Coronavirus, Zaia: "Bisognerebbe sospendere norme su privacy"

Per arginare la diffusione del nuovo coronavirus il governatore del Veneto propone di imitare il modello sudcoreano: "Verificare gli spostamenti con sistemi intelligenti"

L'Italia dovrebbe sospendere in tutto il Paese le norme sulla privacy, così da imitare appieno il modello Corea del Sud e tracciare, nel miglior modo possibile, gli spostamenti per limitare la diffusione del nuovo coronavirus. È questa la proposta rilanciata a gran voce da Luca Zaia, governatore del Veneto, una delle regioni italiane più colpite dal Covid-19.

"In questo Paese sono convinto che in questo momento bisognerebbe sospendere le norme sulla privacy e lasciare ai sistemi sanitari di essere un po' più liberi. Sulla tracciabilità abbiamo disponibilità anche da Israele per la verifica degli spostamenti con sistemi intelligenti. Il sistema migliore è puntare sul senso civico”, ha spiegato Zaia ai cronisti.

Segnali confortanti dal Veneto

Il governatore ha quindi commentato l'andamento degli accessi ai pronto soccorso del Veneto, sottolineando un evidente crollo dei numeri (al contrario della Lombardia). "Abbiamo avuto un calo da 4.200 a poco più di un migliaio al giorno – ha aggiunto - i cittadini hanno capito che bisogna andare solo in caso di assoluta necessità. Siamo riusciti a frenare la curva dei contagi, ma purtroppo abbiamo i morti. L'isolamento di 17mila persone dà la misura del grande lavoro che stiamo facendo, l'effetto-tamponi. A oggi tutto quello che dovevamo allestire come terapia intensiva è stato fatto. Siamo pronti per una buona onda d'urto. Attenzione però che chi arriva in terapia intensiva gioca alla roulette russa".

Per far abbassare ulteriormente le cifre dei contagi, Zaia ha consigliato ai cittadini di "fare la spesa una volta a settimana" perché "comperare una carota ogni giorno non può essere una scusa per fare una passeggiata". Da qui la minaccia: "Non è possibile che gli operatori mi dicano che c'è gente che va a fare la spesa più volte al giorno solo per uscire di cas a. Non costringetemi a fare ordinanze cattive sul fronte degli acquisti".

In merito al futuro, Zaia ha parlato di cosa accadrà una volta terminata l'emergenza sanitaria: "Stiamo anche preparando progetto post coronavirus, per i pazienti che lo hanno avuto. Mi raccomando non è una passeggiata. Se mi ascoltate ne veniamo fuori con il sorriso se non mi ascoltate ne veniamo fuori con le bare. Questa è una brutta bestia, la conosceremo quando avremo chiuso i conti".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Savoiardo

Gio, 26/03/2020 - 17:04

Demenziale

Ritratto di filospinato

filospinato

Gio, 26/03/2020 - 17:12

ha cambiato dieta

Ritratto di Feldmaresciallo

Feldmaresciallo

Gio, 26/03/2020 - 17:22

Quindi? Adesso lo stato rosso ci obbligherà pure a possedere uno smartphone?

Calmapiatta

Gio, 26/03/2020 - 17:35

Amici cari, ora state esagerando. E' il momento della serietà. Che le persone debbano stare a casa e rispettare le regole è sacrosanto, ma non potete cancellare il diritto perchè non sapete come fare a mantenere l'ordine. Siamo già con l'acqua alla gola e voi volete spendere mln di euro da regalare agli israeliani? Volete cancellare le regole? No, non è così che si combatte il virus.

gjallahorn

Gio, 26/03/2020 - 17:39

Zaia la spesa non la fa e forse se la fa portare. La spesa di una settimana la si fa con la macchina perché anche in un carrellino non c' entrano il pane, qualche bottiglia di latte, la pasta/polenta taragna o l'olio/burro (a seconda dei regionalismi),le uova, la frutta e la verdura. Naturalmente sto parlando della spesa di "sussistenza" di una pensionata che viaggia con carrellino e bastone, non certamente della famiglia italiana di quattro persone. Se poi si concentra tutto in un giorno, si impiega più tempo e la coda fuori diventa chilometrica, come a Milano. Stare in coda non è il massimo della salute, perché si avanza nei sospiri di chi ti precede. :(

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 26/03/2020 - 17:51

....lo dico da tanti giorni...comunque,meglio del Coreano,sarebbe il Taiwanese,in essere dal 20 Gennaio...23 milioni abitanti,...252 casi...

Una-mattina-mi-...

Gio, 26/03/2020 - 17:55

ORA CHE HANNO IL PRE3TESTO GIUSTO AL MOMENTO GIUSTO, non molleranno l'osso tanto facilmente: il virus antidemocratico e totalitario riemerge dalle fogne della storia...

Una-mattina-mi-...

Gio, 26/03/2020 - 17:58

QUESTO QUI CONTINUA ad alzare i toni e la posta: senza prove, a parte quello che dice suo cuggino, continua ad accusare la gente e a promuovere continue iniziative SENZA aspettare le conseguenze delle precedenti. Pare abbia una strana fretta...

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Gio, 26/03/2020 - 17:58

Il problema non è sospendere la privacy e le libertà nel momento della crisi, ma ridare la privacy e le libertà quando tutto sarà finito. Per i socialisti la libertà non è un valore, per me è il valore più grande!

antonpaco

Gio, 26/03/2020 - 18:06

Siamo un paese comico. In piena emergenza con un virus che sta portando l'italia allo sfascio piu' totale, la gente deve restare a casa e ci poniamo il problema della privacy? Siamo una nullita' totale.

bernardo47

Gio, 26/03/2020 - 18:08

a zaia e fontana, il salvini, che e' di fuori gia' da tempo.....li manda di fuori! poveracci in che stato sono i leghisti.....

pinolino

Gio, 26/03/2020 - 18:08

Ieri un sondaggio lo metteva al primo posto come percentuale di approvazione, solo una coincidenza?

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Gio, 26/03/2020 - 18:12

Feldmaresciallo Lo ha proposto ZAIA!

bernardo47

Gio, 26/03/2020 - 18:12

bisogna di qua ,bisogna di la'.....stiano sereni i legaiuoli....e lavorino sul serio per le loro popolazioni.

buonaparte

Gio, 26/03/2020 - 18:17

siamo già tracciati in tutto. basta guardare anche dai film che prendono i criminali per la carta di credito, per il telefonino, per le auto e ecc.se poi pensate che se andate su internet a cercare un prodotto dopo ti arriva la pubblicità di questo oggetto addirittura sulla email. se andate in una altra città vi arriva sul telefono le indicazioni turistiche e culinarie della zona? SIAMO GIà NEL GRANDE FRATELLO-a pechino ci sono le telecamere a tracciamento visivo che segue il soggetto nella sua escursione a pechino,in alcuni posti ci sono già in italia con database di 15 milioni di persone

Antenna54

Gio, 26/03/2020 - 18:17

Probabilmente non è mai andato a fare la spesa al supermercato e forse men che meno si è messo a cucinare e gestire una casa. Ed il modo intelligente di verificare gli spostamenti quale sarebbe? Il telefono lasciato a casa o spento, per caso?!

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Gio, 26/03/2020 - 18:28

...svegliatevi dal torpore in cui siete caduti....Zaia in veneto sta facendo un eccellente lavoro...e i cittadini veneti sono attenti a quello che dice....i casi infatti sono molto contenuti e la situazione sta migliorando....bernardo47 sono veneto e me ne vanto di avere un Zaia....x cui eviti in continuazione di scrivere idiozie

DRAGONI

Gio, 26/03/2020 - 18:29

DI PRIVACY SI PUO' MORIRE.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 26/03/2020 - 18:32

la privacy non è altro che una norma che protegge chi ha da nascondere qualcosa..ovviamnte una norma europea...basti pensare al famigerato gdpr che di fatto ci blocca la navigazione..a che serve?? al nulla assoluto

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 26/03/2020 - 18:36

ahhh belli capelli..impomatati, vuoi fare da apripista alla nuova stasi grullo pidiota????

mimmo1960

Gio, 26/03/2020 - 18:41

Per bernardo47. Ha ragione ZAIA. Le persone che vanno in giro sono delle bombe batteriologiche, seminano morti, basta distruzione.

pinolino

Gio, 26/03/2020 - 18:48

@theRedPill, magari fossero solo socialisti e comunisti, purtroppo anche a destra ci stanno quelli per i quali la libertà non è un valore poi così importante.

QuasarX

Gio, 26/03/2020 - 18:54

l'italia dovrebbe sospendere governanti simili invece; pure la technologia israeliana ci mancava adesso

Holmert

Gio, 26/03/2020 - 18:55

Qui c'è gente che muore e noi pensiamo alla privacy. Siamo proprio ridicoli. Chi se ne frega della privacy. Sbrigatevi o l'Italia piangerà qualche milione di morti.

stefano1951

Gio, 26/03/2020 - 19:10

Quando chiudeva gli ospedali e diminuiva i posti letto per risparmiare sulla spesa sanitaria e poi assumere pletore di scribacchini arraffatori di altissimi stipendi: voleva durissimi controlli? Devo, purtroppo, condividere il commento di "Savoiardo" e di tantissimi altri sulla stessa linea.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 26/03/2020 - 19:21

@bernardo47 lo stann ogià facendo, lavorare seriamente, piuttosto guarda il governo, lì ci sono molti dubbi... Ahhh è dalal tua parte, quindi va tutto bene? Allora non lamentarti sempre. Sembri un piangina.

bernardo47

Gio, 26/03/2020 - 19:27

mimmo 1960....dica a zaia, di smetterla di cambiare parere un giorno si e un giorno si....non e' serio!' e' roba legaiuola appunto.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Gio, 26/03/2020 - 19:32

@pinolino: certo, lei ha ragione; tutti i collettivisti, di destra e di sinistra, non hanno la libertà come valore essenziale.

necken

Gio, 26/03/2020 - 19:34

per quel che mi riguarda l'idea di Zaia non mi disturba considerando che siamo in una emegenza ed una volta superata si tornerebbe alla normalità

bernardo47

Gio, 26/03/2020 - 19:49

zaia il re travicello?....cambia sempre opinione.....;confuso direi.Appunto.

cir

Ven, 27/03/2020 - 12:12

e' arrivato il faso tuto mi...degno compare del papettaro..