"Adesso ci dica chi l'ha scritta" C'è un'altra pugnalata per Conte

Il deputato Michele Anzaldi di Italia Viva ha pronta un'interrogazione parlamentare. Da dove arriva la norma?

Nubi scure si addensano sul cielo del presidente del Consiglio Giuseppe Conte a causa della legge pro-albergatori inserita nel decreto Rilancio dello scorso 19 maggio. Una norma che aveva fin da subito generato non poche polemiche, soprattutto per il fatto che, secondo molti, sarebbe arrivata nel momento giusto per venire in soccorso al suocero del premier Cesare Paladino, proprietario dell'hotel Plaza e padre della compagna di Conte, Olivia.

La legge inserita nel decreto Rilancio, infatti, va a depenalizzare il reato di peculato. Paladino, accusato di non aver versato la tassa di soggiorno al comune di Roma nell'arco di tempo compreso fra il 2014 ed il 2018, era stato iscritto nel registro degli indagati, ma la condanna ad un anno e due mesi di reclusione è stata successivamente revocata proprio grazie alla norma. Un caso, oppure si tratta di una vera e propria legge ad personam? A chiederselo non sono più solo i partiti di opposizione, ma anche Italia Viva, che attualmente si trova ancora nella maggioranza. Il gruppo di Renzi sembra proprio non voler dare respiro al premier. Ed oltre alla concreta minaccia di far cadere il governo, ecco arrivare anche un'interrogazione parlamentare da parte di Iv per far luce sulla vicenda.

Secondo quanto riferito da Repubblica, il deputato renziano Michele Anzaldi avrebbe già preparato il documento e starebbe per presentarlo alla Camera. Si possono solo immaginare le conseguenze di un simile atto. Come evolverà il rapporto fra Giuseppe Conte e Matteo Renzi? Da parte sua, Anzaldi afferma di aver agito solo per indagare sulla norma finita nel decreto Rilancio, nei confronti della quale si è battuto sin dal principio. Il rappresentante di Italia Viva intende venire a conoscenza di "quale sia stato l'ufficio legislativo che ha proposto di inserire la norma per depenalizzare l'omesso pagamento della tassa di soggiorno". Si tratta di un provvedimento voluto da un ministero, oppure c'è anche la mano di palazzo Chigi tramite il Dipartimento degli affari giuridici e legislativi? Michele Anzaldi desidera leggere i verbali, soprattutto perché a dirigere il sopra citato dipartimento si trova Ermanno de Francisco, magistrato nominato proprio da Conte.

"Grazie a questa depenalizzazione il padre della compagna del premier si è visto cancellare, con valore retroattivo, una condanna passata ingiudicato con il patteggiamento", spiega Anzaldi, come riportato da Repubblica. "Titolare del Grand Hotel Plaza di Roma, a luglio 2019 (Cesare Paladino) era stato condannato alla pena di 1 anno, 2 mesi e 17 giorni di reclusione per l'omesso versamento al Comune della tassa di soggiorno negli anni 2014-2018, per un totale di 2.047.677 euro".

Ai tempi il ministero del turismo e dello spettacolo spiegò che la legge fu inserita per aiutare i titolari di hotel in tempo di pandemia. Paladino, però, ha potuto fare ricorso proprio grazie a tale norma, ed il gip di Roma ha revocato la condanna. Sul caso si è creata una frattura anche all'interno della stessa magistratura. La legge inserita nel decreto Rilancio, infatti, non dovrebbe essere retroattiva, e quindi non sarebbe in grado di annullare un reato commesso prima della sua entrata in vigore. Eppure Paladino ha ottenuto comunque la revoca. La procura di Roma è pronta a fare ricorso.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

arieccomi

Mar, 15/12/2020 - 12:04

Se ne son dette di peste e corna di Berlusconi le famose leggi-adpersonam ma quelli venuti dopo mi sembrano peggiori. Per esempio Renzi e Conte per citarne due.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 15/12/2020 - 12:08

davanti a tutte le prove e le conferme, mi chiedo come sia possibile che mattarella non voglia arrivare allo scioglimento delle camere! da qui ho un sospetto: che sia il PD a non volere lo scioglimento e che impedisca a mattarella di far sciogliere le camere! gira e rigira, il PD lo ritrovi ovunque, come il prezzemolo in ogni piatto....

paco51

Mar, 15/12/2020 - 12:18

e' normale! da noi si dice: " il più pulito ci'ha la rogna!".

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 15/12/2020 - 12:19

Nubi tempestose all'orizzonte arrivano minacciose.

hectorre

Mar, 15/12/2020 - 12:23

sicuramente non ricorda.....o forse l’ha inserita qualcun’altro a sua insaputa.......o abbiamo un premier che non sa nemmeno quel che accade oppure questa norma è opera sua.....in entrambi i casi dimissioni subito!!!....e un avviso di garanzia, giusto per fare chiarezza.....

ulio1974

Mar, 15/12/2020 - 12:28

più che di legge ad personam direi legge ad suocerum.

er_sola

Mar, 15/12/2020 - 12:35

"il deputato renziano Michele Anzaldi avrebbe già preparato il documento e starebbe per presentarlo alla Camera"... Tranquilli, non ci arriverà, appena avranno concesso a renzi le poltrone che vuole, tutto verrà insabbiato... bibbiano, palamara, grillo etc. etc. docent

amedeov

Mar, 15/12/2020 - 12:38

Ma non era Berlusconi che faceva le leggi a suo uso e consumo?

maxmado

Mar, 15/12/2020 - 12:39

Cioè fatemi capire: il PD ha applicato una legge retroattivamente per far decadere Berlusconi da senatore, Conte applica retroattivamente una legge per far assolvere suo "suocero" che molto prima del coronavirus ha rubato più di 2 milioni di euro dalle casse del comune di Roma, e per di più facendosi beffa dei suoi clienti a cui faceva versare "l'obolo"? Presidente Mattarella, se non vuole essere complice di ciò sciolga all'istante le Camere, lei è supremo responsabile di tutto nei confronti del Popolo Italiano.

Fjr

Mar, 15/12/2020 - 12:47

E poi rompono i maroni ai commercianti con iniziative inutili tipo totoscontrini e cashback,dove tra parentesi non ci sono nemmeno le coperture,e questo perché in manicato con Conte evade per 2 milioni di euro,quindi pacca sulla spalla e non lo fare più?

Giorgio5819

Mar, 15/12/2020 - 12:48

Parac.landia...

Fjr

Mar, 15/12/2020 - 12:49

Speriamo che il ricorso della Procura di Roma vada a buon fine perché per quanto riguarda il popolino quando lo stato ti mette i denti nel collo non molla più e speriamo che con questo li affondino per bene

Jon

Mar, 15/12/2020 - 12:54

Mattarella...? Lui sta con i MERCATI..Hotel compresi!! La Giustizia si e' beccata il COvid e, a causa di diverse altre patologie pregresse, incurabili..E' MORTA.

Yossi0

Mar, 15/12/2020 - 12:58

Ma come non era il dott Berlusconi che si faceva le leggi ad personam ? E la stampa si strappava le vesti generando travagli aggiuntivi a quelli del dott Travaglio e dei suoi soci del fatto quotidiano.... probabilmente quelle ad familiam possono essere accettate anche con effetto retroattivo che meraviglia questo paese !!!!

Enne58

Mar, 15/12/2020 - 13:02

Tanto va la latta al lardo che.......anche chi ha chiesto il voto per far cambiare il sistema si è adeguato, e i contribuenti continuano a mantenervi. Avete preso in giro un sacco di elettori. Passerete alla storia per questo

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 15/12/2020 - 13:28

"Adesso ci dica chi l'ha scritta" ? ... "Eh? Un sacciu nenti!"

silvano45

Mar, 15/12/2020 - 13:33

Marchette a go go leggi ad personam assunzioni di amici e parenti commissioni e commissari a decine per alimentare il consenso spesso con stipendi vergognosi appalti senza trasparenza decisi da una sola persona ed è quindi lecito avere tutti i sospetti possibili. Tutto nel silenzio o complice o tollerante di magistratura e istituzioni per cui quello che non è mai stato consentito a nessuno specie se di centrodestra ora è tutto tollerato alla faccia della costituzione. Mi aspetto dopo i DCPM i droni per cercare i criminali che corrono sulla spiaggia la delazione le liste e la morte di tutte le libertà individuali le multe ora i campi di lavoro in stile soviet.

Happy1937

Mar, 15/12/2020 - 13:45

Mattarella non avrebbe mai dovuto consentire la promulgazione della Legge Palladino, schifosamente familista.

batpas

Mar, 15/12/2020 - 13:51

senza vergogna.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 15/12/2020 - 13:59

dovete capirlo,,se non lo faceva,la sua compagna...nisba!!! uuuahhhuahhhhuahhhhh

cgf

Mar, 15/12/2020 - 14:00

Qualche 'manina' che voleva fare un piacere, figurati se… (anche peggio!)

maurizio-macold

Mar, 15/12/2020 - 14:33

Se la norma pro-albergatori non fosse stata inserita questo giornale ed i suoi lettori e forumisti avrebbero protestato. Adesso le stesse persone protestano perche' il padre della compagna di Conte e' un albergatore. Se al governo fosse rimasto ministro e vice premier il Salvini questa notizia non sarebbe stata pubblicata, questo e' poco ma sicuro, ed i legaioli se ne sarebbero stati zitti ed a cuccia.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 15/12/2020 - 14:42

Se l'avesse fatto Berlusconi ai suoi tempi ... guerra civile !!!

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 15/12/2020 - 14:59

@maurizio-macold come sempre BEATA IGNORANZA

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 15/12/2020 - 15:48

maurizio-macold certamente la notizia non sarebbe stata pubblicata per il semplice motivo che NON SAREBBE STATA FATTA.

DRAGONI

Mar, 15/12/2020 - 16:17

HA UNA FAMIGLIA ALLARGATA.....BISOGNA CAPIRLO.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 15/12/2020 - 16:18

@maurizio-macold - tutti i giorni c'è la fila per darti contro. Ti sei mai fatto una domanda semplice?

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 15/12/2020 - 16:20

tutto fumo e niente arrosto...

maurizio-macold

Mar, 15/12/2020 - 16:24

@ LURABO (14:59), come sempre maleducato.

Giseg60

Mar, 15/12/2020 - 17:15

art. 2 c.p. rispettivamente nel comma 2 (Nessuno può essere punito per un fatto che, secondo una legge posteriore, non costituisce reato e, se vi è stata condanna, ne cessano l’esecuzione e gli effetti penali Chi ha inserito nel testo la norma è altra questione...da verificare

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 15/12/2020 - 17:30

@maurizio-macold perchè maleducato? ho semplicemente detto la verità

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 15/12/2020 - 18:48

maurizio-macold Mar, 15/12/2020 - 14:33...Dei se e dei ma sono lastricate le vie che portano ai cimiteri. Ma davvero, non si stanca di scrivere sciocchezze? Fa tenerezza, tanto é patetico. Ha capito che siete al capolinea, o le mando il disegnino? E.A.

jacaree1

Mar, 15/12/2020 - 18:49

la cosa che lascia davvero basiti è l'estrema pochezza di certi personaggi pronti a vendersi per un piatto di lenticchie

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 15/12/2020 - 18:55

Strana una legge a favore degli alberghi, mentre il governo in carica, sotto le direttive dell’avvocato Conte, è intervenuto severamente contro i Ristoranti, stabilendo che alle ore 18 devono smettere di lavorare: agli Alberghi un trattamento di favore rispetto ai Ristoranti?

evuggio

Mar, 15/12/2020 - 19:26

sapere chi l'ha scritta è sicuramente importante, ricordiamoci però che le leggi vengono controfirmate dal guardasigilli e dal PdR