Manovra, l'ultima del governo: vuole tassare la Coca Cola

La tassa sul consumo delle bevande potrebbe coprire i costi dell'esenzione delle partite Iva dal regime Irap

Manovra, l'ultima del governo: vuole tassare la Coca Cola

Una tassa sul consumo di bevande ad alto contenuto di zuccheri aggiunti - come Fanta, Coca Cola - per coprire i costi dell'esenzione delle partite Iva fino a 100mila euro dal regime Irap. È quanto chiede un emendamento della commissione Finanze della Camera alla legge di Bilancio, che ha come prima firmataria la deputata pentastellata Carla Ruocco, cui hanno aderito anche deputati della Lega. La proposta dovrà passare al vaglio della commissione Bilancio.

La proposta, a prima firma Carla Ruocco (M5s) e sottoscritta da alcuni deputati leghisti, prevede come destinazione principale la revisione delle imposte.

Commenti