Maroni: "Governo Lega e M5s? ​Meglio larghe intese"

Roberto Maroni rompe il silenzio dopo il risultato elettorale dello scorso 4 marzo. L'ex governatore rifiuta l'ipotesi di un governo 5 Stelle-Lega

Maroni: "Governo Lega e M5s? ​Meglio larghe intese"

Roberto Maroni rompe il silenzio dopo il risultato elettorale dello scorso 4 marzo. In questi giorni di trattative e di ipotesi sullo scenario futuro per la formazione del nuovo governo, l'ex governatore della Lombardia ha le idee chiare: "Tecnicamente un governo Lega-Cinque Stelle è possibile con i numeri sì ma penso che sia una missione impossibile e non per chi comanda tra i due, ma per un’incompatibilità tra i due programmi e per le conseguenze che l’alleanza tra Lega e Cinque Stelle avrebbe sulla coalizione di centro destra".

L'ex ministro degli Interni poi parla degli equilibri e della tenuta della coalizione di centrodestra: "Io spero che l'alleanza di centrodestra venga confermata. Va evitato un governo Lega -M5S che rischia di buttare un patrimonio di alleanze che negli ultimi 25 anni ha governato comuni e regioni e lo ha fatto bene". Infine commenta anche l'utlima legge elettorale che di fatto ha dato viat a questo stallo nel post-voto: "Penso fosse migliore il Porcellum del Rosatellum, almeno aveva dato una maggioranza di governo".

Commenti