"Come Eichmann", "Schifo" Scontro Colombo-Salvini

Furio Colombo sul Fatto Quotidiano ha paragonato Matteo Salvini al "contabile" dell'Olocausto, Adolf Eichmann. La reazione del ministro

"Come Eichmann", "Schifo" Scontro Colombo-Salvini

Furio Colombo sul Fatto Quotidiano ha paragonato Matteo Salvini al "contabile" dell'Olocausto, Adolf Eichmann. Un affondo duro quello dell'ex direttore dell'Unità che di fatto ha attaccato con un paragone molto azzardato il ministro degli Interni.

Ecco cosa scrive Colombo sul quotidiano di Travaglio: "L’Eichmann italiano, che in pochi giorni ha deformato il volto del Paese, gode del silenzio o del vago mormorio di ciò che resta della nostra politica e di ciò che resta della autorità dello Stato. In questi brutti giorni, l’Eichmann italiano appare fiancheggiato da alcuni che desiderano avere un posto nella storia tra i persecutori di disperati, i denigratori dei salvatori (le Ong ladre e bugiarde) e i narratori di storie di complotti (fake news)". La risposta di Salvini però non si è fatta attendere e così di fatto il ministro degli Interni su Twitter ha postato l'articolo di Colombo con un commento molto duro: "Il noto ’intellettualè della sinistra al caviale mi paragona al criminale nazista Adolf Eichmann, scrivendo che la mia missione è ’far soffrire di più coloro che non dovrebbero esisterè. Senza parole. Posso dire che mi fa schifo e che mi vergogno io per lui?".