Cacciari: "Da questa situazione si esce solo con uno choc elettorale"

Intervistato da "LiberoQuotidiano" l'ex sindaco di Venezia analizza la situazione italiana, mostrandosi molto critico nei confronti dell'attuale governo: "La maggioranza si illude di tirare dritto in eterno arrancando e rinviando ogni decisione. Non può durare così"

Non arrivano ancora buone notizie da Bruxelles, dove anche il terzo atto del faticoso negoziato si è concluso con un nulla di fatto per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte: Massimo Cacciari, che continua a definirsi un "europeista", è critico su quanto sta accadendo al Consiglio europeo e sul comportamento tenuto dal nostro governo. Intervistato da "LiberoQuotidiano", l'ex sindaco di Venezia ammette che la situazione è "bloccata", ma nel caso saltasse tutto "le cose potrebbero sempre peggiorare, come è accaduto inesorabilmente negli ultimi vent’anni".

"Il governo non è in grado di programmare e agire perché è troppo fragile", spiega il filosofo. "Sopravvive per mancanza d’alternative, ma è evidente che manca un leader che tiene il timone, come lo erano Berlusconi o Renzi". In un periodo del genere servirebbe una grande coalizione, aggiunge Cacciari, ma non è facile, perché gli stessi partiti che compongono adesso il governo sono a loro volta in crisi. Sia Pd che M5S sono alla deriva, senza un vero leader a rappresentarli. "La maggioranza di Conte ha al suo interno capre e cavoli, ma in più non sa neppure dove andare. Si illude di tirare dritto in eterno arrancando e rinviando ogni decisione. Intanto la situazione peggiora. Non può durare così...".

Unica soluzione? Le elezioni. "Da questa situazione si esce solo con un trauma e forse da una tornata elettorale possono venir fuori persone, soggetti politici e sensibilità nuove", dichiara il filosofo. Il Partito democratico, aggiunge Cacciari, avrebbe dovuto dare ascolto a Zingaretti e scegliere le elezioni, un anno fa.

Alla domanda del giornalista di "LiberoQuotidiano" che chiede quale sia il vero problema del nostro Paese, Cacciari punta il dito contro la stessa Italia. "Questa Europa non mi piace, e lo dico da europeista convinto, ma sono più propenso a credere che il problema sia l’Italia", afferma. "Perché la Ue dovrebbe regalarci quattrini se non abbiamo progetti validi?".

"Non è vero che la Ue non ci aiuta", prosegue Cacciari convinto. "Ci ha consentito di sforare i parametri e aumentare il nostro deficit quasi a piacere, soldi che figli e nipoti per qualche generazione dovranno restituire. Poi ha acconsentito agli aiuti di Stato. Con l’Italia, l’Europa ha un atteggiamento comprensivo assolutamente non paragonabile al trattamento che ha riservato alla Grecia".

Il premier non sta mostrando un atteggiamento responsabile a Bruxelles, spiega l'ex sindaco di Venezia:"Puntiamo sul ricatto che, senza l’Italia, la Ue morirebbe; perciò battiamo i piedi e pretendiamo che ci diano soldi a capocchia. Ma non è un atteggiamento maturo".

La crisi innescata dal Coronavirus, prosegue Cacciari, ha evidenziato le difficoltà del Parlamento che "da anticamera dei partiti è passato ad anticamera del trasformismo". Conte ha ottenuto sempre più poteri, ma ora bisogna cercare di uscire dall'emergenza. L'alternativa, ribadisce il filosofo, resta il voto: "Forse sarà necessario e finanche augurabile affrontare questo rischio. Non credo a sfiducie costruttive, e neppure all’allargamento della maggioranza a Forza Italia".

Duro il giudizio sulla gestione dell'emergenza sanitaria e della situazione economica ("Lì il flop è stato clamoroso"). Incredibile, poi, quanto fatto alla scuola:"Non è possibile essere l’unico Paese che ha riaperto i bar prima delle scuole", commenta Cacciari. "Ma si rende conto la signora Azzolina di cosa dovrebbe essere la scuola e delle folli disuguaglianze provoca non riaprire le aule?". Insoddisfazione anche per come si è conclusa la vicenda Autostrade. "Ma che Paese siamo?", si domanda il filosofo. "In politica dilaga l’incompetenza. Ormai bisogna combattere addirittura per la sopravvivenza del buonsenso", conclude Cacciari.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 20/07/2020 - 11:25

cacciari.... dovresti dirlo a mattarella! è l'unico che può avere la possibilità di sciogliere le camere ORA! :-) se la sinistra, compatta, chiedesse questo a mattarella, forse le cose potrebbero cambiare in meglio! ma non lo faranno perchè sanno BENISSIMO che perderanno paurosamente non solo il consenso politico, ma anche la loro stessa sopravvivenza politica :-) e forse questo costringerebbe mattarella a dimettersi..... magari fosse cosi!!!!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 20/07/2020 - 11:54

Certe volte il .. compagno/filosofo Cacciari dice cose che, per le sue idee politiche, mi meravigliano. In questo caso mi sembra che esprima concetti condivisibili. Anche se "l'amore per la cadrega" per certa politica, plafonata al solito duo franco-tedesco ( un pò più alla tedesca..) è imbattibile.

killkoms

Lun, 20/07/2020 - 11:56

se lo ha capito anche lui?

acam

Lun, 20/07/2020 - 11:58

caro cacciari condivido praticamnte tutto cio che hai detto ma... c'è un grande MA che i tuoi commlpagnucci di merende avrebbero compiuto questo capolavoro era comprensibile gia dal 2012 perché non hai cominciato allora? che i 5" fossero degli incapaci lo si capiva da qudo erano all'opposizione perche non hai sbraitato efficacemente prima dell'alleanza)? quanto tu dici mi sembra un'insulto alla filosofia...

Altoviti

Lun, 20/07/2020 - 11:59

Caccari sbaglia qiuando dice che la Ue ci aiuta: sono soldi nostri in gran parte dati alla Ue dall'Italia e ci tornano con interessi, bell'affare in verità! Gli strozzini fanno sempre così, spingono i debitori ad indebitarsi e dopo chiedono il conto. La Ue ci aiuta quanto uno strozzino, anche peggio perché lo fa coi nostri soldi!

Junger

Lun, 20/07/2020 - 12:10

Conte e i rivoluzionari 5s si sono rivelati i campioni del più arcaico statalismo assistenziale di stampo democristiano. Non capiscono nulla di impresa e credono che il problema italiano sia risolvibile con le elemosine invece che con sostanziali incentivi fiscali alle imprese. I paesi del nord europa hanno tutte le ragioni a considerarci alla stregua di una Grecia moltiplicata per 100 da commissariare con qualche clausola vessatoria del MES.

maurizio50

Lun, 20/07/2020 - 12:14

Bè, se lo dice il Cacciari, per decenni Guru della Sinistra che ragiona, gli si può credere. Per lo meno anche chi a Sinistra è in grado di ragionare. Per gli altri, quelli non in grado, purtroppo non c'è rimedio!!!

amicomuffo

Lun, 20/07/2020 - 12:31

con tutte i guai che hanno fatto la vedo dura anche dopo il 2023 per loro...anche se ci arrivano, la gente non dimentica. Chi subisce il torto lo ricorda tutta la vita...chi lo fà se ne dimentica subito.

Darth

Lun, 20/07/2020 - 12:47

Come un orologio rotto, anche Cacciari due volte al giorno (o all'anno, o al secolo...) segna l'ora giusta.

Calmapiatta

Lun, 20/07/2020 - 12:55

No, non ci può salvare nemmeno quello, perchè il problema di questo paese, fondamentalmente, è culturale. Se vincesse il cdx non sono convinto che farebbe poi così meglio (certo raggiungere il livello dei 5S è difficile). Inoltre, l'Italia sarebbe paralizzata dalla sx che, un giorno sì e l'altro pure, scenderebbe in piazza trasformando ogni decisione del governo in un Vietnam. Qui servirebbe solo serietà, ma non credo che i nostri politici ne siano portatori.

elfrate

Lun, 20/07/2020 - 12:58

Purtroppo siamo in mano ad una massa di incompetenti smaniosi solo della poltrona- in aggiunta abbiamo il presidente Matterella che assiste enon interviene. Le elezioni salvo prolungamento emergenza potrebbero essere a rischio. un panorma da brividi che vediamo solo noi

agosvac

Lun, 20/07/2020 - 13:04

Cacciari dice cose "parzialmente" giuste dando la colpa a Conte in quanto Capo del Governo. Ma non centra quello che è il vero problema del Paese pur chiedendo elezioni. Infatti Conte con le elezioni con c'entra un bel niente: l'unico che potrebbe consentirci di andare a votare è Mattarella. Strano che Cacciari di Mattarella non ne parli nemmeno. Forse dipende dal fatto che ad eleggerlo è stato il PD di Renzi?????

Iacobellig

Lun, 20/07/2020 - 13:12

DEVI DIRLO A MATTARELLA CHE PER NON FARCI VOTARE DOPO IL GOVERNO CONTE 1 HA CONCORSO A QUESTO DISASTRO!!! SVEGLIATELI, È UN DANNO PER LA DEMOCRAZIA E LA COSTITUZIONE! MANTIENE IN VITA UN GOVERNO LA CUI MAGGIORANZA È FUORI DA PALAZZO CHIGI.

Duka

Lun, 20/07/2020 - 13:29

E' verissimo ma purtroppo è già tardi. Molte aziende hanno chiuso altre a seguire e molte se ne sono andate in altri paesi. Questo è quanti ci ha regalato il GURU Grillo della premiata ditta Grillo/Casaleggio e seguaci.

Andrea Balzarotti

Lun, 20/07/2020 - 14:17

Se si fosse dimostrato con un piano serio che i soldi servono per rimodernare e rilanciare il Paese, i soldi sarebbero già stati messi a disposizione... il fatto è che là a Bruxelles non sono babbei come il questuante italiano crede... a Bruxelles hanno ben capito che i soldi serviranno per la campagna elettorale ... nel senso di creare consenso fra gli statali lasciandoli a casa pagati e nullafacenti 'sine die' in 'smartworking'

Luigi Farinelli

Lun, 20/07/2020 - 14:22

"Il governo sopravvive per mancanza di alternative" dice il filosofo. Spingi per avere elezioni e vedrai come esistano le alternative giuste!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 20/07/2020 - 14:35

...figuriamoci se questi vogliono lo "choc" elettorale!!...E le poltrone?...Quelli del M5s al 55% la perdono e tanti del PD e soci di merendine,pure!!Dell'Italia CHISSENEFREGA!A loro non interessa che si siano perse in tre mesi altre 30.000 Imprese(in aggiunta alle 100.000 già perse negli ultimi 15 anni),che attualmente ci sia in Italia il 39% di Imprese “normali” a rischio di CHIUSURA,con 3.500.000 persone “normali”(con dietro famiglie “normali”),a rischio di PERDERE IL LAVORO!A loro interessa che PER ORA,a fine mese arrivi lo stipendio,elargito da qualche PA,continui l’assistenzialismo,l'”accoglienza” dei fasulli “migranti”.!Maledetti quelli che li hanno votati a Marzo 2018,e continuano a votarli!

ex d.c.

Lun, 20/07/2020 - 14:43

Purtroppo nemmeno il voto può aiutarci. Nel CD in questo momento prevale Salvini ed ha dimostrato ampiamente di essere un megalomane ed un pessimo politico

cesare caini

Lun, 20/07/2020 - 14:46

A meno di un Miracolo , questi staranno incollati alle poltrone sino al 2023 ! Chi vincerà le prossime elezioni governerà sulle macerie dell'Italia !

Luigi Farinelli

Lun, 20/07/2020 - 15:06

@ex d.c. 14:13 - A si? Allora continuiamo con questi galoppini del Pensiero Unico politicamente corretto, pro Ue? L'antipatia per Salvini dovrebbe sempre far mantenere sobrietà di giudizio altrimenti si è poco credibili proprio come i fans del Pensiero Unico e del loro Ministero della Verità imposto con il rincoglionimento mediatico di massa. Io non ho ancora visto Salvini avere ruota libera con un suo Governo, per cui non posso dare giudizi personali ma desidererei molto soppiantare questi allucinanti abusivi che occupano la stanza dei bottoni senza averne il mandato. E ache se Salvini facesse peggio, eletto dagli Italiani lo farebbe in maniera legale.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 20/07/2020 - 15:26

cesare caini 14:46....profezia certa al 100%

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 20/07/2020 - 15:32

ex d.c....14:43....Salvini è un megalomene(con il 18% di parlamentari ed un "socio" con il 33% di parlamentari),Meloni pure,Berlusconi un "io smisurato"...allora continui a votare come ha sempre votato.o meglio non voti,....tanto sono "tutti uguali"!!

vocepopolare

Lun, 20/07/2020 - 16:10

Cacciari , anche gli italiani di destra ti ringraziano per le tue considerazioni che manifestano intelligenza e lungimiranza, purtroppo però non sei minimamente ascoltato da chi dovrebbe e da chi detiene il potere immeritatamente.

Yossi0

Lun, 20/07/2020 - 16:17

non sanno di cosa parlano, pensano a mantenere la poltrona e i seguaci dello pseudo comico non sapendo cosa fare applicano la decrescita felice cioè il dolce non far niente, ovvero la distruzione di quel che resta di questo povero paese unto e bisunto di ideologia fasulla

PassatorCorteseFVG

Lun, 20/07/2020 - 17:54

riconoscere la onestà intellettuale di cacciari, è cosa buona giusta, purtroppo lui vola alto ed è di larghe vedute,la maggioranza a sinistra , non è capace di volare e vivendo sottoterra non riesce a vedere la realtà , il problema è che sono al governo. ciao a tutti.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 20/07/2020 - 18:12

Cacciari la prego cerchi di convincere anche Mattarella a proposito di elezioni.