L'ombra di Mario Draghi su Giuseppe Conte

Traballa la poltrona del presidente del Consiglio e prende quota il nome dell'ex presidente della Bce come possibile futuro inquilino di Palazzo Chigi

Fuori Giuseppe Conte, dentro Mario Draghi. A mo' di una sostituzione calcistica, è questa la suggestione che in questi giorni alleggia nei palazzi di Roma (e di Bruxelles, Strasburgo e Francoforte), tenendo sulla corda la maggioranza giallorossa, a partire ovviamente dal premier.

Già, perché è tornata a traballare con maggior vigore la posizione del sedicente avvocato del popolo, che paga i tanti-troppi errori di comunicazione e ritardi in questa emergenza sanitaria ed economica nazionale causa pandemia di coronavirus.

L'ex presidente della Banca Centrale Europea è uomo che piace in maniera bipartisan, che ha peso e voce in capitolo in Europa. Ecco perché potrebbe essere lui il nuovo inquilino di Palazzo Chigi.

Un nuovo retroscena lo fa Francesco Verderami sulle colonne del Corriere della Sera, che andando dietro al richiamo all’unità fatto dal capo dello Stato Sergio Mattarella, scrive dell’ipotesi di un governo di unità nazionale a guida Draghi per fronteggiare quello che di fatto è un presente e un futuro – prossime anteriore – da "dopoguerra", che richiede lo sforzo e la partecipazione di tutte le forze politiche. Per ricostruire. E, allora, quale miglior profilo se non quello dell'ex numero uno della Bce? Che in seguito potrebbe godere di una corsia preferenziale verso il Quirinale…

La soluzione non dispiace né a destra né a sinistra e stuzzica comunque anche lo stesso Movimento 5 Stelle. Che negli ultimi minuti, per mettere un freno ai rumors, ha voluto però diffondere una nota stampa per schierarsi al fianco del proprio "avvocato": "L'attuale governo ha la piena fiducia del Movimento 5 Stelle e così anche il presidente Conte, il quale sta gestendo con capacità e determinazione una situazione senza precedenti. Il presidente del Consiglio è per noi una figura di garanzia, alla guida di un esecutivo che sta lavorando compatto e in sintonia con un unico obiettivo: aiutare il nostro Paese a uscire dalla crisi per consentirci di rialzarci e tornare a correre. Altri nomi fatti circolare per la guida di Palazzo Chigi, come quello del Governatore Mario Draghi, per noi non sono neppure ipotizzabili", scrivono nero su bianco i grillini.

Ma le manovra di palazzo proseguono. E a benedire un eventuale governo di unità con Draghi premier c’è anche Massimo Cacciari, che però non crede che tale scenario si realizzerà mai. A quella del filosofo si aggiunge il parere di Maro Monti, giudizio forse ancor più pesante specialmente in ottica di relazioni europee, che l'ex uomo di Francoforte conosce molto bene. L’economista ed ex premier amico dell’Ue ha etichettato come "molto eccellente" la "candidatura" di Draghi, sostenendo la necessità di "Una personalità fuori dall'agone politico per dirigere uno sforzo comune di questo genere e per un governo di salute pubblica".

Infine, più sibillino il leader della Lega Matteo Salvini: "Ogni volta che parlo di governo qualcuno mi attacca. Non faccio nomi. Ma ho molte idee da mettere a disposizione. Anche di quelli che ci danno degli sciacalli. A me importa solo una cosa: avere la coscienza pulita con mio figlio".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Popi46

Mer, 25/03/2020 - 14:29

Fossimo un paese normale, non ci sarebbe storia....,ma siamo in Italia e Draghi è troppo serio

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 25/03/2020 - 14:33

NON SOLO DRAGHI, MA KIUNQUE SAREBBE MEGLIO DI CONTE, MEDIOCRE AVVOCATICCHIO DI PROVINCIA CON IL CURRICULUM TAROCCO !!!

blackbird

Mer, 25/03/2020 - 14:34

Leggendo tra le righe il comunicato del M5S, si può così riassumere: Giuseppe stai sereno!

Homunculus

Mer, 25/03/2020 - 14:37

Ormai è chiaro a tutti - anche al PD - che il rapporto dell'Italia con la Ue, d'ora in avanti, potrà essere solo di forte e continua negoziazione, senza quelle condizionalità a cui si aggrappano i fautori del Mes. Pertanto sarà solo Draghi l'uomo che potrà far valere gli interessi nazionali con piena conoscenza degli spazi negoziali all'interno della Ue o, in alternativa, rendere credibile la reale possibilità dell'uscita più o meno pilotata dell'Italia dall'Europa. Ma a questo punto potrebbe venir meno la Ue stessa, tenuto conto che anche la Spagna si troverà nelle medesime condizioni finanziarie dell'Italia. E'il momento di far pesare le ragioni dell'Italia per quello che possono rappresentare ai fini della tenuta o del disfacimento dell'Ue.

laima

Mer, 25/03/2020 - 14:37

!!!magari!!!!!Non sarebbe un dilettante, eppure presuntuoso, allo sbaraglio....poi presidente della repubblica.

Altoviti

Mer, 25/03/2020 - 14:39

Per carità! Draghi è un altro comunista! meglio tenersi giuseppino.

FrancoM

Mer, 25/03/2020 - 14:48

L'unica soluzione è creare una moneta parallela legata allo Yuan cinese. In aggiunta, bisogna concordare con la Cina l'acquisto di una parte sostanziosa del debito italiano a fronte di un accordo di scambi commenrciali. Parafrasando Luttwack, incece che lustrare le scarpe a americani o europei, è meglio condividere i bastoncini per, finalmente, mangiare.

APPARENZINGANNA

Mer, 25/03/2020 - 14:51

Magari, passata la tempesta coronavirus, non potrà evitare di imporci nuove tasse per pagarne il prezzo. Tuttavia è una soluzione opportuna, per lo spessore della persona, che ci darebbe dignità in Europa e nel mondo. Occorre liberarci subito da ambiziosi non all'altezza della situazione, da incompetenti, da politici improvvisati, la cui buona volontà peraltro non è affatto certa...

Ritratto di pinox

pinox

Mer, 25/03/2020 - 14:56

in questo momento così difficile abbiamo bisogno di uno statista serio e veramente preparato dopo tanti quaquaraquà!!

Antenna54

Mer, 25/03/2020 - 15:04

Il giorno che Draghi sale su quella poltrona giuro che mi faccio una balla storica dalla felicità! Perlomeno avremmo una persona che conosce e sà cosa è l'economia e come si deve fare.

uno_qualsiasi

Mer, 25/03/2020 - 15:15

Vedere il Premier Conte forse oggi assoggettato ai Sindacati (fonte LaVerità) potrebbe suggerire di contestualizzare le Persone. Abbiamo ricordo di Mr. Draghi che all'interno del Mandato BCE pronunciò lo storico Whatever It Takes ma a quel tempo era in Istituzione Bancaria soprattutto INDIPENDENTE. Diverso è il contesto Politico: Mr. Draghi dovrebbe piegarsi a rendere conto ai Partiti o si collocherebbe in modo più coerente con suo passato in Governo Tecnico?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 25/03/2020 - 15:16

Draghi e' pur sempre un uomo dell'Europa, e non certo l'ultimo. Mettiamoci nella zucca che l'Europa non si puo' permettere governi nazionali italiani che vadano contro gli interessi franco-tedeschi.Quindi, o arriva qualcuno che rompe con l'europa, o, molto semplicemente, SIAMO FRITTI.

Ritratto di -lorenzo-

-lorenzo-

Mer, 25/03/2020 - 15:25

Draghi, pur se stimato e riconosciuto, è sempre un Uomo delle Banche, come lo era Monti, non è il salvatore della patria, la ricetta sarà uguale, non facciamoci illusioni Draghi con il QE ha salvato l'Euro e le banche, non ha salvato i lavoratori

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 25/03/2020 - 15:46

Draghi pro-UE promosso da Compagno Cacciari, siamo cacciati bene.

bernardo47

Mer, 25/03/2020 - 15:51

Draghi sarebbe lacrime e sangue peggio di Monti. Occhio bimbi.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mer, 25/03/2020 - 15:55

-lorenzo- -condivido-la-tua-distanza-di-sicurezza-e-il-tuo-commento-

Happy1937

Mer, 25/03/2020 - 16:05

Fra l'altro con personaggi frequentati giornalmente ( il Capo della Protezione Civile e il Vice Ministro della Sanità )contaminati dal virus non dovrebbe andare in isolamento anche Giuseppi? Cosi` si è comportata la sua grande amica Merkelina.

Homunculus

Mer, 25/03/2020 - 16:12

Draghi è l'unico italiano che ha tenuto la schiena dritta di fronte alla Merkel, Bundesbank e ai vari banchieri, politici e burocrati tedeschi e dei loro satelliti paesi nordici, nonché francesi.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 25/03/2020 - 16:17

Draghi non solo manderebbe a casa Conte ma tanti politici incapaci, perché sicuramente vorrebbe una squadra di Governo con gente capace, competente e preparata, a prescindere dal colore politico. M5S azzerato, anche qualora dovesse votare contro, l'alternativa sarebbero le elezioni e sarebbe la fine.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 25/03/2020 - 16:20

Da Giuseppe Conte a Mario Draghi? Un notevole salto di qualità, al momento molto opportuno. Non si può andare avanti in eterno con un avvocato uscito dal nulla.

amicomuffo

Mer, 25/03/2020 - 16:41

tra due mali si sceglie sempre quello minore....voi vedete all'orizzonte qualche politico serio? Questo purtroppo oggi passa il convento!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 25/03/2020 - 16:46

@blackbird - hai indovinato.

savonarola.it

Mer, 25/03/2020 - 17:13

Peggio di Conte non c'è nulla. Ben venga Draghi. Purché questi se ne vadano. Ma la vedo dura.

Ricky70

Mer, 25/03/2020 - 17:29

Quando passerà il Coronavirus oppure arriverà un vaccino per fermarlo, per salvare l'Italia non sarà sufficiente mettere qualche pezza qua e là, ma ci vorrà un governo di unità nazionale guidato non da coppie TV da avantspettacolo da Gf, ma da l'unica persona italiana apprezzata all'estero per le capacità e carisma dimostrate alla BCE ed in altre posizioni di vertice per guidare un governo di unità nazionale. Un solo nome DRAGHI. Purtroppo dovrà sacrificarsi, perchè per lui e l'Italia, sarebbe stato meglio come Presidente della Repubblica, ma in giro per fare il Premier i nomi che possono unificare non abbondano.

Iacobellig

Mer, 25/03/2020 - 17:35

Conte deve andarsene subito è incompetente improvvisa solo e non è all’altezza.

DRAGONI

Mer, 25/03/2020 - 17:42

SARA' INSEDIATO A FUROR DI POPOLO SE CONTINUEREMO AD ESSERE GOVERNATI DALL'AZZECCAGARBUGLI SU DIRETTIVE DEL DUO TRAGICOMICO PULCINELLA-GRILLO.

HappyFuture

Mer, 25/03/2020 - 17:45

Ve la sarete inventata, come già avete ipotizzato altre volte: Mario Draghi PM; magari PdR! Dovete riempire le pagine... però sappiate che "annoiate"!

HappyFuture

Mer, 25/03/2020 - 17:48

@Altoviti: Per carità! Draghi è un altro comunista! meglio tenersi giuseppino. Draghi comunista? Poveri noi!

Sempreverde

Mer, 25/03/2020 - 17:51

Vadano via Conte e i pagliacci a 5 punte

maxfan74

Mer, 25/03/2020 - 18:25

L'avvocato sta parlando alla Camera, ma sembra una memoria difensiva e non un cosa faremo ma solo un cosa abbiamo fatto blablablalablabla solo parole, pochi fatti. Questo Governo a fine emergenza fra mesi, deve rinchiudersi in casa e scrivere la parola fine al suo incarico.

dafisio

Mer, 25/03/2020 - 18:44

Draghi sarebbe solo un Monti bis.

albyblack

Mer, 25/03/2020 - 18:54

personalmente non ho dubbi: meglio, molto meglio, Mario Draghi. Alto profilo e quantomeno credo non dispiaccia nemmeno al CentroDestra. Possibilità che si realizzi? Difficile dirlo. Può essere. Francamente lo spero. Questa maggioranza non mi piace per nulla. E non mi riferisco solo all'emergenza virus. Per tutto....

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 25/03/2020 - 18:54

L'Ipotesi Draghi sarebbe accettabile solo con nuove elezioni e con PD e M5S fuori dai giochi.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 25/03/2020 - 19:02

L'ipotesi Draghi come premier potrebbe essere un modo per mandare a casa gli attuali poltronari facendoli alzare dai loro scranni;il resto si vedrà successivamente.

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 25/03/2020 - 19:15

L'Ipotesi Draghi ci affondera sotto la Troika come la Grecia.

giancristi

Mer, 25/03/2020 - 19:35

Mario Draghi è oggi l'italiano più famoso nel mondo. Dà garanzie di capacità, rapidità decisionale, autorevolezza, totale disinteresse. Se chiamato per un governo di unità nazionale, non potrà tirarsi indietro.

Antonio Chichierchia

Mer, 25/03/2020 - 19:46

Credo che Draghi non ambisca a questo ruolo, significherebbe varare prelievi mastodontici sui conti correnti degli italiani, tagliare le pensioni ...nell'attesa che l'Europa batta un colpo in nome della Solidarietà.

QuasarX

Mer, 25/03/2020 - 19:51

pur di liberarci del bisconte persino Draghi e' il benvenuto

ectario

Mer, 25/03/2020 - 19:57

Conte non vale niente quindi non può tremare, è questo inetto e tragico governo che Mattarella deve vaporizzare, prima che l'Europa (crucci e i negrieri olandesi) ci distruggano. Attenzione ai propri c.c.