sue risposte e non ha mai perso il sorriso durante l'intervista. Ha ammiccato alla telecamera e ha cercato di sviare tutte le domande della De Gregorio, che evidentemente irritata, ha sbottato: "Io aspetto che lei finisca di parlare solo a patto che risponda alle mie domande, facciamo questo accordo". Maria Elena Boschi non ha perso la calma e così, all'ennesima insistenza della conduttrice sulla candidatura di Conte, ha detto che l'ex premier la evita perché i seggi che gli hanno proposto non gli offrono adeguate garanzie e vuole evitare il confronto con Enrico Letta.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti