Il sindaco di Parma Pizzarotti indagato per abuso d'ufficio

Il primo cittadino sotto accusa si difende: "Solo un atto dovuto". Nel mirino della magistratura le nomine per il teatro

C'è anche il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, nei registri della procura cittadina, che sta indagando sulle nomine al Teatro Regio e che accusa il primo cittadino, eletto con una lista del Movimento 5 Stelle, di abuso d'ufficio.

È la Gazzetta di Parma a dare la notizia, specificando che insieme a lui sarebbe sotto indagine anche l'assessore alla Cultura, Laura Ferraris e tre membri del consiglio d'amministrazione del Regio. Le toghe stanno in particolare controllando se ci siano state irregolarità nelle nomine di Anna Maria Meo a direttore generale e di Barbara Minghetti a consulente per lo sviluppo e i progetti speciali.

"Sono tranquillo perché è un atto dovuto che rispetto pienamente", ha detto Pizzarotti tramite il suo portavoce, citato dal dorso di Parma di Repubblica. Parole ribadite poi in mattinata. L'ipotesi di reato riguarda presunte interferenze nella "ricognizione esplorativo" oper la scelta del nuovo direttore generale.

Sette nomi - riporta ancora Repubblica - furono cassati senza grandi spiegazioni. Tra questi c'erano candidati dal curriculum importante. Arrivarono poi le due nomine di Meo e Minghetti, su cui ora i giudici stanno indagando.

"La stragrande maggioranza delle amministrazioni a Cinque Stelle oggi è nei guai - ha commentato in mattinata Giorgia Meloni, candidato sindaco a Roma -. Colpa dei magistrati o conclamata incapacità di governare?".

E critiche arrivano anche dal Movimento 5 Stelle. "Il sindaco di Parma è indagato per aver nominato il direttore del Teatro Regio, cosa che è nelle sue prerogative. La magistratura sta verificando se ha seguito correttamente la procedura. Come sempre, se dovesse emergere una condotta contraria alla legge e ai principi del Movimento 5 Stelle chiederemo un passo indietro. Come in tutti gli altri casi".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

unosolo

Gio, 12/05/2016 - 09:33

diciamo quello che è giusto , la procura lavora , bene , non diamo colpe su chi si controlla , il lavoro delle procure serve , magari lavorassero tutti , diciamo buon lavoro a tutte le procure aspettando le conclusioni delle loro indagini , se avessero lavorato nelle grandi città come Rpma e non solo ,,,,,,,

emulmen

Gio, 12/05/2016 - 09:38

EVVAIII ecco il partito degli onesti...prima a Livorno, ora a Parma...e non c'è il 2 senza il 3...anche stì qua tutti tranquilli, calmi, sono solo "atti dovuti"...già ma era giustissimo e sacrosanto scannare Berlusconi e i suoi se erano coinvolti in qualcosa...BUFFONI DI SINISTRI, PATETICI...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 12/05/2016 - 09:39

la sx lavora solo per le tasse e per cercare i cavilli degli avversari e basta.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 12/05/2016 - 09:44

Claudio Baglioni ti direbbe: Pizzarotti non andare via- nei tuoi occhi.......

routier

Gio, 12/05/2016 - 09:47

Non ho elementi ne per difendere ne per accusare nessuno, tuttavia non posso fare a meno di notare che ultimamente le amministrazioni ed i personaggi grillini sono oggetto di accanito interesse de parte della magistratura. Non saranno le elezioni che si avvicinano? A pensar male si fa peccato, però.....!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 12/05/2016 - 09:50

QUESTI "PENSTELLATI" STANNO STANNO IMITANDO I "COMUNISTI ALL`ITALIANA", NEI MINIMI TERMINI!!!

Trinky

Gio, 12/05/2016 - 10:00

quelli che fanno i contratti per quei cialtroni della rai, a partire da quel signore facciotuttoio che rompe la sera non fanno abuso d'ufficio? ah no, se sono del pd possono fare quello che vogliono......

Ritratto di ..giggetto48

..giggetto48

Gio, 12/05/2016 - 10:07

è partita la campagna elettorale del pd

Ritratto di _alb_

_alb_

Gio, 12/05/2016 - 10:28

La controffensiva della magistratura rossa è partita. Come ci si sente, grullini, ad essere sotto le loro 'attenzioni' come è stato per 20 anni Berlusconi? Pensavate di farla franca per sempre? Ora siete voi i nemici del PD...

pinux3

Gio, 12/05/2016 - 10:43

Ma non dicevate che il "partito delle toghe" si era alleato con i grillini?

venco

Gio, 12/05/2016 - 10:48

E certo che i grillini sono sul mirino di tutti gli altri partiti.

Ritratto di glucatnt73

glucatnt73

Gio, 12/05/2016 - 10:50

Sotto elezioni parte la gioiosa macchina da guerra della sinistra: tre anni fa toccò alla Lega, ora ai pentastellati

mariobaffo

Gio, 12/05/2016 - 10:51

Comunque è diventato difficile fare il Sindaco se per caso nomini un conoscente o un parente per un incarico perchè è una persona capace il rischio di essere indagato è quasi sicuro

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 12/05/2016 - 10:52

Le procure non fanno altro che opporsi agli abusi da cui sono perennemente tentati quelli demandati all'amministrazione della cosa pubblica o, come dicono loro, "al bene pubblico intenti". Confondendo spesso il bene pubblico con quello del loro partito o del loro portafogli. Vorreste forse procure indulgenti con i politici di turno o, peggio, complici? Sveglia Itaglia!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 12/05/2016 - 10:52

... che volete, un'avviso di garanzia per il reato di "abuso d'ufficio" non lo si nega a nessuno, anzi, se non lo ricevi non sei nessuno ... Comunque rimane sempre il mezzo migliore per "far fuori" un politico (soprattutto, la storia insegna, se lo inoltri direttamente a mezzo stampa) ... se poi ti assolvono percé il "fatto non sussiste" .... pazienza, peggio per tè e solo per tè, perché chi ha "commesso l'errore di partenza ...", comunque, non rispoderà mai della sua responsabilità.

linoalo1

Gio, 12/05/2016 - 10:57

Che sia effettivamente vero???Ornai,visti i precedenti,chi crede più alla Magistratura???

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 12/05/2016 - 10:58

X pinux3: "... il "partito delle toghe" si era alleato con..." quel partito è referente, in primis, a se stesso, poi a seconda della bisogna ...

unosolo

Gio, 12/05/2016 - 11:03

tutte le procure lavorano ovviamente non tutte chiamano i giornalisti o le TV per dare notizia allarmante, nulla da dire su chi lavora onestamente , questo sindaco non credo abbia scheletri ma se li ha verranno a galla , buon lavoro a tutte le forze addette ai controlli e che sia un segnale di lavoro che vada al termine senza intralci politici.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 12/05/2016 - 11:05

Il PD è allo sbando, renzi ha ancora pochi mesi di vita politica (anche se si rimangia la promessa di dimissioni), ed allora cerca di fermare la frana di consensi con l'intervento delle toghe amiche. Ma non basta cercare di infangare i nemici (abuso di ufficio! Accusa ridicola), il PD ormai è fuori da ogni gioco, terzo partito dopo Centrodestra Unito e M5S. Il PD si illude anche sulla consistenza dello "zoccolo duro" di voti che storicamente vale il 23-25%, ma questo era vero quando il PD era visto come prosecuzione del PCI e votato da elettori plagiati dai propagandasti rossi, ma oggi, con un PD amico di verdini, di Banca Etruria, di sala, del sindaco di Lodi, lo "zoccolo duro" non esiste più. Se il PD arriverà al 10% sarà grasso che cola (per loro).

nerinaneri

Gio, 12/05/2016 - 11:14

...fiducia nella magistratura...babbioni...

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 12/05/2016 - 11:27

Ognuno è innocente fino al terzo grado di giudizio! Questo è il garantismo vero, a 360 gradi, e dunque Nogarin e Pizzarotti non hanno alcuna ragione per dimettersi, e, giustamente, non si dimettono!

ilbelga

Gio, 12/05/2016 - 11:30

ma va la!

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Gio, 12/05/2016 - 11:41

In tutta franchezza era solo questione di tempo era scontato che anche i grillini finissero nel mirino della magistratura che cmq fà il suo (spesso per motivi politici, ma questo .. lo si sà). Il M5S era partito con delle idee quasi utopiche ma che ritraevano con fermezza i bisogni dei cittadini, mi riferisco al reddito di cittadinanza, aiuti alle PMI, decurtazioni delle spese dello stato e via discorrendo. Ad un certo punto hanno preso la strada dell'inquisizione,allineandosi ad altri partiti che alla fine in termini elettorali nulla hanno mai concluso.

vince50_19

Gio, 12/05/2016 - 11:45

Avviso dovuto o meno, quello che conta è il giudizio finale come prevede e l'art. 27 della costituzione. Fino a quel momento tutti innocenti: lo ha perfino sottolineato dopo "lunga" meditazione Renzi, ergo.. Il resto sia pure appannaggio di forcaioli vari: nulla contro con chi pratica questo giochino di vecchissima data.

gian paolo cardelli

Gio, 12/05/2016 - 11:45

Siamo ad un passo dal caos più completo, come la nostra Storia avrebbe dovuto insegnarci... aspettate sempre che un "uomo forte" arrivi a sistemare i disastri provocati dalla vostra immaturità civica, mi raccomando...

Furgo76

Gio, 12/05/2016 - 11:46

che Timer svizzero!

roberto.morici

Gio, 12/05/2016 - 11:53

La Magistratura deve fare il suo "lavoro", certo. Ha la capacità ed i mezzi per indagare e decidere se il soggetto sia colpevole oppure innocente. Ma è mostruoso aspettare anni per avere la sentenza. In questi casi l'innocente, conclamato, sarebbe comunquqe "fregato".

swiller

Gio, 12/05/2016 - 11:54

Allora tutti quelli del PD dovrebbero essere condannati a morte.

pinux3

Gio, 12/05/2016 - 12:04

@perSilvio46...Il Centrodestra Unito (pure con l'iniziale maiuscola...). E' una battuta, vero?

pinux3

Gio, 12/05/2016 - 12:09

@Furgo76...Ancora con sta storia della giustizia ad orologeria? Secondo questa "teoria" in Italia i magistrati non potrebbero fare quasi nulla dato che c'è sempre qualche elezione in vista...

paolomed0101

Gio, 12/05/2016 - 12:13

Indagine della Procura su denuncia di un consigliere del PD. Ma va?

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 12/05/2016 - 12:15

C'eravamo tanto amati....Adesso vivono felici,cornuti e mazziati.

unosolo

Gio, 12/05/2016 - 12:17

d'accordo fino al terzo grado di giudizio ma perseverare dopo una sentenza che giudica innocente o pulito si devono fermare non sprecare anni di lavoro per solo un antipatico o prepotente , potrebbe andare cosi ? e le sentenze vanno rispettate o si possono cestinare ?

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 12/05/2016 - 12:18

Routier delle 09.... Ci si azzecca sempre.Non lo dimentichi mai.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 12/05/2016 - 12:18

----come diceva un famoso sindaco---l'abuso d'ufficio oggi è quasi una cartina di tornasole----è quasi un marchio che certifica che un sindaco lavora ed è operativo---lo stesso sindaco continuava dicendo che bisogna diffidare di quei sindaci che non si beccano l'abuso d'ufficio---perchè solo non facendo una mazza dalla mattina alla sera si può evitare di prenderlo---hasta siempre

agosvac

Gio, 12/05/2016 - 12:26

Devo confessare che quando ho visto gli ultimi attacchi della magistratura contro elementi del Pd, ho pensato che cercassero un altro referente tra i cinque stelle. Ora cominciano ad attaccare anche loro! Ed allora le cose sono due: o cercano accordi con la parte del Pd contraria a renzi che, però, mai riuscirebbe ad avere una vera maggioranza di Governo, oppure sono completamente usciti fuori di testa. Altra ipotesi, terrificante, è che abbiano un loro candidato che proporranno solo alle prossime elezioni!!!

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 12/05/2016 - 12:38

Toh, un altro. Aspettate che i grillini vincano ed amministrino più Comuni, Enti, Regioni e la lista dei loro indagati si allungherà automaticamente, in maniera direttamente proporzionale al numero degli Enti amministrati.

Miraldo

Gio, 12/05/2016 - 12:43

Lo si sapeva che i componenti del M5s sono degli incapaci, ma ultimamente stanno sorpassando i loro compagni del Pd, sia in fatto di ruberie che di pessima amministrazione.

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 12/05/2016 - 12:59

Qualcuno (credo fosse Nenni) ha detto che bisogna stare attenti ad essere troppo puri perché arriva sempre uno più puro di te che ti epura. I grillini stanno seguendo la stessa strada dei comunisti i quali strillavano che i democristiani (e tutti i non comunisti) erano tutti farabutti e corrotti: "Noi abbiamo le mani pulite", gridava Occhetto, mentre la magistratura faceva il lavoro sporco ed eliminava la vecchia classe dirigente della politica e mandava al rogo la Prima Repubblica. Oggi, nel 2016 (senza considerare il pregresso), i comunisti travestiti da democratici, quelli “duri e puri” che avevano le mani pulite, hanno più di 100 indagati; non diamo il numero esatto (10 giorni fa erano 125, domani chissà) perché l’elenco si aggiorna continuamente. La politica non risolve i problemi: la politica “è” il problema.

Gasparesesto

Gio, 12/05/2016 - 13:43

La rappresaglia dei Pasdaran-dem non s'è fatta attendere! L'importante "in questa crisi elettorale PD " è fare arrivare avvisi di garanzia anche se senza accuse ben precise, prive di veridicità ! Orlando, Renzi & Legnini si son sbracciati le maniche e hanno promesso qualcosa agli intrepidi Lanzichenecchi PD ! Cosa non si fà per un'avanzamento in carriera !

LupaccioNero

Gio, 12/05/2016 - 14:02

Quante attenzioni della magistratura per l' M5S!! Io non li voto ma sto apprezzando quello che il sindaco di Parma sta facendo e non posso che lodare il sindaco di Livorno che ha messo le mani nella municipalizzata livornese dei rifiuti, evidentemente i "rossi" si inferociscono se tocchi i loro remunerativi altarini. Ha ragione il sindaco di Livorno, questo Paese rinasce quando muore il Pd

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 12/05/2016 - 14:03

Anche l'unico birillo rimasto ancora in piedi è caduto... Il flop del M5S si manifesta ogni giorno... salvo per quei tre o quattro (ma fino a quando?)

elpaso21

Gio, 12/05/2016 - 14:46

Un sindaco non può non essere indagato, e lo si può far fuori quando si vuole perchè una fregnaccia tipo abuso (oppure omissione d'atti) d'ufficio si trova sempre, era uno di quei reati che Berlusconi doveva revisionare per rendere il Nostro Paese più libero, mentre invece se lo dimenticò.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 12/05/2016 - 14:54

QUESTO DEVE LASCIARE, QUELLO DI LIVORNO DEVE RESISTERE, GRILLO CERCA DI ESSERE COERENTE NON FARE COME QUEL BUFFONE DI RENZI.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 12/05/2016 - 15:02

X agosvac: "... che cercassero un altro referente...." - penso proprio che siano referenti solo a se stessi.

Albius50

Gio, 12/05/2016 - 15:08

La GIUSTIZIA in ITALIA ha solo un senso di marcia (SINISTRA) per tutti gli altri son DOLORI; comunque M5S prima di appoggiare la MAGISTRATURA NOSTRANA avrebbe dovuto PENSARE e non schierarsi.

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 12/05/2016 - 16:27

La Meloni, ne' tantomeno il Giornale e i suoi commentatori appiattiti, non si sono mai posti la domanda "Colpa dei magistrati o conclamata incapacità di governare" quando gli indagati erano della loro sponda...In quei casi era sempre colpa dei magistrati...

Libertà75

Gio, 12/05/2016 - 16:55

I renziboy e pdfan sono scatenati quando si tratta di politici non del loro partito... incredibile... poi invece appena si parla di infiltrazioni mafiose tengono il silenzio per 3 gg... allora la domanda nasce spontanea, ma un elettore PD che si vergogni delle collusioni con la mafia o della speculazione sugli immigrati esiste?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 12/05/2016 - 17:43

Tutti sono innocenti fini al terzo grado di giudizio. Entrando nel merito, le eventuali "colpe" dei due bravi sindaci M5S sono aria fresca, se non medaglie al valore, rispetto agli orrendi delitti dei sindaci e altri esponenti PD Sindaco di Lodi, Pinotti, Boschi, ecc. ecc.). E' il PD che si deve dimettere nella sua totalità.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Gio, 12/05/2016 - 18:20

Si avvicinano le elezioni e parte il partito delle procure rosse al servizio permanente dei comunisti

FRANCO1

Gio, 12/05/2016 - 23:21

Italia pacificata un tubo!! Da quando esistono i komunisti sarà sempre una guerra .. anche sotterranea ma guerra!! La vera resistenza ha ancora da esplodere.