Scintille tra Meloni e Salvini

Il leader Fdi dopo il vertice tra il Cav e il leghista: "Strano che Salvini parli a nome di tutto il centrodestra..."

Per il momento, la coalizione di centrodestra in parlamento si è divisa. Silvio Berlusconi e Matteo Salvini hanno deciso di appoggiare il nascente governo Draghi mentre Giorgia Meloni ha scelto di posizionarsi all'opposizione, rompendo di fatto la sinergia che si era creata per contrastare il governo giallorosso. Quest'oggi, il leader di Forza Italia ha ospitato il suo omologo della Lega per discutere dell'attuale situazione di governo nella sua nuova residenza romana sull'Appia Antica e, ovviamente, non era presente il presidente di Fratelli d'Italia. Interpellata dall'Adnkronos, Giorgia Meloni ha risposto come sempre con schiettezza alle domande del giornalista.

"Noi rinnoviamo - come Lega e come centrodestra - la disponibilità a dar vita al nuovo governo", ha detto Matteo Salvini al termine dell'incontro, ribadendo quanto già detto nei giorni scorsi e anche durante l'incontro con Mario Draghi. Questo passaggio non è stato accolto con piacere da Giorgia Meloni, che è stata raggiunta dall'agenzia di stampa per un commento sulle parole del leader della Lega.

"È naturale che si siano incontrati in vista della formazione della squadra di governo che appoggiano, non foss'altro per 'difendersi' dalla preponderante presenza dell'asse Pd-M5S. È un bene che i partiti di Salvini e Berlusconi si raccordino nel ruolo nel governo", ha dichiarato la leader di Fratelli d'Italia in merito all'incontro a Villa Zeffirelli. Ma se fin qui era riuscita a mantenersi su un registro diplomatico esemplare, successivamente ha espresso qualche dubbio per le esternazioni del leader della Lega: "Piuttosto, trovo strano, se non frutto di un errore di interpretazione della stampa, che Salvini possa essersi espresso a nome di tutto il centrodestra nei rapporti con Draghi e il governo visto che Fratelli d'Italia ha detto che non voterà la fiducia e farà un'opposizione patriottica in Parlamento". La decisione di Silvio Berlusconi e Matteo Salvini non sembra aver comunque incrinato i rapporti tra i tre leader, che pare torneranno a riunirsi a breve: "Il centrodestra unito parlerà con una sola voce al prossimo vertice quando dovremo decidere i candidati alle amministrative".

Anche altri esponenti di Fratelli d'Italia si sono esposti in merito a quanto dichiarato al termine dell'incontro: "Ma se il centrodestra non ha una posizione univoca perchè parlare a nome della coalizione come ha fatto Salvini? O mette FdI fuori dal centrodestra o è un errore di comunicazione. Confidiamo in un errore di comunicazione, anche sein ogni caso sono frasi che sorprendono molto perché Salvini è sempre molto attento alla comunicazione".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 10/02/2021 - 17:21

Qualcosa non torna fra i due giornali-Libero e Il Giornale.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/02/2021 - 17:22

ancor piu strano che meloni nel 2018 non difese berlusconi, anzi, sembrava di voler stare con salvini. per sua fortuna non salì sul carro con i perdenti (lega-m5s)! ora meloni deve capire che non ha molta scelta: se resta isolata, rischia di non entrare piu nel governo, quando si riapriranno le urne elettorali (e avverrà presto, qualche mese).... :-)

ingenuo39

Mer, 10/02/2021 - 17:22

Non ho visto "scintille". Adesso: come diceva un vecchio Milanese famoso "tiremm innanzz"

Ritratto di ager

ager

Mer, 10/02/2021 - 17:23

Ognuno gioca la sua partita vedremo come va. Però da Leghista devo ammettere che non mi vedo al governo con PD e LeU. Mossa tattica, speriamo che paghi, ma non ne sono per nulla convinto.

Triatec

Mer, 10/02/2021 - 17:23

E come al solito, la Meloni ha perfettamente ragione.

Ritratto di ierofante

ierofante

Mer, 10/02/2021 - 17:28

Opposizione patriottica. Un'espressione di indubbio significato che rimanda a programmi idee contenuti proposte soluzioni. Un politico di tale spessore merita la fiducia degli italiani. Salus nostra Meloni. Anguriae etiamque.

florio

Mer, 10/02/2021 - 17:30

Schermaglie fra fidanzati. Meloni, attenta a non fare il gioco della sinistra non apettano altro, ricorda l'antico detto; dividi et impera. Non caschiamo nel tranello i serpenti sinistri sono maestri in queste cose.

maurizio@rbbox.de

Mer, 10/02/2021 - 17:31

Tipico articolo metti-zizzania. Non basta che ormai le cose sono chiare e nette e messe nero su bianco! Ci vuole sempre il continuo rimestare nel brodo... A Meloni, guard quei due si sono incontrati e tu non c'eri! Sei gelosa? Sei invidiosa? Sei sicura di non voler saltare sul carro all'ultimo momento?! E che due balls ! ager 17.23 - Paga paga. 209 Miliardi da spartire. Se poi paga per TE ... questo è un altro discorso! Ovviamente no.

Ritratto di abutere

abutere

Mer, 10/02/2021 - 17:34

zucche e meloni le loro stagioni

maurizio@rbbox.de

Mer, 10/02/2021 - 17:34

mortimermouse - alla peggio per te resta sempre Italia Viva o comunque si chiamerà il veicolo Renziano... o no? Dopotutto berlusconi aveva benedetto anche il tizio di Firenze giusto? Quindi dai, anche in quel caso rimani in famiglia.

Alfa2020

Mer, 10/02/2021 - 17:35

mortimermouse ma nel votro partito ci sono molti traditori non so quando va bene cerca di rispettare la scelta della Meloni il tempo dara la risposta chi a ragione una cosa e certo con quella zuppa che ce dentro per quando tempo andra bene io la vedo male votare era meglio

lorenzovan

Mer, 10/02/2021 - 17:41

son vecchie abitudini..pensa che diceva pure che parlava in nome degli italiani...con il suo 20 e qualcosa per cento...son vizietti da ragazzi...

linogoli33

Mer, 10/02/2021 - 17:44

Salvini sta facendo lo stesso errore che ha fatto con il governo giallo-verde. non si può fare un governo con la maggioranza preponderante in voce sinistroide. riceverai sonori no alle tue proposte. non ci può essere un governo di unità nazionale perché ciò annulla la democrazia. non c'è più maggioranza e opposizione.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/02/2021 - 17:46

eccoli li, trovano subito una giustificazione per nascondere gli imbarazzi :-) io non ero imbarazzato quando berlusconi fu duramente punito nel 2013, la sua amarezza fu anche la mia, ma non mi vergognai neanche per un secondo !

DRAGONI

Mer, 10/02/2021 - 17:48

Delirio di onnipotenza.

Dordolio

Mer, 10/02/2021 - 17:49

L’operazione invece mi pare procedere bene. La Meloni presidia l’opposizione (e ci sarà solo lei in pratica) mentre il Salvini entra a gamba tesa in quello che avrebbe potuto essere una riedizione del governo vecchio, con il Cav a sostenerlo pienamente con la sua consueta piaggeria (ricordate il Nazareno e non solo?). Con Draghi a dirigere l’orchestra si sarebbe tornati in una stagnazione inefficiente stavolta STABILE. Fino a mandare il Draghi al Quirinale - almeno - (lui è lì per questo). Ma il Felpato c’è a sparigliare le carte e a far venire le convulsioni alle sinistre. Durasse, sarebbe uno spettacolo godibilissimo.

nerinaneri

Mer, 10/02/2021 - 17:51

...però, in tutta sincerità, davo salvini già belle che finito, e pure da mo'...direi che la sua inevitabile fine sarà più dilatata:bravo!...

Ritratto di pierSiIvio46

pierSiIvio46

Mer, 10/02/2021 - 17:55

E' con estremo rammarico che registriamo il TRADIMENTO del nostro EX-COMANDANTE Salvini! Che sia cancellato da tutti i libri di Storia, che siano riscritte le sue opere, che venga riservato all'oblio. D'or innanzi riconosciamo come Unica Leader del CDX unito la Dott.ssa Giorgia Meloni, nuova nostra CAPITANA!!!!!!

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 10/02/2021 - 17:59

E' come highlander, ne resterà uno(a) sola. Adesso Matteo vuole l'eredità di Silvio mentre Giorgia si ostina a giocare da sola

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 10/02/2021 - 18:00

Nel centro destra sempre più coeso cominciano a volare gli stracci.

bernardo47

Mer, 10/02/2021 - 18:02

la Meloni si sta dimostrando quella politicamente piu' intelligente eh?

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Mer, 10/02/2021 - 18:03

Mi sa che la Meloni vede più in là degli altri due. Chi ci guadagnerà alla lunga (cioè alle urne)? Chi fa proposte coerenti di destra - che naturalmente non saranno accolte - dall'opposizione? O chi dovrà ingoiare politiche di sinistra e collezionare no a raffica e sberle in faccia, stando al governo? Vi immaginate lo sgomento degli elettori di destra quando Salvini sarà costretto da Draghi ad accogliere con il tappeto rosso le prossime ONG? Futuro centrodestra? Una sola sigla.

lavitaebreve

Mer, 10/02/2021 - 18:09

ADESSO I SINISTRI DIRANNO CHE SALVINI E LA MELONI HANNO LITIGATO. PER I COMUNISTI LE DISCUSSIONI NEL CENTRODESTRA SONO LITIGATE. LE DISCUSSIONI NEL CENTROSINISTRA SONO OPINIONI DIVERSE.

Dordolio

Mer, 10/02/2021 - 18:09

Mi permetto di far notare a tutti - comunque la pensino - che viviamo in un momento assolutamente FOLLE... E’ arrivato un Messia (o un Godot) che ha la possibilità di decidere praticamente QUALSIASI COSA, qualsiasi governo, qualsiasi nomina. E NON ammette trattative, aumma aumma, giochini vari. Una specie di moderno “Ducator” che risponde solo a Mattarella. Tutti - meno la Meloni - si sono posti nella più totale e generosa sudditanza. Dalla quale non potranno uscire senza passare per quelli che hanno bestemmiato in chiesa di fronte al papa. Una cosa da me mai vista (e sono vecchio). Non so se tutto questo ci porterà bene. Ma certo è uno spettacolo straordinario ed unico.

vinvince

Mer, 10/02/2021 - 18:10

Voi vedete scintille dappertutto !!!

bernardo47

Mer, 10/02/2021 - 18:10

salvini abituato a tradimenti e voltafaccia......vedi governo gialloverde.....di cui dovremo pure pagare tutte le stupidaggini fatte.....

Ritratto di Willer09

Willer09

Mer, 10/02/2021 - 18:11

la Meloni ha gli attributi più grandi di tutti! Coerenza!!!

Giorgio1952

Mer, 10/02/2021 - 18:12

La Meloni trova strano che Salvini possa essersi espresso a nome di tutto il centrodestra nei rapporti con Draghi, invece quando parla a nome di 60 milioni di italiani non lo trova strano? Forse è un errore di comunicazione, perché "Salvini è sempre molto attento alla comunicazione". Salvini attento alla comunicazione si certo è sufficiente vedere la giravolta sull'immigrazione, ha detto che bastano le leggi europee, così come la Bongiorno “Draghi è la persona giusta al momento giusto, anche se non è stato votato dal popolo”, ma come fino a ieri gridavano ai governi abusivi mai votati! Poi il Cdx andrà unito alle amministrative per prendere più poltrone possibili, come alle politiche dove nei collegi uninominali con voto maggioritario le coalizioni ovviamente vincono nei confronti dei partiti singoli.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 10/02/2021 - 18:13

Meloni ringrazia.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 10/02/2021 - 18:13

E’ noto che in parlamento la coalizione di centrodestra si è divisa in due parti, con i Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che non vogliono trattare con gli altri, preferendo stare fuori dal potere, in opposizione al M5S ed ai comunisti, ma comunque in buoni rapporti con gli alleati del centro destra. Mi sembra che sia Salvini ad essere andato un po’ fuori strada. Lo ammiro da anni, ma lui cerchi di ragionare meglio, almeno un poco, quanto basta.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 10/02/2021 - 18:16

E’ noto che in parlamento la coalizione di centrodestra si è divisa in due parti, con i Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che non vogliono trattare con gli altri, preferendo stare fuori dal potere, in opposizione al M5S ed ai comunisti, ma comunque in buoni rapporti con gli alleati del centro destra. Mi sembra che sia Salvini ad essere andato un po’ fuori strada. Lo ammiro da anni, ma lui cerchi di ragionare meglio, almeno un poco, quanto basta. E’ noto che in parlamento la coalizione di centrodestra si è divisa in due parti, con i Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che non vogliono trattare con gli altri, preferendo stare fuori dal potere, in opposizione al M5S ed ai comunisti, ma comunque in buoni rapporti con gli alleati del centro destra. Mi sembra che sia Salvini ad essere andato un po’ fuori strada. Lo ammiro da anni, ma lui cerchi di ragionare meglio, almeno un poco, quanto basta.

fabiux62

Mer, 10/02/2021 - 18:19

sono convinto che da questa posizione che non preclude appoggi a leggi considerate utili da FdI, la Meloni, avrà solo da guadagnarci perchè non credo che il percorso insieme a Leu, PD,M5S e compagnia bella sia così in discesa come Salvini voglia far credere, a meno che il leader della Lega non voglia cambiare ancora la "pelle" del suo partito. Oggi già lo ha fato in Europa e non credo che tutti i leghisti ne siano rimasti contenti perchè sentire i capi dei partiti di sinistra dire che Salvini finalmente ha cambiato il suo atteggiamento e questo è solo merito loro!!!

PEPPA44

Mer, 10/02/2021 - 18:24

Mattarella e' riuscito nel suo intento: quello di spaccare il centrodestra che stava diventando troppo forte

Ritratto di ..w£aPOLTRONA

..w£aPOLTRONA

Mer, 10/02/2021 - 18:26

il CENTROTOSTO più unito chemmai

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 10/02/2021 - 18:38

Il solito divide et impera dei media sinistrosi, non vale la pena considerare queste farneticazioni sinistre.

steluc

Mer, 10/02/2021 - 18:39

È un periodo strano, vallo a sapere, magari la Giorgia accresce i consensi stando fuori, e Salvini fa altrettanto partecipando, oppure l’opposto, di sicuro nessuno dei due, più Silvio, ha avuto la forza o il coraggio di portare in piazza milionate di persone davanti al Niet al voto del PdR.A parti invertite, i kompagni sarebbero ancora sulle barricate

GovernoTecnico

Mer, 10/02/2021 - 18:48

Speriamo la destra si spacchi

caren

Mer, 10/02/2021 - 18:50

Secondo me Giorgia Meloni, rimanendo fuori dal nuovo governo, sta commettendo un grave errore politico/strategico, non per lei, per noi.

caren

Mer, 10/02/2021 - 18:52

Ha ragione Sig.ra PEPPA44, sono d'accordo, anche perchè lo dissi anch'io qualche giorno fà.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Mer, 10/02/2021 - 18:57

La scelta di Mattarella ha letteralmente disintegrato il quadro politico: virata a sinistra della lega che ha mandato in frantumi il centrodestra, caos, isteria e rese dei conti nel PD e nel M5S. La Meloni: l'unico faro chiaro, cristallino e coerente rimasto a destra. Quando ci toccherà assistere a Salvini costretto a lodare le ONG e a inginocchiarsi a Bergoglio pur di ravanare qualche miliardo del recovery-fund, quel giorno sarà la fine della Lega.

Ritratto di brocconi

brocconi

Mer, 10/02/2021 - 19:02

credo che utti e tre gli alleati centro destra abbiano fatto scelte oculate,la lega e f.Italia devono stare dentro il palazzo,sia per decidere anche loro di come spendere i debiti dei nostri figli,sia per assicursi che non tornino più governi anomali come i pidioti e gli stllati, la Meloni va benissimo all'opposizione, concertando chiaramente con gli alleati, senza fare doppio gioco, ma facendo un'opposizione sana, non litigheranno,non ora che hanno quasi raggiunto l'obiettivo,fuori dalle palle conte di maio e zingaretto,con glli stellat pronti ad implodere,calma e gesso,unione e chiarezza

giangar

Mer, 10/02/2021 - 19:03

Sono convinto che i partiti del cdx non hanno spinto convintamente per le elezioni perché erano consapevoli che le differenze di approccio che si stanno manifestando ora, sarebbero comparse pari pari anche dopo elezioni vinte dal cdx, magari con larga maggioranza. Altro che "votiamo e poi stiamo tranquilli per cinque anni". Alla fine, la posizione della Meloni sul RF non l'ho ben capita. In Europa si è astenuta. Lo vuole o non lo vuole?

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 10/02/2021 - 19:12

Meloni e Fratelli d'Italia vanno ringraziati, da Mattarella e Draghi anzitutto, per restare all'opposizione. Se avessero comunicato di appoggiare il Presidente incaricato, il PD, ma anche Leu e 5S avrebbero subito detto no grazie. E addio governo Draghi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 10/02/2021 - 19:14

Ha ragione la Meloni. Cominciano a venirmi dei dubbi sul prossimo voto.

caren

Mer, 10/02/2021 - 19:32

Risorgeremo, Berlusconi ha garantito subito il suo appoggio e l'entrata in minoranza, nel nuovo governo Draghi, con la conseguenza di lasciare tutto il potere decisionale nelle mani del PD dei 5S ed altri. Ecco perchè secondo me Giorgia Meloni doveva/deve seguire a ruota la Lega, per mettere in condizione il cdx tutto, di avere un peso determinante ed influente nelle scelte di politica economica e sociale. Altrimenti avranno vinto gli squali della politica.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Mer, 10/02/2021 - 19:49

Caren. Un governo Draghi con la Meloni è impossibile. La Meloni sta facendo un piacere a Mattarella, perché se avesse accettato di entrare, non sarebbero mai entrati nel governo M5S e PD (che già faticano a digerire la lega), e quindi Draghi avrebbe rimesso il mandato (che non è quello id fare un governo di centrodestra ma di unità nazionale) e si sarebbe andati alle elezioni. Paradossalmente, stando fuori dal governo, la Meloni preserva la sua coerenza ma allontana le elezioni.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Mer, 10/02/2021 - 19:51

Civis. Appunto. E si sarebbe andati alle elezioni. E avremmo vinto.

gigi0000

Gio, 11/02/2021 - 10:17

Entrambi credono di essere unti dell'olio del Signore, ma tra 2 anni, quando Draghi se ne andrà al Colle, di loro resteranno solo briciole, magari fritte nello stesso olio. Dico 2 anni, poiché Mattarella non permetterà di piantare in asso un Paese non ancora "raddrizzato".

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 11/02/2021 - 10:41

Mi mettono sempre di buon umore i commenti di chi parla di "coalizione di centrodestra", come se in Italia esistessero coalizioni di qualche tipo e non accozzaglie di partiti singoli che si mettono assieme a seconda della convenienza del momento. Nel cdx sono talmente "coalizione" che nel 2018 si sono presentati assieme alle elezioni, fermi e saldi come un sol uomo ed è bastata qualche settimana perché uno pezzo della compagnia si sfilasse e andasse a governare coi 5S. Ma magari si è coalizione perché sulle cose importanti la si pensa in maniera, quanto meno, simile. Per esempio su cosucce come sostenere un governo o meno. Peccato che l'ultima volta si siano presentati con uno che diceva si, l'altro no ed uno forse (poi rigirato in si e pure convinto). C'erano un europeista, un seccessionista e una nazionalista ... sembra l'inizio di una barzelletta ...

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 11/02/2021 - 10:51

Ho notato anch'io la strana affermazione di Salvini e, devo essere sincero, non mi è piaciuta. Lui deve parlare a nome della Lega, non certo a nome del "centrodestra" che, mi pare, non gli ha affidato alcun incarico di rappresentanza. Sia più coerente con la situazione e non si "allarghi"...

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 11/02/2021 - 11:01

Cara Giorgia, Salvini è solito parlare a nomi di tutti. Quando ha parlato in difesa di 60.000.000 di italiani dove eri? Megalomania, egocentrismo o cosa?!?