La guerra del parmigiano, Conte: "Sui dazi Trump difende interessi Usa"

Da Bologna Coldiretti lancia l'allarme ma il presidente del Consiglio rassicura sulla massima attenzione del Governo

"Una decisione che ci farebbe molto male". Con queste parole il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha espresso le proprie preoccupazioni sulla questione dei dazi voluti da Trump che potrebbero avere conseguenze estremamente gravi per l'export italiano.

A lanciare l'allarme è stata la Coldiretti, riunita a Bologna dove il premier è intervenuto. Per l'associazione di categoria, se la decisione voluta dal presidente statunitense trovasse parere positivo dalla Wto ci sarebbero danni gravi per l'economia del nostro Paese, considerando che numerosi prodotti della filiera agro-alimentare italiana perderebbero uno dei paesi più importanti per le esportazioni. Prima vittima sarebbe il parmigiano per cui il mercato Usa rappresenta il 90% del consumo non nazionale.

Per Coldiretti "Quello americano è, dopo la Germania, il secondo mercato estero per Parmigiano e Grana su cui Trump minaccia di applicare un dazio pari al valore del prodotto importato. Ciò significa che la tassa passerebbe da 2,15 dollari a 15 dollari al kg, facendo alzare il prezzo al consumo fino a 60 dollari al kg. Ad un simile aumento corrisponderà inevitabilmente un crollo dei consumi stimato nell’80-90% del totale, secondo il Consorzio del Parmigiano Reggiano".

"Da difendere - continua la Coldiretti -c'è un sistema produttivo unico al mondo dal quale si ottengono circa 3,7 milioni di forme all'anno, con 330 piccoli caseifici artigianali della zona tipica alimentati dal latte prodotto nelle circa tremila stalle rimaste dove si allevano circa 250mila mucche. Una stagionatura che varia da 12 a 24 mesi, il divieto nell'uso di insilati, additivi e conservanti nell'alimentazione del bestiame, un peso medio delle forme di 40 chili, l'impiego di 14 litri di latte per produrre un chilo di formaggio e 550 per produrre una forma sono le caratteristiche distintive del prodotto alimentare italiano più conosciuto e più imitato nel mondo".

Sul punto il premier non nasconde le sue preoccupazioni ma rassicura sulla massima attenzione da parte del suo governo: "Aspettiamo, credo ormai si tratti di qualche giorno, per il responso dell’arbitrato Wto sulla decisione degli Stati Uniti di applicare dazi a prodotti europei. Quella decisione ci farebbe molto molto male, per cui vi posso assicurare che avrete la massima attenzione del governo e la mia personale".

"Avete ricordato gli incontri al vertice con l’amministrazione americana - continua Giuseppe Conte - Non è facile, perché nonostante gli ottimi rapporti, anche personali, e gli ottimi rapporti tra i due Paesi - ha spiegato - siamo in un quadro di negoziato in cui gli Stati Uniti difendono i loro interessi nazionali e, come sempre, anche noi difendiamo i nostri interessi nazionali. Quindi non è facile intervenire a far pesare specifiche considerazioni, ma ce la metterò tutta".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Fausto17

Sab, 28/09/2019 - 16:17

Ma pensa te.. un Presidente che difende gli interessi della propria Nazione! Veramente deprecabile!! I nostri governanti invece difendono gli interessi della Germania, Francia, Bruxelles, della finanza, delle banche, dei gruppi di potere, sempre e comunque contro gli Italiani e l'Italia. A chiacchiere sono tutti buoni, ma dove sta' la ciccia?

fifaus

Sab, 28/09/2019 - 16:38

Certo che è incomprensibile per uno come Conte capire che un Presidente possa e debba difendere gli interessi del proprio Paese...

ettore10

Sab, 28/09/2019 - 16:44

Sinceramente vorrei crederti che difendi l'Italia e gli interessi degli italiani, prima di quelli della UE (Francia e Germania), però necessitano più prove, per esempio frenare non momentariamente, ma continuamente l'onda migratoria e invasiva.

lorenzovan

Sab, 28/09/2019 - 16:54

e mo che fanno i legotrumpeyttini ??? giustificheranno il biondazzo anche se ci perdiamo miliardi ?? pero' loro sono patrioti..e gli altri tutti traditori...lololol

Gio56

Sab, 28/09/2019 - 17:12

Lorenzovan,è sempre in Portogallo?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 28/09/2019 - 17:43

il pagliaccio ha scoperto l'acqua calda, è naturale che Trump difende gli interessi degli americani, invece il nostro due di picche difende gli interessi di Germania e Francia.

Popi46

Sab, 28/09/2019 - 17:55

Certo,mica è scemo come te che racconti di difendere gli interessi dell’Italia....

flip

Sab, 28/09/2019 - 18:14

e mettiamo ANCHE noi i dazi su IMPORT prodotti USA. E VIETA ANCHE CHE PROGUCANO TUTTI I NOSTRI PRODOTTI ALIMENTARI DI PREGIO!

lappola

Sab, 28/09/2019 - 18:58

E se Trump difende gli interessi USA è da condannare? Avessimo noi un presidente che difende gli interessi Italia, solo che di presidenti ne abbiamo più di uno però difendono solo gli interessi dei clandestini.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 28/09/2019 - 19:03

Ohibo', ma questo è tutto scemo! Cosa dovrebbe fare Trump? Difendere gli interessi di paesi terzi? Ma si rende conto almeno delle cassate che dice?

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 28/09/2019 - 19:03

E dov'è il problema ? Le forme entreranno col mercato nero in Usa. Chi le vuole le paga. Non le vogliono? Mangino il parmesan.

FraScassato

Sab, 28/09/2019 - 19:12

Difendiamo gli interessi degli africani.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 28/09/2019 - 19:21

LorenzoVan i miliardi l'Italia li perde facendo arrivare l'olio dalla Spagna e dal Marocco, il riso dalla Cina, per le copie del parmigiano fatte in altri paesi senza etichetta che dice solo UE senza indicazione di provenienza grazie alle imposizioni di Bruxelles dei babbei che vogliono piu' Europa, non per i dazi di Trump, piu' che legittimi. Ne dicessi una giusta oh..LOL Ma sbaglio o strombettavi a favore di Trump quando pigolava per Giuseppi poi?? LOLOL

leopard73

Sab, 28/09/2019 - 19:30

Trump difende i suoi interessi della nazione e tu quali interessi difendi!! Quello del paese e quello del partito!!!? Voltagabbana.....

scorpione2

Sab, 28/09/2019 - 19:35

che struns difende il suo paese e' leggittimo, ma e' illeggittimo rompere i cxxxxxxi agli altri stati che non vxxxxxxo sottomettersi.

scorpione2

Sab, 28/09/2019 - 19:37

tanto tra poco lo cacciano a pedate nel cxxo, lo struns

maxxena

Sab, 28/09/2019 - 19:50

Per uno come Conte , un presidente che difende la propria nazione è un qualcosa di incomprensibile e sconcertante...ma se ci fosse una poltrona libera forse potrebbe anche pensare di far parte del governo di Trump....un augurio ai nostri produttori di parmigiano imitato ma non eguagliato, di riuscire a sopravvivere a questa sequenza di personaggi senza dignità e scopo , che si alternano alla guida del paese.

baronemanfredri...

Sab, 28/09/2019 - 20:05

TRADITORE RICORDATI CHE MORTADELLA HA TRADITO IL PARMIGIANO PER IL PARMISANEN TEDESCO SE NON ERA PER IL GOVERNO BERLUSCONI OGGI NOI AVREMMO, NON CERTAMENTE IL SOTTOSCRITTO, IL PARMISANEN IN TAVOLA. TRADITORE, SAI CHI E' STATO HA SALVARE, E MAI RINGRAZIATO DAI PRODUTTORI E LAVORATORI DI SINISTRA DEL PARMIGIANO? UN CERTO SINDACO ROMANO DI CENTRO DESTRA INDAGA E VEDI DI CHI PARLO. VENDUTO

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 28/09/2019 - 20:09

Stron@zone2, non cacciano proprio nessuno vai tranquillo, e lui si fa i dazi suoi giustamente. Tu invece sei uno che tifa per quelli che ci impongono di prendere l'olio in Tunisia e il riso in Asia, oppure che dicono che il parmigiano fa male alla salute, pensa te quanto sei str@nzone(2) volte. Quando capitera' che si potra' fare l'impeachment per decerebrati sinistri come te??

carlottacharlie

Sab, 28/09/2019 - 20:13

Cretinetti d'un conticino, Trump fa il suo mestiere, testa vuota! Tu, fai il gioco delle tre carte, truffi gli italiani e lo Stato, svendi il paese per tuo interesse personale. Comincia a lavorare per il tuo paese, becero farabutto individuo che nemmeno s'accorge di dire fesserei:- Trump difende gli Usa- cretinetti, chi dovrebbe difendere, te?

acam

Sab, 28/09/2019 - 20:30

è pagato per questo al pari di te ma tu non fai gli interessi del tuo popolo

FRANGIUS

Sab, 28/09/2019 - 20:31

E MENO MALE ! ALMENO LUI DIFENDE IL PROPRIO PAESE.E TU? CAMALECONTE COSA STAI FACENDO? IL VOLTAGABBANA DA UN GIORNO ALL'ALTRO.E GIA' CHE AMBISCI LA POLTRONA,CON UN AVVOCATO COSI' CERTO SEI ROVINATO.E FAI IL POLITICO...BEH FORSE LI' ,IN MEZZO AI SALTABANCO TI TROVI BENE,MA SON GLI ITALIANI CHE STANNO MALE CON TE...

19gig50

Sab, 28/09/2019 - 20:31

Certo, cosa voleva che difendesse gli interessi di un governo non votato da nessuno? Poi voi ai vostri interessi ci state già pensando con gli affari con i clandestini e dissanguando gli italiani.

Anselmo Masala

Sab, 28/09/2019 - 21:06

Trump,Merkel,Macron difendono gli interessi dei propri popoli,questo scellerato e' sorpreso,basito e incredulo,addirittura lo dice come se sia un reato!!!!Il reato lo commette lui aprendo i porti all'Africa e facendoci invadere da migliaia di clandestini tutelandoli pure a discapito di chi paga lo stipendio a lui e ai suoi compari poltronari!!!

Massimo Bernieri

Sab, 28/09/2019 - 22:05

Però per tutti zuccherifici chiusi per "volere" Ue nessun presidente del consiglio ha protestato?(mi sembra che a quei tempi ci fosse un governo a guida PD).Ora importiamo lo zucchero dall'estero con trasporti di migliaia di km che inquinano e nei giorni scorsi a Minerbio (BO) in uno dei pochi zuccherifici in funzione,un autotrasportatore che veniva dalla Calabria per portare barbaietole quando una volta in Emilia era terra di barbaietole che andavano agli zuccherici di zona a "km 0",è stato ucciso per una lite e solo dalla notizia ho appreso che il suo carico veniva dalla Calabria.Poi vogliamo bloccare le auto perché inquinano.I camion NO?

caren

Sab, 28/09/2019 - 22:35

Perfetto, la risposta giusta al momento giusto. Sono sempre più ammiratore ed amico di cape code.

brunog

Dom, 29/09/2019 - 00:07

Con la massima attenzione del governo non si va da nessuna parte, poi se a farlo sono Conte e Di Maio ancora peggio.

alox

Dom, 29/09/2019 - 01:10

Professor Conte e' dal 2016 che Trump dice America first...sveglia!

Ritratto di scappato

scappato

Dom, 29/09/2019 - 07:30

@lorenzovan. Premesso che io lo comprero' anche se sale a $100.00, perche' trovi strano che un governo difenda gli interessi del proprio Paese? Se per caso uno che vota PD?

routier

Dom, 29/09/2019 - 07:48

Se negli USA preferiscono il "Parmesan" farlocco...io preferisco di gran lunga il nostro Parmigiano/reggiano (prodotto con un disciplinare rigido come pochi), d'altra parte è noto che la gastronomia USA non gode di grande fama internazionale.

roberto bruni

Dom, 29/09/2019 - 08:22

Ma cosa voleva che difendesse Trump? I nostri interessi??? Questo è meglio che torni a lavorare (se un lavoro l'aveva prima...)

schivalenza

Dom, 29/09/2019 - 08:41

lorenzovan, e mo che fa Giuseppi con il biondazzo amico?

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Dom, 29/09/2019 - 09:04

Partendo dall'iceberg Bibbiano, per finire ai 5 governi illegittimi e di sinistra affibbiati agli italiani, mi pare che, tra le regioni rosse, l'Emilia Romagna abbia rappresentato uno storico sostegno al partito comunista. Pertanto, i formaggiai, non hanno che da dire "mea culpa"... 75 anni di porcate repubblicane, mica le ha imposte lo Spirito Santo: insieme con altri pidioti italiani, ottusamente se le sono bevute anche gli emiliani formaggiai cooperativizzati (Guareschi docet!).

HappyFuture

Dom, 29/09/2019 - 10:34

Il WTO è il centro del "globalismo" ma voi vi guardate bene dal dargli addosso. Il WTO considera la Cina paese del terzo mondo, dandole agevolazioni nelle esportazioni. E voi vi preoccupate del Parmigiano... Forse DJ45 gli mette i dazi. Bene diminuiranno il prezzo per vendere di più in Italia. Finitela di essere dalla parte dei capitalisti.