"È la rotta migratoria più attiva...". Ecco la verità sugli sbarchi in Italia

Per notare flussi migratori allo stesso livello del 2020, bisogna tornare indietro al 2013: secondo Frontex gli sbarchi nel Mediterraneo sono diminuiti, ma l'Italia fa eccezione. Nella rotta che coinvolge il nostro Paese gli approdi sono triplicati

Nel 2020 complessivamente i flussi migratori sono diminuiti. A registrarlo è stata l'agenzia Frontex, la quale ha annotato un numero di migranti arrivati nell'Unione Europea pari quasi a quello del 2013. La causa è da rintracciare nella pandemia da coronavirus, la quale ha fortemente limitato partenze e spostamenti.

Per l'Italia però il quadro è risultato completamente diverso. Da noi, in controtendenza con i dati del resto dell'Ue, il numero di migranti arrivati è triplicato. Se da un lato la rotta libica, quella che ha dato i maggiori problemi negli ultimi anni, ha mantenuto quasi inalterato il flusso verso l'Italia, dall'altro i pericoli maggiori sono arrivati dalla Tunisia.

I numeri di Frontex

Secondo l'agenzia europea, i migranti che sono riusciti ad approdare nell'Unione Europea nel 2020 sono stati 124.000. Rispetto all'anno precedente, il balzo indietro è stato del 13%. Ma soprattutto, si è tornati ai livelli del 2013, ben prima quindi delle annate record del 2015 e del 2016, le quali hanno impresso una forte accelerazione ai ritmi dei flussi migratori.

Nel Mediterraneo sono sempre tre le rotte attive: quella orientale, quella occidentale e infine quella centrale, che riguarda da vicino il nostro Paese. C'è poi la via terrestre, coincidente grossomodo con la rotta balcanica. Quest'ultima ha contribuito a portare illegalmente in Europa 26.928 migranti. Buona parte dei flussi ha a che fare invece ovviamente con il Mediterraneo.

La rotta orientale e quella occidentale hanno visto un notevole ridimensionamento del numero di sbarchi. Nella prima la riduzione rispetto al 2019 è stata addirittura del 76%, con complessivi 19.861 migranti approdati tra Cipro e Grecia nell'anno appena concluso. Un dato che colpisce particolarmente, soprattutto perché all'inizio del 2020 era proprio questa la rotta maggiormente sotto osservazione. Un anno fa il presidente turco Erdogan, per tenere sotto ricatto l'Europa, ha aperto le frontiere terrestri e marittime con la Grecia. Questo ha provocato un'iniziale impennata nel flusso migratorio, ma la risposta di Atene ha permesso di rimettere sotto controllo la situazione. Fino a ridimensionare in modo significativo il dato finale dei migranti sbarcati.

Lungo la rotta occidentale invece sono state 16.969 le persone approdate, con una diminuzione del 28% rispetto al 2019. C'è però da sottolineare, come evidenziato dallo stesso documento di Frontex, che la Spagna, maggiormente interessata da questa rotta, ha dovuto fare i conti nel 2020 con un importante aumento di sbarchi nelle isole Canarie. La “rotta atlantica”, favorita da un'impennata di partenze dall'Africa occidentale, ha portato sul suolo del Paese iberico più di 22.000 migranti, numero più alto dal 2009, anno in cui Frontex ha iniziato a registrare i dati.

La nota dolente riguarda soprattutto il Mediterraneo centrale. Tra Italia e Malta sono arrivate illegalmente 35.628 persone. L'aumento rispetto al 2019 è del 154%. Un'impennata drammatica, specialmente perché ha coinvolto un Paese, quale il nostro, molto coinvolto nella gestione dell'emergenza coronavirus. La sovrapposizione delle due emergenze, sanitaria e migratoria, ha creato guai e fallimenti lungo tutto il 2020.

Le prospettive per il 2021

Così come per gli altri anni, sono stati i siriani a detenere il primato di cittadini arrivati illegalmente nell'Ue. Questi ultimi hanno sfruttato soprattutto le rotte occidentali e balcaniche. A seguire ci sono invece marocchini, tunisini ed algerini. A preoccupare maggiormente è la situazione in Tunisia: il Paese nordafricano, come certificato nei giorni scorsi dall'Ufficio Europeo per il Sostegno all'asilo, rischia un autentico collasso economico. E se nel 2020 ha contribuito a portare quasi la metà dei migranti sbarcati in Italia, nel 2021 la situazione potrebbe essere ancora più grave.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ItaliaSvegliati

Sab, 09/01/2021 - 12:20

Guarda caso l'invasione progettata dai KOMUNISTI dal 2013 Letta Renzi Gentiloni e ora i 4 komunisti!!!

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 09/01/2021 - 12:24

abbattiamoci le mani al sempre famigerato sgoverno grullo pidiota guidato da giuseppì!! eccheca...

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 09/01/2021 - 12:28

ma sììì, cosa volete che siano dodici milioni di tunisini..la ministra dell'interno e suoi cumparielli sono pronti ad accoglierli tutti con i soldi di...Pantalone!!ACCHHH SOOOO!!!

leopard73

Sab, 09/01/2021 - 13:15

Il più grande SCHIFO POLITICO porte aperte a tutti i CLANDESTINI e siamo solo ALL'INIZIO dello scempio! Ricordate i quattro politici saliti sulla nave della rachete Orfini fratoianni faraone e del Rio ed ancora lamorgese zinga e governo che ha eliminato i decreti SALVINI secondo voi sono persone normali!!!! Credo che alle prossime ELEZIONI non rimane l'ombra di QUESTI personaggi!!!!

RightViktoria

Sab, 09/01/2021 - 13:33

Siamo sempre in primo piano per il primato dei flops in Europa e presto pure nel mondo, a patire dal 2011 in poi. Paese dei peggiori records. Comunque Grillo è stato sincero nel dare il nome al suo partito, evidentemente mutuato dal vernacolo romanesco: mo-vi-mento 5 volte. Una volta per l'uscita dalla UE, una per la sovranità, una per l'economia, una per le non alleanze con gli altri partiti, una per farvi diventare tutti più ricchi. Le stelle? Quelle le vediamo per il colpo in testa che ci ha dato, ma sono più di 5.

Giorgio5819

Sab, 09/01/2021 - 13:40

"Nella rotta che coinvolge il nostro Paese gli approdi sono triplicati ".... ma guarda un po'... tanto per confermare l'interesse specifico dei comunisti al business dell'ingresso ILLEGALE di clandestini in ITALIA. Una vergogna tutta comunista.

aldoroma

Sab, 09/01/2021 - 13:42

Tutti in Italia, poi tutti il reddito di cittadinanza e noi paghiamo.... Siamo pecoroni

Savoiardo

Sab, 09/01/2021 - 13:43

6overno di inetti

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 09/01/2021 - 14:15

Vengono da noi per pagarci la pensione. ma qualcosa mi dice che pretendono l'Italia perché gli diamo reddito di finto profugo, pensione, resort 5 stell,assegno di mantenimento anche per te famiglia e parenti che sono al loro paese???

Brutio63

Sab, 09/01/2021 - 14:24

Ecco i risultati dei fantomatici accordi di Malta sbandierati dal trio delle meraviglie Conte, Di Maio, Lamorgese con il coro belante dei media genuflessi. Rotazione dei porti? Aria fritta! Ricollocamento? Aria ancora più fritta! Basta con l’Italia terra di nessuno e campo profughi. Basta con le nostre città d’arte trasformate in bivacchi suk e centrali di spaccio e prostituzione a cielo aperto. Basta con i porti aperti e gli sbarchi continui di stranieri extracomunitari irregolari. Basta con le politiche di sostituzione etnica degli italiani!

2milan

Sab, 09/01/2021 - 14:26

Basta non parlarne...e voilà, lo sbarco non c'è più. C'è il presidente "più popolare", l'Italia "prima per vaccini" e "l'Europa che dà prova d'unità". Al massimo, qualche migrante eroe che salva un bambino o restituisce un portafoglio. Ma l'argomento, che 3 anni fa ha rischiato di mandare i sovranisti al governo, dev'essere evitato

Oraculus

Sab, 09/01/2021 - 14:41

I piu' inetti??...siamo noi che non ci rivoltiamo a simili comportamenti...con le parole e le righe??...non si combina niente...

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 09/01/2021 - 15:02

Gli sbarchi nel Mediterraneo sono diminuiti, però sono fortemente aumentati quelli che hanno raggiunto coste o porti italiani. Triplicati gli sbarchi nell’ultimo anno, mentre continua il processo contro Salvini, convinto di aver fatto il suo dovere, ciò che pensa la maggioranza degli Italiani.

Ilsabbatico

Sab, 09/01/2021 - 15:14

Oraculus....lei ha perfettamente ragione, basta scrivere solo commenti....

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 09/01/2021 - 16:29

la nave madre di scafisti porta i clandestini a poche miglia dalle nostre coste..una telefonatina del prete,et voilla'....sono nostri!! e la nave madre gia' ripartita alla caccia di latri clandestini da portarci.Salvini..ti rimpiangiamo!!

ST6

Sab, 09/01/2021 - 16:36

In foto, ecco come arriva il 99% dei clandestini irregolari e non certo con le Ong: la riprova dell'inutilità di Matteuccio Salvini e delle sue chiacchiere.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 09/01/2021 - 17:27

@ST6, ma quale foto! Dimmi un po' tu che sai tutto, quanti ne sono sbarcati in Francia in Spagna in Germania...NESSUNO! Sono tutto CLANDESTINI nullafacenti sbarcati in ITALIA! Hatu capit cjiastròn!

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Sab, 09/01/2021 - 17:40

GIUSTO SIAMO O NON SIAMO DIVENTATI CON QUESTO GOVERNO IL PAESE DEI "BALOCCHI"?