"Fomenti odio e rabbia" "Lacrime di coccodrillo": è scontro tra il sindaco di Lampedusa e Salvini

Il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, accusa Salvini di essersi recato sull’isola per pura propaganda politica. Pronta la replica del leader leghista. Intanto continuano gli sbarchi e l’hotpsot è ormai al collasso

Dopo i nuovi sbarchi di immigrati, ben 3 solo nelle ultime ore, l’hotspot di Lampedusa è praticamente arrivato al collasso. Ad ammetterlo è il sindaco dell’isola, Totò Martello, che ha spiegato di essere pronto a proclamare lo Stato di emergenza se il governo non dovesse agire. Nell’hotspot, infatti, si trovano in questo momento oltre mille migranti, dieci volte la capienza massima prevista. Eppure, il primo cittadino invece di rivolgersi direttamente all’esecutivo coglie l’occasione per lanciare un nuovo attacco a Matteo Salvini, che definisce"mentitore seriale", spiegando che anche con lui al ministero gli arrivi di clandestini a Lampedusa non si erano azzerati.

"L'onorevole Salvini continua a comportarsi da mentitore seriale, sostenendo che quando lui era ministro 'non c'erano più sbarchi’: nulla di più falso. Quando Salvini era ministro gli sbarchi a Lampedusa sono sempre proseguiti, basterebbe leggere i report del ministero degli Interni per verificare quello che sto affermando", ha dichiarato Martello."Se Salvini fosse venuto a Lampedusa in quel periodo – ha aggiunto il primo cittadino - quando da sindaco ho più volte chiesto una interlocuzione istituzionale con il Ministero che allora guidava, senza mai avere risposta, avrebbe visto con i suoi occhi le imbarcazioni dei migranti entrare in porto. Forse allora non è venuto a Lampedusa proprio per questo motivo, per non dovere ammettere la realtà e continuare a negare l'evidenza”. Secondo Martello, Salvini ha cambiato linea e si è recato sull’isola nei giorni scorsi per pura propaganda politica, "comportandosi come un pericoloso 'giullare di piazza’ che fomenta odio e rabbia". Ma il sindaco non si limita solo alla questione immigrazione a attacca il leader leghista anche per un epiteto che quest’ultimo gli avrebbe rivolto nelle scorse ore."Quanto infine alle sue dichiarazioni nelle quali mi definisce un 'poveretto’ – ha dichiarato ancora Martello - ebbene sì, forse lo sono: mio padre era pescatore, mi ha insegnato ad andare per mare quando ero ancora un ragazzino. Non frequento lidi balneari alla moda in giro per l'Italia, non mi sono arricchito con la politica e vivo ogni giorno insieme ai miei concittadini, nella mia Lampedusa. Sono un pescatore, e sono orgoglioso di esserlo. Lui invece si fa chiamare 'capitano', ma capitano di cosa?".

Di fronte alle pesanti critiche del sindaco Salvini non resta in silenzio. "Noi difendiamo i pescatori, gli imprenditori e i lavoratori di Lampedusa stufi di un'invasione senza precedenti, che l'anno scorso avevamo fermato", ha spiegato l’ex ministro. Il leader della Lega, poi, a supportare la sua posizione ricorda a Martello alcuni dati ufficiali: "Lo dicono i numeri, che non mentono: 11.334 sbarchi dall'inizio dell'anno a oggi contro i 3.508 dello stesso periodo del 2019. Almeno quelli il sindaco pro-sbarchi e pro-Carola Rackete li vuole leggere?". Per Salvini se ora Martello ha deciso di dichiarare lo stato d'emergenza “piange lacrime di coccodrillo".

Nelle ultime ore, l’isola è stata presa d’assalto da barconi carichi di immigrati."È una situazione ormai ingestibile. Se il governo non proclamerà lo Stato di emergenza per Lampedusa lo farò io. L'hotspot non è più in grado di accogliere migranti, la responsabilità di questa emergenza non può ricadere sul sindaco, sull'amministrazione comunale e sui lampedusani", ha spiegato il sindaco che ha aggiunto come oggi, nonostante i barchini provenienti dalla Tunisia stianocontinuando ad approdare, non sono previsti trasferimenti in traghetto verso Porto Empedocle.

In questo momento sulla banchina si trovano circa 50 immigranti ancora in attesa di una decisione sui luoghi dove saranno smistati. Gli sbarchi continuano senza sosta. Nella notte 110 migranti sono stati soccorsi da un mercantile italiano, il Cosmo, mentre altri 70 che viaggiavano su un gommone vicino sono stati intercettati da una motovedetta libica e riportati indietro. Dall'alto, l'aereo Seabird della ong tedesca Sea Watch aveva ripreso i due gommoni in difficoltà. Appelli ai centri di soccorsi di Malta e Italia sono caduti nel vuoto fino all'intervento di una motovedetta libica che ha fermato e riportato indietro i migranti che si trovavano sul gommone più piccolo. Il comandante del mercantile ha, invece, deciso di intervenire e ha preso a bordo i 110 migranti dell’altra imbarcazione. Ma non è tutto. Un terzo gommone con 56 persone a bordo attende i soccorsi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

FrateCipolla

Sab, 25/07/2020 - 13:14

Ma a Lampedusa non erano accoglienti?? Martello non è della stessa linea politica della sinistra, favorevole ad accogliere tutti ??? Non capisco cosa vuole ora ??? Ma nessun politico si domanda quanto sporca debba essere la fedina penale di un tunisino che arriva clandestinamente anziché regolarmente in aereo?? Abbiamo dei folli al governo...il problema purtroppo sarà per i nostri figli!

Sempreverde

Sab, 25/07/2020 - 13:34

Se facessero controlli sanitari! Chi porta un soggetto infetto in Italia commette reato. Chi si mette in mare (ong) a farne raccolta senza avere presidi sanitari commette reato preterintenzionale e va sequestrata la nave.

pallosu

Sab, 25/07/2020 - 13:41

Il sindaco di Lampedusa con poche frasi ha smontato la propaganda leghista del capitano Salvini

igiulp

Sab, 25/07/2020 - 13:46

Questo sindaco pensa di risolvere i suoi problemi chiedendo di spostare i sopravvenuti in altro loco. E poi, quelli di Porto Empedocle faranno altrettanto pensando a spostamenti altrove. Solidarietà sinistra ai massimi livelli........ E' un martello senza manico. Batte solo sullo stesso punto. Non ha capito che le pressioni sugli arrivi devono essere fatte su colei che ha promesso mirabolanti soluzioni?

carpa1

Sab, 25/07/2020 - 14:07

Il sindaco di Lampedusa, uno dei capo fila dell'ipocrisia al governo della cosa pubblica in questo paese di ciarlatani e burattinai. Dica chiaramente ciò che pensa, che è poi la stessa che pensa la maggioranza degli italiani: blocco navale che tenga fuori dalle nostre acque territoriali quest'invasione, voluta e sostenuta dai cialtroni della sx, costituita solo da opportunisti fancazzisti ben dotati fisicamente e che tutto vogliono tranne che essere utili ai loro paesi dai quali fuggono pagando fior di quattrini, lasciando a al loro destino chi potrebbe veramente aver bisogno del loro aiuto. Ipocriti che "aiutano" altri ipocriti, non migranti ma clandestini. Non si tratta più di distribuire; è giunto il momento non più procrastinabile di fermare le partenze facendo in modo che si sappia che il facile approdo in Italia è ormai una chimera e, se va bene, c'è solo la via del rientro ai luoghi di partenza all'alternativa di trascorrere il resto del tempo in mare.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Sab, 25/07/2020 - 14:08

E i parlamentari saliti sulle delle ONG lo facevano per cosa? Salvini ha fatto benissimo ad andare a Lampedusa. Il sindaco di Lampedusa dovrebbe sapere e rendere pubblico lo stato d'animo dei suoi cittadini. Gran parte dei clandestini che invadono l'isola non hanno legittimità per restare in Italia.

Giorgio1952

Sab, 25/07/2020 - 14:12

Il sindaco di Lampedusa è stato perentorio, Salvini da ministro non ha mai risposto e mai si è fatto vedere, “avrebbe visto con i suoi occhi le imbarcazioni dei migranti entrare in porto. Forse allora non è venuto a Lampedusa proprio per questo motivo, per non dovere ammettere la realtà e continuare a negare l'evidenza”, ha aggiunto che Salvini si è recato sull’isola nei giorni scorsi per pura propaganda politica, "comportandosi come un pericoloso 'giullare di piazza’ che fomenta odio e rabbia". Impartisce anche al “fannullone” una lezione morale e umana, “Mio padre era pescatore, mi ha insegnato ad andare per mare quando ero ancora un ragazzino. Non frequento lidi balneari alla moda, non mi sono arricchito con la politica e vivo ogni giorno insieme ai miei concittadini, nella mia Lampedusa. Sono un pescatore, e sono orgoglioso di esserlo. Lui invece si fa chiamare 'capitano', ma capitano di cosa?".

Ritratto di Adespota

Adespota

Sab, 25/07/2020 - 14:12

Martello, fai la cosa giusta, appendi la fascia tricolore al chiodo !

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 25/07/2020 - 14:17

maaa...sta manica de fannullono tutti all'ombra senza far niente e mangiare a sbafo...chi li mantiene.

rr1veneto

Sab, 25/07/2020 - 14:22

Chi è causa del suo mal pianga se stesso !!!!!

Malacappa

Sab, 25/07/2020 - 14:32

Toto non rompere li hai voluti te li tieni

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Sab, 25/07/2020 - 14:38

Lasciateli a Lampedusa, dove il sindaco e gli isolani non possono farne a meno!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 25/07/2020 - 14:39

@pallosu-Sab, 25/07/2020 - 13:41. Invece, per smontare lo schifo che questo indegno Governo porta all’Italia non è necessaria alcuna frase, basta guardarsi attorno. Un saggio proverbio recita: “Non c’è peggior cieco di colui che non vuole vedere!”

ValdoValdese

Sab, 25/07/2020 - 14:40

Quando c'era l'amministrazione di sinistra della Nicolini gli sbarchi erano migliaia non solo centinaia come oggi, ma allora andavano bene perché i soldi dell' 'accoglienza' andavano a gente di sinistra; ora che l'amministra-zione di Lampedusa non è più di sinistra gli sbarchi non vanno più bene all'ipocrita e interessata sinistra…

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Sab, 25/07/2020 - 14:40

Sono i fatti che contano, non credo sia necessario aggiungere altro.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Sab, 25/07/2020 - 14:43

@pallosu, veramente è il sindaco a voler polemizzare. Salvini ha solamente risposto con dati e numeri ufficiali!

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 25/07/2020 - 14:45

È INUTILE PIANGERE, APERTAMENTE, LI HANNO VOLUTI, ORA CHE NON DIANO LA COLPA A Salvini, CHE LA DIANO AL PONTEFICE, O QUEGLI INSULSI CHE GOVERNANO IL PAESE!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Sab, 25/07/2020 - 14:47

Ma figuriamoci se Matteo si reca nei posti per propaganda politica. Va per difendere gli "itagliani" dice

Ritratto di Adespota

Adespota

Sab, 25/07/2020 - 14:50

@giorgio1952: complimenti per gli avvenuti miglioramenti informatici nel maneggiare un inutile copia e incolla senza senso.

FracazzoDaVelletri

Sab, 25/07/2020 - 15:01

Giorgio1952 ma di che ti lamenti tenetevi i parassiti e non lamentatevi, i turisti paganti non verranno piu in vacanza a Lampedusa e come pensate di campare??? Li volete e allora teneteveli, invece di lamentarvi ospitateli in casa vostra visto che i centri sono strapieni...dov'è il problema?

jekill

Sab, 25/07/2020 - 15:18

ben gli sta

NOWAY99

Sab, 25/07/2020 - 15:29

Per l'accoglientissimo Toto' alias u Martello per la sua proverbiale sagacia il problema non è il fatto che Lampedusa in questi giorni rischi di essere abitata piu' da tunisini che italiani ma è Salvini che va a fare propaganda. Se continua l'arrivo di massa di clandestini spinti dall'effetto Bellanova e dalla visita di incoraggiamento della ministra dei barchini gli italiani sull'isola rischieranno di essere netta minoranza e la Tunisia potrà rivendicare Lampedusa come sua. Sarebbe l'apoteosi per il sindaco sinistrato che ribattezzandosi Mohammed Martello potrà continuare a governare coronando il sogno della vita finalmente avveratosi. Sarà curioso poi capire se in caso di invasione di italiani il nostro Mohammed sarà altrettanto accogliente.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 25/07/2020 - 15:36

Martello faccia pace con il cervello. Dalle mie parti si dice che "non si può soffiare e inghiottire". Delle due l'una: o invoca una politica di contrasto all'immigrazione clandestina oppure si rassegna all'invasione. Punto.

mikex

Sab, 25/07/2020 - 15:40

Non capisco perché il sindaco non attacchi la sua parte politica visto che sta al governo! Di sicuro Salvini ci ha messo la faccia quando era ministro e infatti una ben precisa parte politica lo ha mandato a processo. Salvini può essere criticato per le sue scelte politiche ma certamente ha dimostrato di non essere attaccato alla poltrona e di preferire il voto degli Italiani agli “inciuci”

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 25/07/2020 - 15:43

Come mai i "migranti" prima andavano bene,erano brave persone ed ora invece..........................................godetevele.

carlo dinelli

Sab, 25/07/2020 - 15:59

Pallosu, vai a rompere le "bolas" ai tuoi amici Sinistri, per favore

jaguar

Sab, 25/07/2020 - 16:01

Ma cosa vuole Martello, vuole i turisti sull'isola e adesso che ci sono si lamenta.

FracazzoDaVelletri

Sab, 25/07/2020 - 16:01

NOWAY99 il tuo commento e giustissimo, concordo in pieno...

IlCazzaroNero

Sab, 25/07/2020 - 16:11

Pallosu di nome e di fatto. Quando c era Salvini il tuo meraviglioso Sindaco si sbracciava per accogliere migranti e la magistratura sinistra) cercava ogni pretesto x incastrarlo e nonostante tutto gli sbarchi erano diminuiti enonostante anche la ministra Trenta remasse contro

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 25/07/2020 - 16:15

Giorgio1952, quindi? Quale sarebbe il suo commento dopo il copia incolla di cose già scritte?

filder

Sab, 25/07/2020 - 16:26

In questo caso chi parla di mentitore è Martello che nega la diminuzione di sbarchi durante il periodo di Salvini come ministro dell'interno ma tutto questo è scusabile visto che la dottrina di sinistra è abituata a dire il falso....Pazienza!

Enne58

Sab, 25/07/2020 - 16:27

Ma se gli sbarchi erano cosi tanti anche quando c'era Salvini perché era attaccato quotidianamente dalla sinistra buonista? Caro sindaco c'è qualche cosa che non va in quello che dice, o che gli hanno detto di dire

Ritratto di erapaglia

erapaglia

Sab, 25/07/2020 - 16:36

Ha ragione il sindaco, Salvini è un bugiardo seriale, non solo Lampedusa, ma anche qui sull'isola maggiore in Sicilia, gli africani che lavano i vetri delle auto erano sempre stati presenti, nessuna differenza con Salvini. Quindi a noi interessano i fatti

pilandi

Sab, 25/07/2020 - 16:48

@pallosu ma poi, capitano de che?

pilandi

Sab, 25/07/2020 - 16:49

@babbone parli di salvini e della sua cricca?

PassatorCorteseFVG

Sab, 25/07/2020 - 16:52

credo che la diatriba martello- salvini, sia una cosa di secondo piano,ma i lampedusani cosa ne pensano? si lo so eliminare del tutto gli sbarchi al momento è impossibile, ma ci sarà stato un momento dove gli sbarchi erano al minimo ed uno al massimo? bene, detto questo incollare il numero degli sbarchi a chi dirigeva il viminale, credo sia cosa buona e giusta, e cosi si risolve anche il problema.al sindaco posso dire: usa la tua autorità in materia sanitaria, e vedi che risolvi il problema, ma il tuo partito ti aiuterà? dubito. ciao a tutti.

Paparella48

Sab, 25/07/2020 - 16:55

Pipporm come pescatore preferisco Salvini al sindaco pescatore,in mare purtroppo ci si aiuta tutti anche quelli che mi hanno distrutto il mio mezzo di lavoro una barca di 6m per la pesca.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Sab, 25/07/2020 - 17:03

@erapaglia, 16:36. I lavavetri ai semafori, neri o rom che siano, ce li troviamo per strada da alcuni lustri, che c'entra Salvini? Alcuni anni fa li avevo visti anche in Svizzera, ma adesso lì sono scomparsi.

Zorro474

Sab, 25/07/2020 - 17:18

Conte e la sua allegra brigata gli riempiono l'isola di migranti e lui che fa? Se la prende con Salvini. Vallo a capire questo Martello. I sinistri non cambiano mai, non c'è nulla da fare. Poveri noi.

lorenzovan

Sab, 25/07/2020 - 17:21

c'era pesce fresco..scommetto... a lampedusa...ecco spiegato il piombare del capiton vorace

quarantena

Sab, 25/07/2020 - 17:32

LORENZONE, a proposito di illetterati: lo sapevi che secondo una recentissima rilevazione dell'ISTAT IL PORTOGALLO E' IL PAESE UE PIU' "IGNORANTE" (guarda che non scherzo anche perchè noialtri italiani, non è che ridiamo in materia: siamo appunto avanti solo a PORTOGALLO,GRECIA e MALTA!) ! Sarè mica una coincidenza che tu te ne sei scappato proprio lì ? Ovviamente non mi credi anche se ti dico che non essendo komunista come te, NON SONO PER SULLA AVVEZZO A "DIRE LE BUGIE", pertanto ti invito a documentarti sul web

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 25/07/2020 - 17:35

Salvini e un Senatore eletto dal 18% degli Italiani e quindi puo andare dove vuole a parlare con gli Italiani, Lampedusani compresi. Il Sindaco Martello quanti voti ha avuto!!! Quindi SI TACCI!!!! AMEN.

DRAGONI

Sab, 25/07/2020 - 17:43

IL POVERO SINDACO DIMENTICA CHE CON SALVINI AL VIMINALE A LAMPEDUSA HANNO POTUTO GESTIRE TRANQUILLAMENTE LA STAGIONE BALNEARE!!

quarantena

Sab, 25/07/2020 - 17:46

a quanto vedo, alle risorse, bisogna pure pagargli le mascherine, oltre che schede telefoniche, vitto, alloggio e assistenza sanitaria ! Niente male per un paese in ginocchio ancora prima del COVID ! Meno male ci sono MES e RECOVERY, con i quali forse riusciremo a coprire le menzionate spese !

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 25/07/2020 - 17:54

sto sinnaco è mai contento...prima guaiva che voleva accogliere tutti i clandestini senza distinzione ed adesso, che viene accontentato...che fa???' continua a guaire!!