Ecco che fine hanno fatto i marziani di Marino...

"L'associazione Parte civile-Marziani in movimento sta riflettendo, sono stato di recente a una loro riunione. Penso che alla fine esprimeranno delle candidature per consigli municipali e aula Giulio Cesare". Lo aveva Ignazio Marino, intervistato da Corriere.tv il 15 aprile scorso. "Credo sia molto importante che ci siano dei 'marziani' che controllino quello che accade", aveva aggiunto l'ex sindaco di Roma in quell'occasione riferendosi l'associazione Parte civile che si era costituita nei giorni in cui il Pd lavorava per cacciarlo. In quelle settimane i 'marziani' scesero persino in piazza del Campidoglio vestiti anche da alieni.

Ebbene, ora mancano pochissimi giorni dalla presentazione delle liste eppure i fan di Marino pare non ce l'abbiano fatta. Che siano tornati su Marte? Emilia La Nave, presidente di ParteCivile, al giornale.it rivela che "per motivi di opportunità politica" hanno scelto di non presentarsi alle prossime elezioni comunali di Roma. I marziani non intendono neppure sostenere ufficialmente uno dei candidati in lizza alla poltrona di primo cittadino della Capitale.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.