"Io ti maledico", poi lo strattone: chi è la ragazza che ha aggredito Salvini

Il leader della Lega è finito nel mirino di una donna, che gli ha strappato la catenina col rosario e un lembo della camicia. Si tratterebbe di una trentenne, originaria del Congo e impegnata nel servizio civile

Si avvicina e lo strattona. Poi gli urla "Io ti maledico" e gli strappa la catenina con il rosario che porta al collo, riuscendo anche a laceragli un lembo della camicia e abbassargli la mascherina. Così ha agito la ragazza che oggi ha aggredito il leader della Lega, Matteo Salvini, durante una tappa del tour elettorale a Pontassieve, in provincia di Firenze.

Ma ecco chi è la donna che si è scagliata contro il Capitano, lasciandogli la catenina distrutta e la camicia lacerata. Le forze dell'ordine, secondo quanto riporta Italpress, hanno identificato la giovane, riconoscendola come A.F.B, una trentenne originaria del Congo, immigrata regolare in Italia. Altri accertamenti sono in corso da parte della questura, che ha parlato della ragazza come di una persona "in evidente stato di alterazione psico-fisica". Da quanto emerso fino ad ora, sembra che la giovane congolese sia impegnata nel servizio civile per il Comune di Pontassieve, nel progetto La scuola, l’ambiente e la comunicazione istituzionale. Il Corriere della Sera parla della giovane identificata come di una raazza "ben inserita, laureata e incensurata, che partecipa spesso alle iniziative del comitato Bianco e Nero che si occupa di progetti di solidarietà verso l’Africa". Semba che la donna sia ben conosciuta in paese. La ragazza era tra il pubblico radunatosi per accogliere Salvini ed è stata subito allontanata dalla scorta, dalla digos e dai carabinieri presenti: ora rischia una denuncia per violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale. Per la definizione dei reati, è in corso anche la visione dei filmati che hanno ripreso il momento dell'aggressione.

"Mi dicono che è nata in Congo", ha commentato il leader leghista parlando del suo aggressore e sottolineando che la sua origine non ha importanza: "la cosa grave sarebbe - se viene confermato - che lavora in enti pubblici". Non solo, ha aggiunto Salvini. Sarebbe grave anche "se la sua cultura fosse strappare rosari dal collo". Ma ha rassicurato, scrivendo un post su Facebook: "Tutto bene tranquilli, nessun problema fisico. La camicia strappata la posso ricomprare, il rosario strappato con violenza dal collo che mi aveva donato un Parroco purtroppo no". E riguardo alla donna che l'ha aggredito, aggiunge di non provare nessuna rabbia verso di lei, ma solamente "pena e tristezza". Nonostante l'aggressione, il Capitano non si è lasciato intimidire: "Io vado avanti non mi ha impaurito, mi ha solo infastidito, solo stupito in negativo", ha commentato. Per questo, ha concluso: "A questa rabbia rispondo col sorriso e col lavoro, evviva l'Italia delle donne e degli uomini che credono nella libertà, nella serenità e nel lavoro. Avanti, senza paura e a testa alta".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Situation

Situation

Mer, 09/09/2020 - 19:42

via la cittadinanza e subito espulsa dall'itaGLia......... dream dream ma in un paese civile così dovrebbe andare.

venco

Mer, 09/09/2020 - 19:42

E questa sarebbe una povera profuga bisognosa di accoglienza? secondo i sinistri.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 09/09/2020 - 19:42

Lasciatela perdere: è una esagitata che, agendo in siffatta maniera, non si è resa conto che ha pure fatto un piacere a Salvini. La violenza, da qualsiasi parte venga, NON paga MAI.

ziobeppe1951

Mer, 09/09/2020 - 19:43

DEMOKRAZIA DI SINISTRA

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 09/09/2020 - 19:45

Ignoranza dura a morire,questa è regolare in Italia,non ha nulla da temere da Salvini.

Paparella48

Mer, 09/09/2020 - 19:51

Quarda caso non ci sono commenti dei bonisti sinistroidi sono tutti intendi ad accusare la destra per l'uccisione di un ragazzo di 21 anni per mano di quattro balordi.

killkoms

Mer, 09/09/2020 - 19:51

risorsa!

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Mer, 09/09/2020 - 19:55

Congratulazioni, proprio una gran brava ragazza, fortunatamente impegnatissima nel sociale....ma certo non era in lei, era sotto effetto del delirium mateus salvinis, poderosa patologia tipica sinistra.

istituto

Mer, 09/09/2020 - 19:57

A tutti gli utenti. Fate girare queste diçhiarazioñi. Che si sappia ...

ST6

Mer, 09/09/2020 - 19:59

venco: "una povera profuga bisognosa di accoglienza?". E dove l'hanno scritto i sinistri che è una profuga? Qui prima avevano scritto 20 anni, poi 30. Ma per caso vi siete dimenticati che chi non è bianco in Italia può entrare e restarci nel tempo, se è in regola? No perchè vi vedo un pò confusi in materia

sbrigati

Mer, 09/09/2020 - 19:59

Se non è cittadina italiana, espulsione subito, senza scuse. Salvini, che piaccia o meno, è membro del Senato, rappresenta milioni di italiani e non deve passare l'idea che possa essere aggredito impunemente.

Cosean

Mer, 09/09/2020 - 20:00

Che strano! Questa volta non avete parlato di chi semina Odio

caren

Mer, 09/09/2020 - 20:04

Delirium mateus salvinis, grandiosa ed azzeccatissima definizione la tua Spiderman.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 09/09/2020 - 20:07

congolese regolare in Italia, è impegnata nel servizio civile ... ... ... sicuramente il concetto di civiltà che la sinistra ha inoculato nel cervello della congolese stride col nostro ... avanti con i commenti dei pidioti !!!

BEPPONE50

Mer, 09/09/2020 - 20:10

Odio porta Odio il CAPITANO non si e' mai chiesto come mai la Meloni che la pensa come lui non ha mai avuto a che fare con questi gesti IGNOBILI

ST6

Gio, 10/09/2020 - 10:09

BEPPONE50: La Meloni, come donna ha più palle del capitAno. Tutto qui

machimo

Gio, 10/09/2020 - 10:16

Adesso che è stato attaccato Salvini tutti zitti. Che schifezza. Grazie mattarella

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 10/09/2020 - 10:19

più che impegnata nel servizio civile,assunta dalla giunta pidiota non si sa con quali parametri,visto ch tanti giovani autoctoni sono disoccupati!!!

jaguar

Gio, 10/09/2020 - 10:20

Finora i "picchiatori"sono soltanto a sinistra.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 10/09/2020 - 10:21

Ma come solo uno strattone? Ieri non si parlava di "aggressione"? Mi ricorda il Comico di Zelig che esordiva con "Attentato! Si tratta di attentato!". Scherzi a parte, gesto esecrabile senza se e senza ma che dimostra, se mai ce ne fosse bisogno, la validità dell'adagio "Chi semina vento, raccoglie tempesta" ...

Enne58

Gio, 10/09/2020 - 10:25

Se la ragazza " ben inserita" si comporta cosi, figuriamoci cosa possono fare i non ben inseriti

alberto_his

Gio, 10/09/2020 - 10:45

Purtroppo il gesto sconsiderato della femmina congolese si condanna da solo ma, che è quanto mi addolora di più, condanna anche tutti noi: dovremo sorbirci una serie di articoli vittimisti e di dichiarazioni in linea. Purtroppo in politica (e non solo) fare la vittima rende

Aleramo

Gio, 10/09/2020 - 10:47

El Presidente sostiene che l'aggressione è colpa di Salvini. Squallido.

evuggio

Gio, 10/09/2020 - 10:57

per i pazzi c'è il T.S.O. comunque un'istituzione pubblica, quantunque gestita da colori politici non democratici, non può permettersi di tenere in servizio collaboratori che fanno della violenza il loro programma di lavoro

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Gio, 10/09/2020 - 11:42

Questo ardore contro,mi chiedo, questa congolese non lo ha fatto al suo paese nativo per esternare quello che non gli va a genio! Stia calmina,in quanto in Italia a questi personaggi e' tutto dovuto senza sacrifici di patria!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 10/09/2020 - 11:46

Quella congolese e l’esercito degli accoglienti rossi mi chiameranno razzista, ma una domanda la pongo. “originaria del Congo e impegnata nel servizio civile”?! Servizio civile come gli habitué dei centri (a)sociali che, quando non sono proprio i vena di lavorare, si limitano a sfasciare vetrine? O Come quello di tanti “migranti irregolari” (Vedete come sono politicamente ipocrita.) che pestano i bigliettai quando chiedono di mostrare il biglietto, mandano all’ospedale uomini delle forze dell’ordine o staccano loro un dito a morsi? ... Sono razzista? Beh vuol dire che “razzismo” è sinonimo di avere occhi per vedere e cervello per pensare.

g.barnes

Gio, 10/09/2020 - 12:08

Lo stato italiano deve fare solo una cosa: biglietto aereo di sola andata per Kinshasa. Punto, altro sono solo chiacchiere.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 10/09/2020 - 12:31

@Aleramo Di squallido c'è solo lei che non prende neanche in considerazione che il discorso fosse assolutamente generico, "bipartizan" come si usa dire ma che sarebbe arrivato un soggetto come lei ne ero perfettamente sicuro ...

Cosean

Gio, 10/09/2020 - 13:30

BEPPONE50 Mer, 09/09/2020 - 20:10 Confermo! Hai fatto centro

Cosean

Gio, 10/09/2020 - 13:34

Enne58 Gio, 10/09/2020 - 10:25 E ti sei mai domandato se è ben inserito il "Capitano"? Ti sei chiesto come mai questo articolo non parla di chi semina l'odio? Tu sei inserito nella Realtà?

Scirocco

Gio, 10/09/2020 - 16:23

Vista la violenza di questa Congolese, che dopo anni in Italia e con una laurea (in picchepalogia probabilmente), non si è ancora ben inserita nel contesto Occidentale e con minacce "ti maledico" del tipo voodoo, ritengo sarebbe opportuno toglierle immediatamente la cittadinanza Italiana che non merita e rimandarla in Congo ad insegnare ai bambini del suo paese la buona educazione che lei purtroppo non ha mai ricevuto né dalla famiglia né dalla scuola Italiana che, visto il comportamento, non le ha insegnato NULLA. Comunque Salvini, grazie a personaggi come la congolese e ai vari ANPI, Centri Sociale ect, che non gli permettono di parlare, prenderà sempre più voti. Gran brutta cosa l'ignoranza.

Cosean

Gio, 10/09/2020 - 18:54

Scirocco Gio, 10/09/2020 - 16:23 Guarda che è difficile inserirsi con chi non vuole che gli stranieri non si integrino. Difatti se le presa con Salvini, non con altri politici

Ritratto di Situation

Situation

Gio, 10/09/2020 - 19:14

conclusioni: se come scrive l'articolista (non precisissima) corrisponde al vero, ovvero che la nera è stata denunciata vediamo la sentenza e se ritenuta colpevole vediamo se sarà licenziata dal posto pubblico che occupa. Secondo me verrà assolta con formula piena e le sarà dato un aumento di stipendio.

Scirocco

Ven, 11/09/2020 - 16:20

Cosean - Lei dice bene quindi allo stesso modo io posso strappare la camicia e magari lo zainetto ad uno del PD perché NON VOGLIO stranieri sul mio territorio visto in quale stato è ridotto il nostro paese grazie ai migranti voluti SOLO dalla sinistra. La differenza è che io sono ben educato e credo nella democrazia quindi per me tutti possono dire la loro idea e sarò io a scegliere con chi stare ma senza aggredire o picchiare qualcuno. Evidentemente la congolese non è stata ben educata e se ha studiato in Italia è la dimostrazione lampante di quanto scadente sia la nostra scuola.