Politica

Crisi, Oettinger: “Nuovo governo sviluppo positivo. Ricompenseremo Italia”

Il commissario Ue uscente al bilancio Guenther Oettinger si dichiara soddisfatto per la nascita in Italia di un nuovo governo “pro-europeo”

Crisi, Oettinger: “Nuovo governo sviluppo positivo. Ricompenseremo Italia”

Eliminato il “pericolo Salvini”, con il leader della Lega relegato all’opposizione, Bruxelles può festeggia. Prova di ciò sono le dichiarazioni rilasciate all’emittente Swr dal commissario Ue uscente al bilancio Guenther Oettinger secondo cui il nuovo incarico conferito a Conte è "uno sviluppo positivo". Ora ci si aspetta dall'Italia "un governo pro-europeo che non lavori contro l'Europa".

L’esponente politico della Cdu tedesca auspica un nuovo dialogo “costruttivo”, che riguardi anche il tema dei migranti. “Da europei dobbiamo riconoscere i compiti svolti dall’Italia per la sua posizione geografica e dobbiamo aiutarla“. Oettinger si riferisce a un nuovo meccanismo di redistribuzione dopo i salvataggi in mare, “a cui partecipi anche l’Italia”. “Così la politica di Salvini non avrà più posto nel nuovo governo”.

Oettinger, senza nascondere un certo astio per il ministro dell’Interno italiano, ha voluto sottolineare che "è stato così messo un limite" all’azione di "un populista che fa politica in costume da bagno". Parlando del possibile sostegno a Roma da parte di Bruxelles, il commissario si è detto certo che "si farà il possibile per facilitare il lavoro del nuovo governo italiano, quando entrerà in carica e per ricompensarlo".

Commenti