"Il governo vuol sabotare i taser alla polizia". Giallo sul blocco della fornitura

Esclusa dalla gara la Axon: "Difformità rispetto ai requisiti richiesti”. La società chiede l'accesso agli atti. I timori del Sap: "Ci auguriamo il problema non sia altrove..."

Sarà un problema tecnico, oppure politico? Se lo chiedono i sindacati di polizia, ormai convinti che i taser, già sperimentati con efficacia, difficilmente diventeranno realtà con l’attuale maggioranza politica. Nei giorni scorsi, infatti, la gara per la fornitura delle pistole elettriche, assegnata alla società Axon, si è inceppata a causa di un problema sul capitolato tecnico. E così i corsi di formazione per istruire i poliziotti ad utilizzare il dispositivo, che si sarebbero dovuti tenere la prossima settimana, sono stati sospesi. Per ora tutto rinviato, poi si vedrà.

È ormai dal lontano 2014 che si parla di taser in Italia. Il Dipartimento di Ps ha realizzato istruttorie tecniche, tavoli interforze, progetti, ipotesi. Poi nel 2018 con Salvini si era arrivati alla sperimentazione ai reparti operativi territoriali. “Su 15 interventi nei quali gli operatori avrebbero dovuto ricorrere alla forza, in 14 casi la sola apparizione della pistola a impulsi elettrici ha provocato la desistenza dell'aggressore di turno”, dice il segretario del Sap, Stefano Paoloni. Insomma: le cose andavano bene. L’anno scorso è stata quindi indetta una gara per l’acquisto delle armi elettriche, vinte dalla Axon Public Safety Germany Se con l'arma Taser modello X2. Unica a partecipare al bando. Tutto sembrava filare liscio come l’olio. Poi però la commissione ha eseguito le prove balistiche e , spiega il Dipartimento, sono emerse difformità rispetto ai requisiti richiesti”. Per la precisione, "in merito alla prova di sparo fuori bersaglio, sono state riscontrate delle criticità relative alla fuoriuscita dei dardi, che hanno dato risultanze non conformi alle previsioni del Capitolato tecnico". E così la Axon è stata esclusa dalla gara. Tutto da rifare.

L’azienda non l’ha presa bene, parlando di “stupore e grande sorpresa”. Nel corso delle precedenti prove balistiche, “svolte in piena conformità di legge ed in contraddittorio”, spiega la Axon, “i dispositivi della società avevano dimostrato piena aderenza alle specifiche tecniche previste dal Bando di gara in oggetto". Cosa è andato storto? “Nei test, peraltro non richiesti in nessun altro Paese che ha chiesto il Taser - dice Paoloni - si sono distaccati più dardi di quelli previsti nel margine di tolleranza”. Ora si preannuncia una battaglia legale. La società infatti ha già fatto sapere che farà una “richiesta di accesso agli atti” per ottenere i “verbali della prova balistica”. Inoltre avanzerà anche una “richiesta di annullamento in autotutela del provvedimento di esclusione” e chiederà la ripetizione, in contraddittorio, “dei test balistici sulla campionatura”. Axon infatti è convinta “della conformità alle specifiche tecniche fissate in gara e della piena funzionalità e sicurezza dei dispositivi e accessori di produzione Axon". Tradotto: tempi più lunghi prima di vedere i taser nelle fondine di polizia, carabinieri e guardia di finanza.

E pensare che le cronache richiederebbero rapidità decisionale. Nel solo secondo semestre del 2019 le forze dell’ordine hanno registrato 235 aggressioni, con 450 feriti. E poi senza taser gli agenti sono costretti a intervenire usando il corpo o, nei casi gravi, la pistola di ordinanza. Con tutte le polemiche sui fantomatici “casi Floyd” che si stanno susseguendo in questi giorni, fake news delle sardine compresa. Il timore degli agenti è che l’intoppo possa diventare una scusa per gettare tutto alle ortiche. E chiudere di nuovo nel cassetto la pratica taser, malvista dagli esponenti di sinistra del governo. "Il Taser è uno strumento fondamentale per rendere maggiormente sicuri i nostri interventi. E a tutela anche di chi delinque. Voglio augurarmi che il problema non sia altrove", ragiona Paoloni.

Certo il dipartimento di Ps ha ribadito l'intenzione di “dotare le forze di polizia di un'arma ad impulsi elettrici, arma ritenuta pienamente corrispondente alle esigenze operative". Ma ad accendere i sospetti sono state alcune tempistiche: "Il tutto - spiega infatti Paoloni - arriva a pochi giorni dalle esternazioni del responsabile della Sicurezza del Pd, l'On. Miceli, il quale si è detto molto, molto scettico sull'uso del Taser”. Inoltre, la Lega alcuni giorni fa aveva presentato un ordine del giorno in Aula per accelerare la procedura in atto sulla dotazione delle pistole, ma il governo l’ha prima bocciato e poi accolto solo con la più democristiana delle formule “a valutare la possibilità di”. Non è che gatta ci cova? "La vicenda non è chiara - ha denunciato il leghista Gianni Tonelli - e credo che il governo, al cui interno alloggiano variegate anime del Partito dell'antipolizia, stia cercando di sabotare la dotazione della pistola Taser ".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Giorgio5819

Mer, 15/07/2020 - 11:11

L'Italia ha urgente bisogno di essere LIBERATA dallo squallore comunista.

ValdoValdese

Mer, 15/07/2020 - 11:21

La politica non vuole la polizia col Taser perché il Taser eviterebbe ai poliziotti il frequente rischio di finire incriminati di eccesso di violenza; e la politica vuole invece tenere la polizia 'sotto schiaffo', come si dice...

Italia_libera

Mer, 15/07/2020 - 11:27

Anche qui rimetto il mio commento del cmunista al governo!Il lupo comunista, perde il pelo ma non il vizio! E'decisamente difficile cambiare del tutto la propria natura ed eliminare le cattive abitudini che possono rendere sgradevole il proprio modo di fare.di questi cComunisti al governo. Sono per "slegiferare" anche se non esiste il termine,ma e' alla pari di chi cancella leggi del parlamento per applicarne altre, contro il popolo italiano,per favorire sempre di chi le leggi italiane le ignora! Le nostre forze dell'ordine buttate in pasto ad assassini,teppisti,clandestini e tutto quanto e' la natura umana che viola le leggi,che devono essere rispettate. La forza contro la forza, e non il comunismo contro il popolo italiano.

Gio56

Mer, 15/07/2020 - 11:30

Certo che finchè ci si preoccupa di più che ad un criminale venga un infarto,causato dal taser,che per la vita di un tutore dell'ordine non si andrà mai da nessuna parte.

Happy1937

Mer, 15/07/2020 - 11:35

Sembra proprio che alla Lamorgese non interessi la sicurezza degli agenti e di tutti gli italiani.

Ritratto di LaleggendadelPiave

LaleggendadelPiave

Mer, 15/07/2020 - 12:09

Ricordatevi che questi sono coloro che nel sessantotto volevano disarmare la polizia!!!!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mer, 15/07/2020 - 12:28

Ritardi dolosi pur di non dare uno strumento efficace alla polizia che eviterebbe situazioni pericolose.

Giorgio Colomba

Mer, 15/07/2020 - 12:37

Forniamo il Taser precluso alle FF.OO. direttamente ai Sigg. delinquenti, che facciamo prima.

Indifferente

Mer, 15/07/2020 - 12:49

Giusto. Niente armi, taser, manganelli. Ma neanche corsi di arti marziali e combattimento corpo a corpo. Solo sputi e parolacce. Anzi, niente sputi per questioni igienico-sanitarie e parolacce solo se sussurrate e previo elenco approvato dall'ennesima commissione.. vuoi mai che un termine possa risultare offensivo (per il criminale)? Un'idea per quei poveracci comandati a fare da cordone ai grandi eventi a protezione dei notabili: all'improvviso, scansatevi, lasciate varchi enormi e consentite ai ribelli di raggiungere le loro maestà. Un paio di volte e vedrete come vi imploreranno di essere forti e risoluti con ogni mezzo.

Ilsabbatico

Mer, 15/07/2020 - 13:12

...ma uno sciopero generale a oltranza no???

apostrofo

Mer, 15/07/2020 - 13:23

MA CERTO . POTREBBERO SERVIRE A BLOCCARE QUALCHE SCALMANATO CHE ATTACCA POLIZIOTTI E CARABINIERI I QUALI NON POSSONO DIFENDERSI ALTRIMENTI SENZA POI DOVER FINIRE DAVANTI AD UN TRIBUNALE. COSI' ANZICHE' "IMPAURIRE" GLI SCALMANATI, DI FATTO IMPAURIAMO I POLIZIOTTI. EVVIVA LA DEMOCRAZIA !

Cicaladorata

Mer, 15/07/2020 - 14:12

Solo x una questione di LOGICA : SALVINI, quale ministro degli interni ha approvato diverse leggi x facilitare il controllo del territorio da tutti i punti di vista, anche i TASER rientravano in questa facilitazione di controllo senza esporre gli agenti ad usare le pistole con proiettili. Il capo della Polizia, F: Gabrielli ha deriso il ministro Salvini quindi non ha espresso una positiva valutazione sull'operato Salvini. Per logica, ora che il Governo smantella tutto il Salvini, compreso i taser chiedete a lui un parere, anche solo x curiosità.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 15/07/2020 - 14:22

TUTTA LA SINISTRA (piddì, lue, sardine, renzi/calenda, bonino) ha bisogno di gente che vada in giro a far danni incontrollata, chiamandole "manifestazioni". Perché più gente lo fa, facendola sempre franca grazie alle toghe rosse, più voti gli arrivano. Legalità ed ordine NON PIACCIONO a sinistra. Meglio l'anarchia dove sguazzano compiaciuti strizzandosi l'occhio a vicenda. Meglio un esercito di zombie spesso tossicodipendenti che non una gioventù pulita che farebbe rifiorire questo paese. IL PIDDI' è il marcio dell'Italia.

Ritratto di duliano

duliano

Mer, 15/07/2020 - 14:34

Insomma! Se poi il cattivo poliziotto con il taser fa la bua al "migrante"? I poliziotti devono intervenire senza usare violenza, discutendo con il delinquente invitandolo, cortesemente, a non commettere più il reato; se poi il delinquente lo aggredisce, deve restare fermo e farsi picchiare senza reagire. Io, se fossi nelle forze dell'ordine, comincerei a scioperare magari togliendo le scorte ai politici sempre pronti ad accusare Carabinieri e Polizia di ogni nefandezza.

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 15/07/2020 - 14:34

Giusto tanto facevano i gradassi solamente con gli Italiani,in periodo covid 19,basta guardare i tanti video che ci sono sul Tubo....

ST6

Mer, 15/07/2020 - 14:34

E Salvini non ha tuonato al riguardo? Non c'è l'ira di salvini stavolta? Nessun asfalato dal salvini? Ma i taser erano 600.000 come i rimpatri?

steacanessa

Mer, 15/07/2020 - 14:47

Già il fatto che una sola azienda abbia partecipato all’asta la dice lunga sulla fiducia che le industrie hanno dello stato italiota. La pochezza dei 5s sommata alla protervia dei comunisti produce effetti nefasti sulla nostra sicurezza.

agosvac

Mer, 15/07/2020 - 14:49

Il problema c'è ed è anche molto grave. Nel Governo balordo c'è un gran numero di persone stupide che considera i poliziotti come nemici pubblici invece che protettori dell'ordine pubblico. Ce ne è di quelli che vogliono proteggere i fasulli che causano un sacco di danni invece che gli italiani che questi danni li subiscono. Spesso la magistratura indaga i poliziotti invece degli extra comunitari che aggrediscono indifferentemente sia i cittadini italiani che i poliziotti. Organi dello Stato sono d'accordo per non proteggere gli italiani, cittadini o forze dell'Ordine. La signora Lamorgese è tra queste persone.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 15/07/2020 - 15:11

ST6 - 14:34 Chi è al governo ora e che fa in questo tema? Sempre il solito metodo di Popper nell'uso di schemi secondari per darsi ragion?! I 600 e passa mila clandestini: Salvini da ministro dell'interno ha almeno riconosciuto, avendo avuto i dati in mano, che i clandestini al tempo del suo mandato furono 90mila in Italia. Dove sono finiti parte dei 170mila del 2014, dei 154mila del 2015, dei 181 mila del 2016, dei 120mila del 2017 e il 17mila del 2018 (fino a giugno) nei governi di sx? Dati mininterno.. A fregnacce lei viaggia forte!

Ritratto di cuoreitaliano

cuoreitaliano

Mer, 15/07/2020 - 15:49

Basta con sto " fake news" ma basta . Non basta l' invasione di clandestini per farci diventare un popolo senza storia senza cultura senza identità. Dobbiamo perdere anche l' identità linguistica? Fate usare inutili fonemi angloamericani ai sinistroidi! Che senso ha usare fake ( falso) news(notizie).Almeno voi giornalisti non sinistroidi difendete la nostra lingua!

ST6

Mer, 15/07/2020 - 16:35

vince50_19: "ST6 - 14:34 Chi è al governo ora e che fa in questo tema?" Niente. Esattamente cone Salvini. Altre inutili domande, "kompagno" dei politicanti?

storico53

Mer, 15/07/2020 - 16:38

Bisogna approfondire con statistiche l'uso di armi da parte di pubblici ufficiali negli ultimi anni. Mi sembra che siano più i "colpi" da parte di malviventi che da parte loro. Che sia una guerra persa !?

ST6

Mer, 15/07/2020 - 16:39

vince50_19: "Salvini da ministro dell'interno " ha fatto meno pure di Minniti, che pur essendo n'altro scemo resta inconfutabilmente insuperato dal capitone. È storia d'Italia ormai - falliron tutti, e Salvini riuscì ad esser il Peggior. Pubto

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 15/07/2020 - 16:52

vogliono far diventare questo paese il bronx d'Europa.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 15/07/2020 - 17:17

@ST6- Capisco che il tuo idolo sia la lamorgese (minuscolo, come minuscola è la femmina), che si sta riempiendo di feccia colorata...e in più, con il cvid!

agosvac

Mer, 15/07/2020 - 17:24

Egregio st6, la sua chiusura "pubto" è indice del suo modo di essere del tutto sballato ed inconcludente. Ovviamente ha sbagliato tasto, ma questo dipende dal fatto che è incapace di riflettere.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 15/07/2020 - 17:24

@indifferente 12.49: è la strategia che usano ... decimare le difese di un popolo per annientarlo ... e pensare che il popolo compiutamente democratico, non ideologicamente democratico, ha un'arma letale contro i traditori dello stesso: la matita copiativa al momento del voto. Ossequi.

Luigi Farinelli

Mer, 15/07/2020 - 17:31

Loro sono "progressisti" quindi buoni e buonisti: sono quelli che hanno vietato la vendita dei soldatini "per non istigare i bambini alla violenza" e li hanno sostituiti con una serie di mostricciattoli raccapriccianti e i film di Tarantino mentre ora tentano di violentare col gender il cervello ricettivo dei bambini (non debbono sentirsi da piccoli maschi o femmine ma aspettare da grandi "senza i condizionamenti sociali"! Sono talmente devirilizzati a colpi di femminismo ideologico e altre ideologie ONU costruite a tavolino da preferire le Forze dell'Ordine disarmate, piuttosto che provviste di un mezzo (fra l'altro solamente dissuasore) che assomigli ad un'arma di difesa. Basti pensare cosa passano per loro colpa i malcapitati che assaliti in casa da delinquenti cercano di difendere se stessi e le famiglie. Farebbero un ddl per dotare i poliziotti di fucili a tappi, pur di seguire il loro falso, demenziale, ipocrita pacifismo ideologico.

Giorgio Rubiu

Mer, 15/07/2020 - 17:55

Ma la Polizia Sovietica e quella della Germania Est erano disarmate? Il KGB e la STASI andavano in giro a distribuire buone parole e pacchi dono a chi era contro il loro regime? Non mi ricordo che fosse così! La Polizia Inglese (Scotland Yard) andava fiera di essere armata solo di uno sfollagente. Oggi perfino loro sono ben armati e non si preoccupano di nasconderlo. Noi, invece...

maurizio50

Mer, 15/07/2020 - 18:06

Mi domando a che servono i Sindacati di Polizia. Di fronte alle scellerate decisioni del governo dei cialtroni, i Sindacati dovrebbero organizzare manifestazioni di protesta e azioni contro i politici. Per esempio: blocco totale di tutte le scorte ai politici. Questo sarebbe un qualcosa di veramente apprezzabile. Non i soliti inutili lai che a nulla approdano!!!

Altrimenticiarr...

Mer, 15/07/2020 - 18:14

Cioè Salvini non è riuscito nemmeno a dotare la polizia del taser. Tra accise non tolte, migranti che sono sempre sbarcati, praticamente ha solo mangiato in giro per l’Italia.

sparviero51

Mer, 15/07/2020 - 19:09

BISOGNA ABBATTERE UN NUOVO MURO COMUNISTA , MA QUESTA VOLTA IN ITALIA !!!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 16/07/2020 - 10:15

ST6 - S'è compreso che lei soffre di salvinofobia e che non è capace di fare un minimo di ragionamento logico. E' dal 2014 che questa faccenda dei migranti è stata portata avanti dal csx ma gnente: solo chiacchiere e fesserie a nastro le sue. E i 5s hanno pure approvato i decreti che oggi smontano con il Pd! Gente in gamba sti 5s, molto coerenti e antisistema, vero? Tra l'altro non ho mai votato per Salvini, così le tolgo il "momo" dal cervello!