"O siete con Salvini o siete cristiani". Bufera sul prete comasco

Le parole durante l'omelia scatenano la polemica. "Prete sempre stato compagno"

Parole di fuoco, a commento della lettura sul Giudizio finale, che all'interno dei ranghi della Lega hanno scatenato un'ondata d'indignazione, per quel sacerdote, don Alberto Vigorelli, che durante l'omelia alla chiesa di Santo Stefano a Mariano Comense ha condannato duramente la lega e il suo leader Matteo Salvini.

"O si sta con Salvini o si è cristiani", ha tuonato dal pulpito don Vigorelli, di fronte a un passaggio delle scritture che recita: "Ero straniero e mi avete accolto". Parole che non sono passate inosservate, tanto che poco dopo lo stesso leader del Carroccio ha risposto dalla sua pagina facebook.

"Ma come si permette questo sacerdote di dare patenti di cristianità - replica Salvini -, insultando non solo me ma milioni di italiani? Episodio vergognoso, stavolta non lasciamo perdere".

Nicola Molteni, deputato della zona di Cantù e vicepresidente del gruppo parlamentare della Lega, risponde alla condanna senza mezzi termini. In una dichiarazione citata da Repubblica definisce "vergognoso" il commento di don Vigorelli. E fa sapere: "Già nel 1997 si dichiarava orgogliosamente un 'compagno'".

Sgomenta anche la risposta di Roberto Calderoli, che dopo le parole di Don Vigorelli ha scritto direttamene a papa Francesco, chiedendone la rimozione dal sacerdozio, mentre ancora Salvini si rivolgeva ai cardinali Angelo Scola e Beniamino Stella, rispettivamente Arcivescovo di Milano e Prefetto per la congregazione per il Clero, chiedendo "una pubblica e chiara presa di distanze" e di allontanarlo da un incarico "del quale ha così malamente abusato".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 08/11/2016 - 14:14

Trasformi pure la chiesa in un campo profughi. E si prepari a celebrare le funzioni con l'altare orientato verso La Mecca.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 08/11/2016 - 14:21

IO STO CON SALVINI!!! Non sono un seguace di francischiello, né un adepto della sua cricca ,ho già devoluto il mio 8 %0 alla Chiesa Ortodossa, alla quale considero sempre più seriamente di convertirmi.

Pinozzo

Mar, 08/11/2016 - 14:23

Finalmente qualcuno che parla da vero cristiano.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 08/11/2016 - 14:24

Esser comunisti dopo i dodici anni è colpa grave. Se poi si è anche preti è bene esser fulminati dal Cielo. il guaio grosso è che anche il grande capo mostra tendenze inconsulte e perniciose. " Dove andrà a finire la Chiesa?" si chiede Salvini. Bella domanda, difficile risposta, rischio diluvio universale o terremoto (mi auguro solo metaforicamente).

giosafat

Mar, 08/11/2016 - 14:26

La chiesa affossata dai diversamente preti. Ma esistono ancora cristiani?

nemo61

Mar, 08/11/2016 - 14:28

IO STO CON SALVINI !

conviene

Mar, 08/11/2016 - 14:36

Parole sante. Non si possono servire 2 padroni.

ex d.c.

Mar, 08/11/2016 - 14:38

Tutti i Cristiani, leghisti o meno, sono profondamenti addolorati per il comportamento della Chiesa, incapace di difendere la loro religione ed i loro simboli

Popi46

Mar, 08/11/2016 - 14:39

Stiamo calmi.E' solo un parroco che ubbidisce alle direttive del suo superiore. Il pampero,infatti,fa politica terrena per una certa parte,venendo platealmente meno al messaggio evangelico. Gesù ha sempre sostenuto che il suo Regno non era in questa terra,ma nel Regno dei Cieli. Ergo un Papa, e di conseguenza un parroco,dovrebbero pensare alla salvezza delle anime e non a quella del portafoglio...

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Mar, 08/11/2016 - 14:39

SI E' SBAGLIATO VOLEVA DIRE O STATE CON SALVINI O SIETE MUSULMANI (COME ME E COME TUTTI I PIDIOTI)

orso bruno

Mar, 08/11/2016 - 14:40

Classico esempio di prete rosso.....

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 08/11/2016 - 14:41

Chiedo al Don in questione: che fine farà il mio 8 per mille devoluto alla chiesa cattolica se sono d'accordo con Salvini?

Caterina75

Mar, 08/11/2016 - 14:41

Senza dubbio con Salvini. Otto per mille alla comunità ebraica, che impiega certamente meglio i soldi rispetto alla chiesa bergogliana (non si sa se cristiana....)

emigrante

Mar, 08/11/2016 - 14:42

Forse, dopo 15 anni di volontariato in Africa, andrò all'inferno. Ma ci andrò con la Camicia Verde! D'altra parte anche al Catechismo, tanti anni fa, mi è stato sempre insegnato di volere bene, di aiutare, ma anche che Lepanto e la Difesa dai Turchi di Vienna erano state vittorie conseguite con l'assistenza della Vergine Maria. Tutte bestialità legate a errori del passato? O sono stati travolti (anche da molti Sacerdoti) i Valori del Passato?

tofani.graziano

Mar, 08/11/2016 - 14:43

Si dice che,di fronte a uno zio cardinale,Napoleone Bonaparte(noto ateo)gli avrebbe detto di essere in grado di distruggere la chiesa.Alche' lo zio avrebbe risposto che, non essendoci riusciti loro(gli ecclesiastici)in duemila anni a fare questo,sicuramente non ci sarebbe riuscito neppure lui.Oggi,gli stessi,con comizi in chiesa che nulla hanno a che fare con la missione a cui sono preposti,siano molto vicinia farlo.A differenza di DIO,che,credo sia saldamente nel pensiero e nel cuore di tantissime persone(io tra queste),la chiesa in mano a certe persone sia destinata a una fine meschina e ingloriosa

Una-mattina-mi-...

Mar, 08/11/2016 - 14:43

NON C'E' STORIA: mille volte meglio con Salvini che ingenuotti boccaloni

Libertà75

Mar, 08/11/2016 - 14:43

che gnuranza.... mamma mia... avrà anche la tessera del PD? "ero straniero e mi avete accolto" si riferisce ad uno straniero, quello che oggi chiameremmo "profugo"... invece qua si parla di ospitare vacanzieri prelevati con l'inganno (da emissari PD) in Africa, al fine di far lavorare le proprie cooperative e lucrare sulle speranze di disoccupati africani... perché solo gli ignoranti e i razzisti difendono i migranti che scappano dalla disoccupazione nei loro paesi per venire a fare i disoccupati nel nostro

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mar, 08/11/2016 - 14:44

Con un capoccia come quello che sta a Roma, che altro ci potremmo aspettare?

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 08/11/2016 - 14:45

TROPPO COMODO salire sul pulpito e fare politica, per poi piangere e supplicare gli ITALIANI se occorrono i soldi per la chiesa se cade a pezzi o l'8xmille.IO SONO PER CHI DIFENDE I DIRITTI DEGLI ITALIANI I N N A N Z I TUTTO.L'esempio di Franceschiello e di questi pseudo parroci porterà alla rovina la civiltà Cristiana.

Tarantasio

Mar, 08/11/2016 - 14:46

O STATE CON SALVINI O SIETE ISLAMICI: COSÌ SUONA MEGLIO!

Ritratto di giangino2

giangino2

Mar, 08/11/2016 - 14:49

caro Salvini nelle urne Dio vede la lega no.

conviene

Mar, 08/11/2016 - 14:55

Parole sante. non si possono servire 2 padroni. O si serve mammona o Dio

florio

Mar, 08/11/2016 - 14:57

E'ormai risaputo che certi preti (sepolcri imbiancati) hanno il cervello e il cuore mangiato da su maestà satana in persona. Nessun stupore per le idiozie vomitate dal falso prevosto, solo una misera compassione per l'essere "umano".

Scirocco

Mar, 08/11/2016 - 14:58

Sicuramente meglio Salvini!!!

venco

Mar, 08/11/2016 - 15:04

Prete come Bergoglio che si sente padrone del cristianesimo, negativo.

agosvac

Mar, 08/11/2016 - 15:08

Di preti ce n'è di ogni tipo, ce ne sono di buoni e ce ne sono di cattivi. Di certo un prete comunista è la negazione del sacerdozio perché Gesù ha proibito alla sua gente di occuparsi di politica. Una soluzione c'é : lasci la tonaca e si iscriva a rifondazione comunista, ci farebbe una figura migliore!!!

Fjr

Mar, 08/11/2016 - 15:10

A questo come ad altri preti dico ,finitela di mischiare il sacro con il profano, abbiamo già l'argentino che si occupa troppo di politica ,pensate agli affaracci vostri che c'è ne' già abbastanza, pensate solo a incamerare e poi sputare sentenze ,adesso basta ,vi siete presi cura,anche troppo dei portafogli, fra lasciti e opere di bene,degli italiani ,e ancora non vi basta ?dovete anche frantumarci gli zebedei con i leader dei gruppi politici ?fatevi i cavoli vostri e finitela con le litanie che ormai non attaccano più con nessuno!!!!chiaro?

Fjr

Mar, 08/11/2016 - 15:13

Ah dimenticavo ho smesso di andare in chiesa da parecchio ,alla fine penso che si possa essere buoni cristiani anche senza andare alla fiera tutte le domeniche, see you never

Fjr

Mar, 08/11/2016 - 15:14

Memphis,a questo per orientarsi versoa Mecca gli servono le mappe aggiornate del TomTom

Ritratto di Civis

Civis

Mar, 08/11/2016 - 15:14

Un 30% di italiani cristiani e il 70% di salviniani? Va bene. Quando si va a votare?

Fjr

Mar, 08/11/2016 - 15:18

Emigrante ,bel commento ,concordo ,il volontariato e se ho capito bene lei fa parte di questa categoria non conosce colore di casacca, l'unico vero colore di cui si dovrebbe rivestire e' quello dell'intelligenza di chi la indossa,ma sembra che i cristiani ultimamente siamo affetti da daltonismo nello stadio più avanzato

osco-

Mar, 08/11/2016 - 15:21

mandatelo a quel paese, falso prete.

beowulfagate

Mar, 08/11/2016 - 15:23

"Non sta bene togliere il pane ai figli per darlo alle bestioline"."Arriva il momento in cui chi non ha una spada,venda il mantello e ne compri una".Queste frasi chi le ha dette,caro pretonzolo?E poi,quanta gente c'era all'omelia? Venti persone? Trenta?

Fjr

Mar, 08/11/2016 - 15:24

Tarantasio, ho conosciuto Salvini durante una manifestazione in Piazza Duomo e incredibile sfido chiunque a dire che ha conosciuto Renzi durante una manifestazione e come nel mio caso sia riuscito anche a parlare di politica come se si stesse parlando con un'amico, perché questa è la sensazione che mi ha trasmesso e le assicuro che ero sobrio

Ritratto di liusstrale

liusstrale

Mar, 08/11/2016 - 15:31

I preti continuano a non capire la rivoluzione di Cristo. E’ spesso capitato che hanno interpretato il vangelo secondo le condizioni storiche e per convenienza politica. Negli ultimi 100 anni anche a causa delle rivoluzioni sociali hanno visto di buon occhio persino socialismo più intransigente. Uno dei tanti esempi che vengono mistificati è la frase di Gesù “ero straniero e mi avete accolto” come un invito ai cristiani di accogliere tutti. Chi è lo straniero? E’ Gesù. Chi accoglie Gesù se non il cristiano? E se non è Gesù in persona, è Gesù il cristiano che vive la sua stessa vita quindi è il fratello che accoglie il fratello. Che poi i cristiani possono accogliere anche i non cristiani c’entra la solidarietà umana che gli uomini valutano se e come utilizzarla e non c’entra con il cristianesimo. E poi chi ha detto” Siate prudenti come serpenti?

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 08/11/2016 - 15:38

Pinozzo carissimo 14e23, hai ragione, PARLANO solamente, perchè poi in casa LORO (vedi Vaticano) NON ne ACCOLGONO neanche uno!!!!lol lol AMEN,LA MESSA È FINITA!!!!

timba

Mar, 08/11/2016 - 15:53

Conviene. Una domanda. Invece essere prete e comunista "compagno" allo stesso tempo è consentito/possibile? La lega ha solo e sempre predicato : accogliamo i VERI RIFUGIATI E PROFUGHI e per gli altri... prima gli Italiani (siamo a quasi 5 milioni di poveri che, ahimè.. non hanno nè tre pasti, nè gli hotel nè il wi-fi e sigarette garantiti come i tuoi amici colorati e finti rifugiati). Per contro il tuo prete modello è fiero di stare dalla parte di un'ideologia che ha sterminato milioni di persone, perseguitato i cattolici ed altre religioni, provato carestie e ridotto in miseria tutto dove ha attecchito. La tua domanda girala al finto prete di cui sopra. E datti la risposta, perchè lui, come tutti i sx, ti risponderà solamente che a sx è comunque diverso. Vomito.

swiller

Mar, 08/11/2016 - 16:16

Meglio Salvini che un esercito di pedofili.

ziobeppe1951

Mar, 08/11/2016 - 16:18

Conviene...io sono ateo quindi servo mammona

Ritratto di ReDario

ReDario

Mar, 08/11/2016 - 17:25

Questo prete compagno,mi ha definitivamente convinto, a cambiare il mio 8x1000,basta chiesa cattolica.

ilbarzo

Mar, 08/11/2016 - 17:27

Da un po di tempo a questa parte anche i preti cercano protagonismo.Papa Bergoglio compreso.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 08/11/2016 - 17:28

Questo prete farà carriera. Lo vedo già cardinale.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 08/11/2016 - 17:29

Io sono cristiano e sto con Salvini..queste manifestazioni di odio razziale da parte di preti verso persone che nulla fanno di male se non seguire le proprie idee, non sono nient'altro che frutto velenoso della politica disastrosa di un certo Bergoglio che attacca tutti, tutti i santi giorni, senza seguire una logica di buon senso e senza pensare alle conseguenze nefaste che le proprie parole possono avere su animi deboli come quella del prete Vigorelli.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 08/11/2016 - 17:32

Invece quelli che votano pd o sel sono cristiani. Divorzio, sodomia, trasgender, nozze gay, eutanasia sono dei chiari valori cristiani.

giuseppe_s

Mar, 08/11/2016 - 17:34

MONS. BECCIU CHE FA NON SI INDIGNA? E MONS. GALANTINO STA ZITTO? HANNO AVVILITO P.CAMALDOLI PER AVER CITATO CIO'CHE E' RIBADITO NEL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA E NON DICONO UNA PAROLA SU QUESTO FATTO. CHI TACE ACCONSENTE? VERGOGNATEVI!

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 08/11/2016 - 17:43

Felicemente ateo e sto con Salvini.

elgar

Mar, 08/11/2016 - 17:45

E ora un prete dice "o siete cristiani o siete con Salvini" facendo volutamente una confusione concettuale per "imbonire" i fedeli. Questa è una visione manichea tipica della sinistra supponente. I buoni da una parte i cattivi dall'altra. Sol perchè la gente è stufa di questa invasione programmata e pilotata che sta dilapidando le nostre casse e si sfrattano gli italiani per darle a questi. E la sinistra in realtà ci fa gli affari sull'accoglienza. E poi se lo stato è laico che lo sia sempre. Non a giorni alterni. Lo stato è dei cittadini non necessariamente dei cristiani o altro.

tretasettino

Mar, 08/11/2016 - 17:47

Beh, dopo tutto si tratta solo di uno che difetta di materia grigia. dolium volvitur|

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Mar, 08/11/2016 - 17:47

"Il miracolo della Chiesa è di sopravvivere ogni domenica a milioni di pessime omelie." J.Ratzinger

routier

Mar, 08/11/2016 - 18:01

Purtroppo ci sono menti deboli (e talvolta anche preti) che quando leggono le sacre scritture compitano le parole ma sfugge loro il senso delle stesse. Per fortuna in cielo c'è qualcuno che è ben al disopra delle miserie umane, pertanto le persone in buona fede non hanno nulla da temere, e segnatamente gli strali dei minus habens.

Ritratto di nando49

Anonimo (non verificato)

evuggio

Mar, 08/11/2016 - 18:08

Calderoli scrive al papa; per ottenere cosa? la scomunica? che si sia fermato al "chi sono io per giudicare?" (i gay) ma poi non si è accorto che chiunque critica i comunisti viene giudicato, eccome!

Ritratto di abj14

Anonimo (non verificato)

ulanbator10

Mar, 08/11/2016 - 18:15

Stavo iniziando il commento e ce ne sarebbe da scrivere sull'interpretazione del Vangelo che mai richiede comportamenti autolesionisti, poi ho visto la fotografia del prete. Basta guardarla, conoscere qualcosa delle teorie del Beccaria, e la risposta non è piu' necessaria. Effettivamente è un prete-choc, anche qualcosa di piu'

Pinozzo

Mar, 08/11/2016 - 18:15

giusto. un cristiano porge l'altra guancia, salvini no.

ulanbator10

Mar, 08/11/2016 - 18:19

Ho 66 anni e frequento la stessa chiesa da quando me ne ricordo (avevo circa 6 anni ).Siamo passati da una frequenza domenicale alle messe di ca. 4.000 persone a meno di 300. Un motivo è sicuramente anche la stupidita' di tanti preti.

Ritratto di llull

llull

Mar, 08/11/2016 - 18:24

Eppure io, cristiano e cattolico di Santa romana Chiesa, praticante ed osservante sono anche salviniano. Certi prelati dovrebbero "ascoltare" senza preconcetti ciò che dice Salvini, non limitarsi ai titoli giornalistici fuorvianti di certa stampa politicamente schierata.

pilandi

Mar, 08/11/2016 - 18:27

hei popolo della luna... il prete ha ragione! Leggete un po' cosa riportano abbia detto il vostro Dio: http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&Versione_CEI2008=3&Versione_CEI74=1&Versione_TILC=2&VersettoOn=1&Citazione=Mt%2025,31-46

Ritratto di Trinky

Trinky

Mar, 08/11/2016 - 18:28

Il solito prete ipocrita, quello che Gesù Cristo ha definito sepolcro imbiancato, quello che vuol fare il finocchio col sedere degli altri, quello che dicoe di accogliere i clandestini ma a casa sua e del suo capo di roma non ce ne sta uno...! Branco di ipocriti, come lo sono quelli che la pensano come loro......

Ritratto di Trinky

Trinky

Mar, 08/11/2016 - 18:30

@conviene......basta con le minkiate, siete stati voi pseudo insegnanti a voler togliere il crocifisso nelle aule e adesso viene a farci la morale? Ma un po' di dignità ce l'ha ancora?

Cheyenne

Mar, 08/11/2016 - 18:30

ecco come è ridotta la chiesa cattolica grazie al demenziale pampero

onurb

Mar, 08/11/2016 - 18:35

Questo prete evidentemente, quando celebra la messa, non si guarda intorno e non vede quanta poca gente la frequenta, soprattutto tra i giovani. Ci sarebbe dunque da obiettargli che la scelta se essere cristiani o con Salvini in tanti l'hanno già fatta, a prescindere dal problema degli immigrati.

il nazionalista

Mar, 08/11/2016 - 18:36

O NON siete minus habens o siete degli alberto vigorelli - don nel senso di SUONATO!!!

petra

Mar, 08/11/2016 - 18:36

Il tanto vituperato Salvini, la pensa esattamente come il ministro dell'interno tedesco De Mazière e tutti i ministri degli altri Stati europei, compresi quelli di sinistra. Anzi, Salvini è pure più generoso, in quanto parla sempre di aiutare gli Stati africani, che, secondo me, non tutti sono così poveri e bisognosi, e per molti che vengono da noi, il motivo non è nemmeno la povertà, ma ALTRO.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 08/11/2016 - 18:38

Meglio Salvini che un schifoso comunista.

onurb

Mar, 08/11/2016 - 18:40

Conviene. Che c'entrano i due padroni in questo caso? Chi non vuole clandestini sta servendo solo la propria intelligenza e il buonsenso. Lei ritiene, forse, che l'Italia possa ospitare a proprie spese chiunque decida di stabilirsi qui da noi senza avere un lavoro per mantenersi e un'abitazione?

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 08/11/2016 - 18:42

Mi fa ver voglia di non andare più a messa.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 08/11/2016 - 18:43

timba 15:53 – Dubito che la Sig.a "conviene" apporti il suo contributo a quanto da lei esposto; non risponde mai, sarebbe una "première". La Sg.a Prof.ssa in questione fa sempre "toccata e fuga", al più starnazza perché la censurano (persino quando invece la pubblicano ma, nella sua fregola, troppo tardi), anche se non censurano un beato Klinz trattandosi solamente di deplorevoli disservizi informatici. – (2° invio)--

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Mar, 08/11/2016 - 18:44

Poi sti Str....si lamentano per il calo dei praticanti in chiesa e dei credenti in generale. Ma vaff...LIBERA CHIESA IN LIBERO STATO--LA RELIGIONE E'L'OPPIO DEI POPOLI:

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 08/11/2016 - 18:46

ma fregatevene "don" Vigorelli..in quanto compagno E' SCOMUNICATO DALLA STESSA CHIESA..ergo è un controsenso, che dia patenti di cristiano agli altri, anzi è un controsenso che dica messa..

giottin

Mar, 08/11/2016 - 18:47

Ma...il pretonzolo, nella predica non dovrebbe commentare le scritture, vangelo in primis... Va ciapà i ratt!

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mer, 09/11/2016 - 00:33

E' un tempo difficile: la chiesa di don Francesco sta saturando l'aria di minacce ai cittadini italiani con l'esplosione di un incontrollato qualunquismo teologico, rincorrendo un mondo che non le appartiene: quello della materialità, della socialità e, infine, della politica. Un pericoloso dogma si sta affacciando tra i porporati: la salvezza è prerogativa di questo mondo, è qui che la chiesa di Francesco combatte. I corpi non le anime contano. Ormai Dio e la dottrina di un "mondo nuovo" sono lontani dai prelati che diventano invece zelanti combattenti, indottrinati alla Che Guevara. E Francesco è il loro nuovo riferimento, l'incarnazione di una nuova deità.

MOSTARDELLIS

Mer, 09/11/2016 - 01:31

Non c'è nessuna differenza con gli islamici terroristi, ecco perché la chiesa si da tanto da fare per l'accoglienza, d'accordo con le coop rosse con cui gestiscono i campi profughi. Che accozzaglia di gente.

Jimisong007

Mer, 09/11/2016 - 01:50

non so se andrà in Paradiso ma so dove lo mando io

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Mer, 09/11/2016 - 02:49

Essere sporchi COMUNISTI

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Mer, 09/11/2016 - 02:53

Essere sporchi COMUNISTI è incompatibile con l'essere CRISTIANI. Il comunismo è un regime ateo ed antiumano, il peggiore della storia, capace di produrre solo l'inferno sulla terra. E' stato condannato da decine di encicliche papali. E' stato stigmatizzato dalla stessa Vergine Maria appparsa nel 1917 (anno della Rivoluzione Russa) a Fatima. Prete ignorante, studia il pensiero e la dottrina sociale della Chiesa (quella vera), non la teologia marxista che ha infarcito l'eretica chiesa satanica post-conciliare, con la sua massima espressione attuale nel Bergoglioso.

Atlantico

Mer, 09/11/2016 - 06:31

Don Vigorelli ha ragione ( d'altronde Salvini è da anni seguace del dio po ), non ha detto nulla di strano. Strani sono gli scervellati senza memoria. Che almeno hanno il pregio di farci fare una risata. Ora ci pensa Spirlì a mettere le cose in chiaro.

routier

Mer, 09/11/2016 - 07:04

"La prova che il cristianesimo è di origine divina è che riesce a sopravvivere nonostante moltissime omelie insulse" (Joseph Ratsinger)

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 09/11/2016 - 07:29

Pinozzo 18:15 scrive : "un cristiano porge l'altra guancia, salvini no" - - - Compagno, guardi che l'interpretazione del porgere l'altra guancia non è quella che lei ed altri credete. Il significato di questa frase non vuol dire affatto "Cala i tuoi pantaloni" (ché più cali più scopri il deretano e lo prendi in quel posto). All'epoca di Gesù, un padrone quando voleva schiaffeggiare uno schiavo lo faceva con il palmo della mano; se lo faceva con il dorso si abbassava al livello dello schiavo perdendo la sua dignità. Quindi, porgere l'altra guancia era un gesto di sfida (e non di sottomissione) poiché se il padrone voleva schiaffeggiarlo ancora, sarebbe stato obbligato a farlo con il dorso (manrovescio). Nel contesto dell'epoca era più importante il significato dell'atto che non il danno dello stesso. Detto altrimenti, si obbliga il tuo nemico ad evitare di farlo, pena la sua onorabilità e si intralcia quindi l'innescarsi di un iter violento scardinandone il sistema. Amen.

routier

Mer, 09/11/2016 - 09:26

X abj14 7,29 Interpretazione corretta ed intelligente ma proprio per questo è assolutamente oscura e non intelligibile per certe menti a corto di acutezza.

Giorgio5819

Mer, 09/11/2016 - 18:03

"O si sta con Salvini o si è cristiani"...oppure si è para.uli come questo mantenuto fancazzista. Prova a fare l'uomo, sposati, mantieni dei figli con il tuo lavoro, pagliaccio.