Elezioni politiche 2022

"I risultati premiamo l'alleanza vera". Il Cav tira le somme dopo il voto

Risultato di valore per Forza Italia alle urne: Silvio Berlusconi torna in video per ringraziare gli elettori e impegnarsi formalmente come senatore

"I risultati premiamo l'alleanza vera". Il Cav tira le somme dopo il voto

Silvio Berlusconi è soddisfatto per il risultato ottenuto dalla coalizione e, in particolare, da Forza Italia. Lui stesso tornerà a sedere in Senato dopo troppi anni di lontananza obbligata. Con un videomessaggio pubblicato sui social questo pomeriggio, il Cavaliere ha ringraziato quanti, nella giornata di ieri, sono andati al voto e hanno dato la loro preferenza agli azzurri. "Voglio ringraziare dal profondo del cuore tutti gli italiani che hanno ascoltato il mio appello ad andare alle urne, a scegliere il centrodestra, a votare Forza Italia. Il risultato della nostra coalizione premia la coerenza e la credibilità di un'alleanza vera, che sono orgoglioso di avere fondato 28 anni fa e alla quale gli italiani hanno di nuovo affidato la responsabilità di governo del Paese. Faccio i miei complimenti a Giorgia Meloni per l'eccellente risultato ottenuto e ringrazio Matteo Salvini per il suo impegno come sempre generoso e leale in campagna elettorale", ha detto l'ex premier.

Non è il momento migliore per insediarsi alla guida del Paese, viste le gravi difficoltà nelle quali versa l'Italia: "Gli italiani si aspettano che si dia subito corso agli impegni presi, a cominciare da quello contro il caro-bollette, che va immediatamente affrontato anche con provvedimenti eccezionali per evitare che il costo dell'energia costringa le aziende alla chiusura e getti le famiglie sul lastrico. Dovremo dare vita ad un governo autorevole, capace di coinvolgere le energie migliori del Paese e di instaurare un dialogo proficuo e sereno con l'opposizione, pur nella chiara distinzione dei ruoli".

Il Cavaliere ha sottolineato come il risultato ottenuto dal suo partito dimostra che Forza Italia "esiste ed è radicata nel cuore degli italiani ed ha confermato anche di essere determinante per un centro-destra di governo, sia dal punto di vista dei numeri che dal punto di vista politico". Quindi. Silvio Berlusconi ha aggiunto: "Questo ci impegna, come membri italiani del Partito Popolare Europeo, a garantire il profilo internazionale, il profilo europeista e il profilo atlantico del prossimo governo. Un buon rapporto con i nostri storici alleati degli Stati Uniti e dei maggiori Paesi dell'Unione Europea è essenziale per il futuro dell'Italia". Ma l'ex premier guarda anche all'interno dei confini ed evidenzia che, come Forza Italia, "ci consideriamo impegnati dagli elettori a far valere nel centrodestra di governo i principi liberali, cristiani, garantisti che sono alla base del nostro impegno politico".

Quindi, Silvio Berlusconi ha concluso: "Il dato positivo di Forza Italia mostra altri due aspetti importanti. La forte crescita di Fratelli d'Italia non è avvenuta ai nostri danni e il tentativo dei cosiddetti centristi di catturare i nostri voti è completamente fallito. Il loro limitato successo è andato a scapito del Pd e, in misura più ampia, all'imprevisto e importante successo del Cinque Stelle". Pertanto, da oggi Silvio Berlusconi si considera "ancora una volta impegnato dal voto e dell'affetto degli italiani a lavorare con tutte le mie forze per il nostro straordinario Paese".

Commenti