Morra ormai non ha più freni: "Con i problemi della cirrosi..."

Il presidente M5s dell'Antimafia insiste e torna ancora sul caso Santelli. E prova a fare la vittima: "Ce l'hanno con me"

Si è scatenato un autentico polverone in seguito alle scioccanti dichiarazioni del grillino Nicola Morra, presidente della commissione Antimafia sulla governatrice della Regione Calabria Jole Santelli, scomparsa lo scorso 15 ottobre dopo aver lottato contro una durissima malattia. Ben lungi dal mostrarsi dispiaciuto per quanto affermato, il pentastellato ha piuttosto deciso di recitare la parte della vittima.

Dopo aver dichiarato ai microfoni di Radio Capital che tutti erano a conoscenza della patologia della presidente della Calabria, Morra aveva sentenziato:"Umanamente ho sempre rispettato la defunta Santelli, politicamente c'era un abisso. Se però ai calabresi questo è piaciuto, è la democrazia, ognuno dev'essere responsabile delle proprie scelte: hai sbagliato, nessuno ti deve aiutare, perché sei grande e grosso". Da qui allo scoppiare di una furiosa polemica il passo è stato breve, con la Rai corsa ad annullare la partecipazione del presidente della commissione Antimafia al programma televisivo "Titolo Quinto", fatto di cui Morra è subito andato a lamentarsi sulla propria pagina Facebook.

Ma non è finita qui. L'uscita del grillino ha naturalmente scatenato la furiosa reazione del centrodestra. Antonio Tajani ha preso le parti di quella che un tempo era stata sua collega di partito, scagliandosi duramente contro Morra e chiedendo le sue dimissioni."Il Presidente dell'Antimafia non può occupare l'incarico. Continua a offendere la memoria di Jole Santelli e quella di tutti i malati che non dovrebbero svolgere ruoli elettivi. Ogni essere umano è indispensabile alla società!", ha scritto su Twitter il vicepresidente di Forza Italia.

Le dimissioni sono però ben lontane dai pensieri di Nicola Morra, che si ritiene invece la vittima dell'intera faccenda, anche se ad esprimere pareri contrari nei suoi confronti sono state anche la collega del gruppo di maggioranza Elena Bonetti, ministro per le Pari opportunità, e la grillina Federica Dieni, che ha parlato di "parole molto gravi" ed ha preso le distanze dal compagno di partito.

"La politica oggi dovrebbe parlare del processo a Tallini, non inventarne uno a Nicola Morra", si è però lamentato il presidente della commissione Antimafia, parlando addirittura in terza persona. "Era noto a tutti che le condizioni di salute di Jole Santelli fossero particolarmente gravi. Umanamente ho il massimo rispetto possibile nei confronti del singolo, ma politicamente ed elettoralmente chi vota deve essere responsabile delle sue scelte", ha ribadito, come riportato da "LaPresse". Poi le scuse, ma niente dimissioni."Se ho offeso la sensibilità di qualcuno mi scuso subito", ha detto Morra, spiegando di non aver mai voluto offendere la sensibilità di qualcuno. Le scuse sono state però presto sostituite da un attacco neanche tanto velato contro il centrodestra. "Questo è ciò che vuole il centrodestra, di cui fa parte Forza Italia che ha nel Dna un problema con la mafia", ha infatti incredibilmente affermato il grillino. "Non dobbiamo fare il loro gioco ma restare uniti, perché solo così dal Parlamento potremo fare una seria lotta alla 'ndrangheta".

"Questo è il Paese dell'ipocrisia e dei sepolcri imbiancati in cui forse qualcuno, facendo servizio pubblico, reputa che il presidente di commissione Antimafia piuttosto che essere severamente esaminato dai giornalisti debba essere semplicemente escluso dalla partecipazione ad una trasmissione", ha poi piagnucolato stamani intervenendo al programma "Omnibus". Evidentemente la faccenda dell'annullamento Rai non è proprio andata giù. "Il servizio pubblico può tranquillamente intervistare il figlio di Totò Riina, Salvatore Buzzi, però il presidente della commissione Antimafia non può essere scartavetrato dai giornalisti", ha continuato senza vergogna Morra. "Anche quello che è avvenuto ieri penso che sia un episodio di una strategia, perché quando dai fastidio, Cosa nostra, la 'ndranghetra ci hanno insegnato che bisogna poco alla volta sporcare, infangare, delegittimare". E ancora: "Rimango frastornato da quello che è avvenuto, perché se andate a riascoltare le parole che ho detto, non attraverso al taglio e cuci fatto da qualcuno, capirete il senso del mio pensiero". Quanto alla malattia della Santelli: "Tutti quanti abbiamo il diritto di concorrere a qualsiasi competizione elettorale però, se io sono affetto, non so, da cirrosi epatica probabilmente potrei morire per problemi legati alla cirrosi epatica". La governatrice non doveva rinunciare a candidarsi, ha precisato, ma "giacchè la cosa era notoria, adesso non ci si deve scandalizzare se ora si deve tornare al voto".

Insomma, tutti contro di lui. Ne è convinto il presidente della commissione Antimafia, che ha spiegato come la sua richiesta di dimissioni "piacerebbe a tanti". Quanto a Domenico Tallini, presidente del consiglio regionale della Calabria arrestato nei giorni scorsi, il rappresentante del Movimento 5Stelle ha affermato: "Se la commissione parlamentare mette Tallini fra gli impresentabili e la defunta governatrice Santelli definisce Tallini integerrimo amministratore e lo pone provocatoriamente a capo del consiglio regionale calabrese, beh, qualche problema c’è".

A rispondere per le rime a Nicola Morra ci ha subito pensato l'ex vicepremier e leader della Lega Matteo Salvini: "Uno che se la prende coi malati di tumore, con una donna di valore purtroppo scomparsa, con i calabresi e con milioni di italiani non dà fastidio alla mafia, è semplicemente un cretino".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 21/11/2020 - 12:00

questo basterebbe a far uscire di scena TUTTO il m5s dal governo e anche dalla politica! non è ammissibile un odio cosi forsennato e spudorato....

Happy1937

Sab, 21/11/2020 - 12:01

Poverino, forse fa fatica anche a capire che per non esporsi a critiche sacrosante basta astenersi dal dire cose stolide..

fabioerre64

Sab, 21/11/2020 - 12:02

Poveretto, che pena...

Giorgio5819

Sab, 21/11/2020 - 12:05

Un uomo deve avere dignità, non si può comprare, o ce l'hai o non c'é niente da fare.

oracolodidelfo

Sab, 21/11/2020 - 12:06

Morra, sei venuto al mondo con un compito ben preciso. Compito che stai svolgendo diligentemente.....Dimostrare come è bello essere diversi da te!

ortensia

Sab, 21/11/2020 - 12:12

Antipatico,borioso.

silvano45

Sab, 21/11/2020 - 12:17

Il paese è arrivato ad un degrado e a un punto di non ritorno i nuovi attori sono i cattivi maestri vuoti a perdere che hanno fatto e dato il loro meglio in insulti fango delegittimazione in questo ci sono alcuni giornali e giornalisti o almeno credono di esserlo politici di sinistra a cui piace veder insultati gli altri o se non sei uno dei compagni di merende ma urlano o strepitano solo se li contraddici.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 21/11/2020 - 12:19

un grillo..detta tutta.sembra,sottolineo sembra che fosse circondato da personaggi di sx....

Ritratto di ilgrandeblek

ilgrandeblek

Sab, 21/11/2020 - 12:21

Grande Capitano...concordo in pieno con te

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 21/11/2020 - 12:23

Tale Nicola Morra, presidente della commissione Antimafia, a me totalmente sconosciuto, ha parlato, ma io non lo ho capito. Purtroppo Jole Santelli se ne è andata, ancora relativamente giovane, quando certamente avrebbe potuto fare del bene alla sua Regione.

leopard73

Sab, 21/11/2020 - 12:31

In che mani SIAMO MESSI poveri NOI!!!! Siamo al fondo della POLITICA parassitaria!!!!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Sab, 21/11/2020 - 12:37

Non ama essere contestato, poareto!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 21/11/2020 - 12:38

In un essere l'essenza dei cinque stalle degni del loro capocomico...

compitese

Sab, 21/11/2020 - 12:38

Morra è un esempio per tutti. Però è un esempio da non imitare!

aldoroma

Sab, 21/11/2020 - 12:40

La cosa più vile di questo mondo è offendere un defunto. Vergogna

jacaree1

Sab, 21/11/2020 - 12:43

Morra ha ragione siamo in tanti ad avercela con lui quando pensiamo che gli paghiamo pure lo stipendio

Frusta2

Sab, 21/11/2020 - 12:53

Morra non merita commenti.E'l'essenza del grullismo. Chissa'cosa dice Berlusconi e forzisti che si sono appena alleati con la banda giallorossa?? Ci sarà da ridere o forse più da piangere.

Ritratto di giannibarbieri

giannibarbieri

Sab, 21/11/2020 - 12:55

@mortimermouse . Lei sarebbe contento se eleggessero come governatore della sua Regione una persona che, per quanto degnissima, avesse i giorni contati ? Non le verrebbe qualche dubbio ? Soprattutto se la sua regione fosse disastrata, indebitata per miliardi e piena di delinquenti come la povera e martoriata Calabria ? Non le verrebbe il dubbio che questa "strana" elezione facesse comodo a qualcuno ? Ci pensi.

necken

Sab, 21/11/2020 - 12:58

con tutti problemi che abbiamo in Italia non capisco perchè dobbiamo dedicare sempre tanto spazio alle polemiche.

Yossi0

Sab, 21/11/2020 - 13:04

ah ora sono i cattivi che hanno ordito il complotto e non le frasi scomposte che ha detto ? che la colpa sia sempre d'altri è un classico del M5S; farebbe meglio ad andarsene in silenzio ?

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Sab, 21/11/2020 - 13:33

Odiatori di professione: Fra M5S e PD non c'è molta differenza, si salva qualcuno sia da un lato che dall'altro, e questo vale per tanti giornalisti sia della carta stampata che della TV, per il resto c'è da farsi cadere le braccia e sono incorreggibili, non li puoi prendere da nessun verso, l'odio è più forte di loro, è un fatto viscerale e in queste circostanze danno bella mostra del peggio. Cordialità

ekat

Sab, 21/11/2020 - 13:40

Morra non ha la dignità di chiedere scusa, tacere e fare l’unica cosa giusta: dimettersi. Al contrario, utilizza un vittimismo odioso almeno quanto le sue parole per accusare gli altri di non averlo capito, di averlo strumentalizzato, di volerlo “processare”. No, “signor” Morra, abbiamo capito benissimo e lei proprio non ci piace. Non ci piace il suo atteggiamento giustizialista; non ci piace la mancanza di umanità e sensibilità. E, soprattutto, non ci piace la deriva dove quelli come lei stanno trascinando il Paese; un abisso senza fondo e, ce lo lasci dire, senza moralità.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Sab, 21/11/2020 - 13:50

Se qualcuno vuole fare della Santelli, pace all'anima sua, una martire va bene. Ma crocefiggere uno che non ha fatto altro che esprimere il suo pensiero, dicendo tra l'altro molte cose vere, è sbagliato. Che Morra possa stare antipatico a molti, me compreso, ci stà, ma questo continuo aggrapparsi al politicamente corretto per voler passare per santi e puri, è diventato veramente fastidioso, indipendentemente dall'appartenenza politica. Ripeto, rispetto per la morte della Santelli, ma, per quanto mi riguarda, il mio rispetto è tale quale a quello che darei a una qualsiasi persona morta per la sua stessa malattia.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 21/11/2020 - 13:52

X necken 12.58: polemiche? Forse dimentichi che, con tutti i problemi che abbiamo, questi ci governano.

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Sab, 21/11/2020 - 13:55

Sig. giannibarbieri, per quanto possa credere che lei lo abbia detto non con l'intento di offendere, ma con quello che ha scritto a mortimermouse, lei si rende non meno odioso di Morra.

SemprePiùBasito

Sab, 21/11/2020 - 13:58

Rimango dall'idea, certi soggetti non devono neanche essere presi in considerazione dalla stampa. Il silenzio li distrugge a parte che le loro parole non sono solo un'offesa della politica ma di rispetto degli esseri umani.

BEPPONE50

Sab, 21/11/2020 - 14:05

Basta ha fatto una cosa DEMENZIALE ed ' anche un po' ESALTATO se non vuole dare le dimissioni nessuno puo farci niente

no_balls

Sab, 21/11/2020 - 14:13

Si può dire che la politica della Santelli e di forza Italia in Calabria sia dannosa per i calabresi ???

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 21/11/2020 - 14:17

X Fabious76 13.50: evidentemente non te ne sei reso conto, ma, indipendentemente dalla Santelli, un importante personaggio delle nostre istituzioni ha detto parole gravissime all'indirizzo degli ammalati tutti, cirrotici compresi. Mengele docet.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 21/11/2020 - 14:31

X no_balls 14.13: si può dire che da un decennio la politica in Calabria, dannosa a detta di tutti, è stata appannaggio della sinistra e che, in particolar modo, la sanità, allo sfacelo a detta di tutti, è stata appannaggio di commissari governativi tutti di sinistra o grillini? Si può dirlo???? Si può dire che tu la politica della Santelli non l'hai mai vista alla prova????

Totonno58

Sab, 21/11/2020 - 14:44

Non si dimetterà mai, in preda com'è al suo egocentrismo...ma i 5S hanno i loro metodi per destituirlo...

glasnost

Sab, 21/11/2020 - 14:45

Ma chi si stupisce di questo Morra? E' perfettamente nello stile dei grillini e di travaglio.

Ritratto di woman

woman

Sab, 21/11/2020 - 14:48

Questo signore non si è reso conto che ha scagliato un boomerang che gli è tornato addosso: anche per lui si può fare il discorso che se gli elettori fossero stati responsabili non avrebbero dovuto eleggerlo ... Ha ragione lui: ognuno ha i governanti che si merita.

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 21/11/2020 - 15:01

giannibarbieri...Non è nemmeno giusto che una persona malata di cancro, non possa svolgere determinati incarichi pubblici. Chi può stabilire il tempo che questo male ci lascerà o se si guarirà completamente? Nessuno. La Regione Calabria disastrata e piena di delinquenti? Lo chieda al governo che a lei piace e che ha liberato 400 mafiosi. e si domandi il perché

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 21/11/2020 - 15:02

Ritratto di giannibarbieri giannibarbieri 12.55: non c'è bisogno di commenti .... ti squalifichi con le tue stesse parole.

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Sab, 21/11/2020 - 15:10

Continuo a pensare che fosse meglio la prima repubblica, nel bene e nel male c'erano persone di un'altra levatura.

Ritratto di giannibarbieri

giannibarbieri

Sab, 21/11/2020 - 15:14

@micheleciaramella2. Gentile signor Michele a me non interessa l'essere odioso o meno a lei o ad altri come lei. Ho risposto al signor mortimermouse con un concetto breve e chiaro. Se lei mi risponde solo con un concetto negativo senza esplicitarlo con logiche spiegazioni lascia un messaggio tanto personalissimo quanto sterile.

Antenna54

Sab, 21/11/2020 - 15:16

Morra rientra nella fattispecie dei "grilloni" DOC: farebbero più bella figura stando zitti ma l'unica cosa che san fare è questa: sparare cavolate a destra e manca.

Ritratto di giannibarbieri

giannibarbieri

Sab, 21/11/2020 - 15:18

@saggezza. La Calabria è un malato gravissimo ed un malato gravissimo abbisogna di un medico sanissimo. Lei fisserebbe il suo intervento chirurgico con un medico portatore di una grave valvulopatia cardiaca ? Non credo proprio. Almeno del suo pseudonimo.

Peppiniello

Sab, 21/11/2020 - 15:27

L'errore principale di Morra è quello di aver distinto la persona dal personaggio politico, esprimendo dispiacere per la vicenda personale ma rammentando la distanza tra lui e la posizione politica della Santelli. Quanto basta per scatenare l'indignazione dei giornali e delle tv mediaset e rai (tutte di destra) in un momento in cui il PD e FI stanno tentando di fare le scarpe ai 5*.

ELZEVIRO47

Sab, 21/11/2020 - 15:51

Non mi risulta che questo individuo sia un medico. Con una laurea in filosofia non si formulano prognosi di sopravvivenza. Mi pare, invece, non gli manchi un'enorme dose di spocchiosa presunzione.

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Sab, 21/11/2020 - 16:00

Sig giannibarbieri, sono d'accordo con lei, è un problema mio e di qualche altro che a lei non interessa. Va bene così,anche per me. Cordialita'

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 21/11/2020 - 16:17

Peppiniello 15.27: l'errore, se di "errore" si può pensare, è proprio l'esatto opposto, quello di aver insinuato un risvolto politico nella vicenda tragico-personale di Jole Santelli. Il resto sono solo farneticazioni gratuite, i 5* sono quel che sono, si stanno autodistruggendo da soli, la loro vera unica e natura quella di distruggere, è quello che sanno fare meglio.

BEPPONE50

Sab, 21/11/2020 - 16:21

Sono andato a vedere dal 1970 ad oggi chi ha governato in Calabria Cinque volte DC (il mio ex Partito) Quattro volte Forza italia TRE volte PSI TRE volte Partito polare DUE Volte Partito Democratico Oggi supllente LEGA

ispettore

Sab, 21/11/2020 - 16:36

Un soggetto che si sente al di sopra di tutti che fa dichiarazioni scandalose, inumane e inqualificabili, è tuttora presidente della Commissione antimafia...

Ritratto di Trinky

Trinky

Sab, 21/11/2020 - 16:41

giasnnibarbieri..........complimenti, abbiamo scoperto che lei è in grado di stabilire quanto una persona può ancora vivere!

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 21/11/2020 - 16:45

no_balls Sab, 21/11/2020 - 14:13...E anche quí ha dimostrato ció che é: lo sa o non lo sa che, negli ultimi dieci anni la Calabria é stata governata dalla sinistra o da governatori nominati dalla sinistra? Stendo un velo sugli ultimi tre: giuseppi, e lei, vi commentate da soli. E.A.

michelemichelino

Sab, 21/11/2020 - 16:54

Secondo me gli italiani parlano troppo (sopratutto a sproposito, quando sboccatamente e volgarmente farebbero meglio a tenersi il becco chiuso) e agiscono poco: questo comportamento è un mix d'inerzia/pigrizia e una totale maleducazione/volgarità.

Ritratto di pipporm

pipporm

Sab, 21/11/2020 - 16:56

Morra ha espresso il pensiero che è anche di tanti altri, ma che per ipocrisia non dichiarano.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 21/11/2020 - 17:08

x giannibarbieri 15.18: sembrerebbero sagge parole le tue se non fosse per il fatto che i due presidenti (sinistri) che hanno preceduto Jole Santelli e tutta al sequela di commissari straordinari governativi (sinistri) che hanno gestito la sanità erano tutti "sanissimi", neppure un soffio al cuore, eppure la Calabria si trova in questo stato .... nulla da eccepire?

Ritratto di Marving

Marving

Sab, 21/11/2020 - 17:09

Egr. Dott. Morra la mafia ha paura di onesti magistrati non politicizzati, bravi carabinieri e poliziotti che indagano con attenzione, eroici cittadini che non si fanno intimidire, non di burocrati ai quali è stata data un poltrona insignificante.

Ritratto di giannibarbieri

giannibarbieri

Sab, 21/11/2020 - 17:22

@Trinky. Grazie ! Sa, dopo aver fatto il medico ospedaliero per 35 anni qualche cosina la so....

Ritratto di Zorro474

Zorro474

Sab, 21/11/2020 - 17:34

Morra non ha limiti, è splendido nel suo sproloquiare, ma non è insuperabile. Non ci vorrà molto e qualche altro sinistro lo supererà gettandolo nell'oblio.

oracolodidelfo

Sab, 21/11/2020 - 17:52

giannibarbieri 17,22 - Lei ha fatto il medico ospedaliero per 35 anni?

cgf

Sab, 21/11/2020 - 17:53

@Fabious76 Sab, 21/11/2020 - 13:50 Non sono tanto le parole, ma la bocca da cui escono a fare la grossa differenza. Se poi lei è d'accordo che chicchessia possa parlare male di altri, che ne dice se parlassimo di sua madre?

cgf

Sab, 21/11/2020 - 17:56

Morra magari è quello che difende a spada tratta Silvia Romano perché qualcuno l'ha criticata.

Ritratto di giannibarbieri

giannibarbieri

Dom, 22/11/2020 - 11:18

@oracolodidelfo. Certo. Anzi, per l'esattezza, 37 anni. Perchè ?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Dom, 22/11/2020 - 14:33

giannibarbieri - Egregio dottore non c'è al momento la necessità di esibire un certificato di buona salute per fare il governatore, anche il "semplice" parlamentare. Se la Santelli si è resa disponibile e la sua candidatura è stata accettata - fra l'altro fino alle fine ha dato il suo contributo - non si comprende perchè Morra debba avere avuto quell'uscita che per me lo qualifica non proprio bene. Poi con le sue ultime e più recenti vergognose cadute di stile per me dovrebbe levarsi di torno alla svelta. La sanità calabrese è stata commissariata da 10 anni pertanto le colpe sono molto più estese di quel che si possa immaginare.

Ritratto di giannibarbieri

giannibarbieri

Dom, 22/11/2020 - 16:40

@vince50_19. Ripeto quanto scritto ad altro lettore. La Calabria è una ammalata gravissima da non 20 ma 60 e passa anni. E va sempre peggio. La povera Santelli era ammalata come la sua Regione. Anche se per motivi completamente diversi poveretta. Chi l'ha proposta e chi l'ha votata lo sapeva. Perchè lo hanno fatto ? Ma se lei sapesse che entro un mese sarà operato per una grave malattia da un bravissimo chirurgo affetto da una malattia che potrebbe ucciderlo prima o durante l'intervento lei si farebbe operare da costui (lo voterebbe) o cambierebbe luminare ? Ci pensi...

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Dom, 22/11/2020 - 16:55

giannibarbieri - 16:40 Confermo: Morra ha parlato troppo e male, soprattutto usando dopo terminologie poco edificanti. Nessuno sa effettivamente quali sono i limiti di un male, che può regredire o diventare più aggressivo, al massimo si possono fare previsioni e non è detto che siano per forza esatte. Pertanto non condanno nè la Santelli nè chi l'ha proposta, ancorchè criticare chi l'ha votata è stato vergognoso. Bisogna portare rispetto e Morra non ne ha avuto, ancorchè dentro in parlamento di gente ammalata grave ce n'è e ce n'è stata, nessuno ha mai avuto a che ridire. Il parlamento ha cuore la vita di tutti gli italiani, ergo. Ci pensi..