Il Pd studia un nuovo piano per il salvataggio di Alitalia

Renzi accelera: prospettiva Meridiana. Delrio: "Coinvolgere i fondi e i vettori"

Il Pd studia un nuovo piano per il salvataggio di Alitalia

"Che siano fondi d'investimento o altri vettori aerei", Alitalia va aiutata. Lo dice il ministro Graziano Delrio, convinto che si debba scommettere sulla compagnia aerea, mentre dagli ambienti del Partito Democratico arrivano i primi segnali di quella che potrebbe essere la strada da tentare.

Si vuole scongiurare la liquidazione ed "evitare sofferenze ai lavoratori e all'economia italiana", assicura il ministro, in contatto con Matteo Renzi, mentre lo stesso ex premier è convinto che "Alitalia si può salvare" e lavora alla proposta da fare al governo entro metà maggio.

"L'operazione Meridiana sembrava impossibile, non è stato facile e i dipendenti hanno perso qualcosa - sostiene - ma ora Qatar Airways ha risolto la questione e la compagnia ha una prospettiva. Senza buttare soldi pubblici".

Un'ipotesi potrebbe dunque essere questa - analizza il Messaggero - mentre Matteo Orfini, presidente del Pd, aggiunge che senza Alitalia il nostro Paese perderebbe "capacità competitiva" e intanto aggiunge: "Stiamo cercando di capire se può esserci una garanzia pubblica per un nuovo piano industriale".

Commenti