Ma la cucina italiana è la migliore che c'è? Il mondo risponde di sì

Abbiamo incrociato molte classifiche online scoprendo che siamo davvero i più amati

Ma la cucina italiana è la migliore che c'è? Il mondo risponde di sì

Noi ce lo diciamo sempre, con un pizzico di fastidiosa supponenza: come si mangia in Italia non si mangia da nessun'altra parte del mondo.

Ma sarà vero?

Non c'è un modo per saperlo con esattezza. I gusti sono gusti. Poi c'è il campanilismo. Le abitudini. I pregiudizi. Eccetera. Ma noi siamo tipi ostinati. E pensiamo che spanna dopo spanna ci si avvicini alla varità. Allora abbiamo fatto così: abbiamo preso dieci classifiche online che mettono in fila le cucine di tutto il mondo e abbiamo dato un punteggio alle prime dieci nazioni con questo criterio: 10 punti alla prima, 9 alla seconda, 8 alla terza e così via fino a 1 punto alla decima. Sono classifiche pubblicate da siti di tutto il mondo, frutto del pensiero di superesperti o di sondaggi online e compaiono tra le prime su Google digitando «best cuisines world». Più facile di così.

Cnn Travel. 1. Italia; 2. Cina; 3. Francia; 4. Spagna; 5. Giappone; 6. India; 7. Grecia; 8. Tailandia; 9. Messico; 10. Usa.

Rough Guide. 1. Italia; 2. Tailandia; 3. India; 4. Giappone; 5. Vietnam; 6. Cina; 7. Francia; 8. Indonesia; 9. Messico; 10. Singapore.

Ranker. 1. Italia; 2. Francia; 3. Spagna; 4. India; 5. Grecia; 6. Messico; 7. Giappone; 8. Cina; 9. Germania; 10. Tailandia.

Listamaze. 1. Francia; 2. Italia; 3. Messico; 4. Spagna; 5. Turchia; 6. India; 7. Giappone; 8. Tailandia; 9. Cina; 10. Usa.

Perception. 1. Italia; 2. Spagna; 3. Francia; 4. Messico; 5. Grecia; 6. Tailandia; 7. Portogallo; 8. India; 9. Argentina; 10. Turchia.

The Top Tens. 1. Italia; 2. Francia; 3. Messico; 4. Giappone; 5. India; 6. Cina; 7. Usa; 8. Tailandia; 9. Spagna; 10. Grecia.

Le Matin (Marocco): 1. Francia; 2. Marocco; 3. Italia; 4. Giappone; 5. India; 6. Spagna; 7. Cina; 8. Messico; 9. Turchia; 10. Libano.

World Travel Awards. 1. Perù; 2. Francia; 3. Cina; 4. Giappone; 5. India; 6. Tailandia; 7. Italia; 8. Spagna; 9. Malaysia; 10. Usa.

Travel Report. 1. Spagna; 2. Francia; 3. Cina; 4. India; 5. Italia; 6. Perù; 7. Giappone; 8. Vietnam; 9. Messico; 10. Libano.

National Geographic (migliore destinazione gourmet) 1. Italia; 2. Gracia; 3. Spagna; 4. Messico; 5. Francia; 6. Perù; 7. Tailandia; 8. Copenaghen ( Danimarca); 9. New York (Usa); 10. Giappone.

Ed ecco quindi in ordine i primi dieci Paesi in classifica.

Italia (87 punti). Ebbene sì, siamo alla fine i migliori. Della nostra cucina piace la varietà regionale, la semplicità, la nettezza dei sapori, la ricchezza degli ingredienti. Molti dei nostri piatti sono tra i più copiati al mondo. Unici limiti, il modo in cui le nostre tradizioni frenano una new cuisine contemporanea; e l'assenza di una codificazione nazionale che potrebbe anche arginare le goffe scopiazzature. Piatto bandiera: la pizza.

Francia (82 punti). Quella dei cugini d'Oltralpe non è da anni la cucina up-to-date. Ma loro hanno inventato la cucina mondiale, gli standard, il rispetto delle regole, il vocabolario, la codificazione. Non ci sarebbe gastronomia senza i Francesi. La baguette.

Spagna (59 punti). Concludono il podio latino i cugini spagnoli, Che hanno una cucina simile alla nostra per ingredienti e ricchezza regionale ma hanno saputo lavorare più e meglio di noi negli ultimi decenni sull'avanguardia. Jamòn iberico.

India (53 punti). Una cucina coloratissima, appassionata, molto speziata, espressione di un subcontinente ricco e vario. Il dal, una zuppa di lenticchie.

Giappone (47 punti). Non solo sushi. Una cucina netta, pulita, minimale, metafisicale che conquista gli spiriti più ieratici. Zuppa miso.

Cina (44 punti). Quella che conosciamo in Italia è una pallida imitazione di una cultura gastronomica varia, colorata, a volte per stomaci intrepidi. Dim Sum.

Messico (44 punti). Colorata, ricca, varia, piena di superfood, forse giusto un po' troppo piccante. Ma si dice che se uno dovesse scegliere di mangiare una sola cucina fino alla morte, sarebbe quella italiana o quella messicana. Tacos.

Tailandia (33 punti). Dolce e salato che sui uniscono, spezie ed erbe lussureggianti, sapori spiazzanti, tante influenze. Questa è la cucina tailandese, bella e possibile. Tom Yam Goong.

Grecia (26 punti). Da noi non gode di buona fama, forse perché è la brutta copia della nostra, ma la cucina greca, semplice e spartana, ha molti estimatori nel mondo. Spanakopita.

Perù (20 punti). Da uno dei Paesi più remoti del mondo ecco la cucina più di moda al momento, forse perché con tutte le influenze europee, asiatiche, africane e naturalmente sudamericane rappresenta una vera enciclopedia della cucina contemporanea. Ceviche.

Seguono in classifica, con 9 punti, Usa, Vietnam, Turchia e Marocco; con 4 il Portogallo, con 3 Indonesia, Libano e Danimarca; con 2 Germania, Argentina e Malaysia e con 1 Singapore.

Commenti