La querelle Difesa-Salvini? "L'unico scontro è con la Trenta"

Tensioni sulla direttiva anti Mare Jonio. Dietro "l'ira dei generali" spunta la mano politica: "I grillini mettono in giro veline". Salvini: "Nessuno scontro con lo Stato Maggiore"

Un conflitto c'è, ma non con i vertici militari. Ne è certo Matteo Salvini e lo ribadiscono qualificate fonti del Viminale. Il faccia a faccia è più politico che istituzionale: "Il clima con i vertici della Difesa è sereno", sussurrano convinti dal ministero. Il vero "scontro è con la Trenta".

Il tema è spinoso. Scottante. Un battibecco tra militari e ministri non è mai auspicabile ed è normale che si sia alzato un polverone quando ieri sera fonti della Difesa avrebbero fatto trapelare l'irritazione dello Stato maggiore per la direttiva sui porti e le Ong diramata da Salvini. "Si tratta di una vera e propria ingerenza senza precedenti nella recente storia della Repubblica", avrebbero detto i militari. Ricostruzione criticata dal ministro leghista, che oggi ha chiesto qualche "nome e cognome di un generale" che lo "avrebbe criticato".

In effetti per ora di disapprovazioni esplicite non ce ne sono state. L'unica dichiarazione è arrivata oggi pomeriggio per mezzo di una nota ufficiale. "Alla luce delle notizie stampa emerse in queste ore - si legge nel documento - lo Stato Maggiore della Difesa evidenzia che le Forze Armate sono uno strumento tecnico operativo al servizio del Paese e che ogni attività viene pertanto svolta in aderenza alle indicazioni politiche e secondo la prevista linea gerarchica". Un'affermazione - circola dal dicastero dal Viminale- che sembra "uscita su sollecitazione della Trenta" ma che di fatto è uno (striminzito) "capolavoro di equilibrismo". "Si appiglia a un riferimento sul 'rispetto delle linee gerarchiche'", che però non smentirebbe la legittimità dell'operato dell'Interno. Anzi: "Quel 'linea gerarchica' - insistono le fonti - vuole dire che, per la difesa dei confini marittimi, bisogna seguire il Viminale".

Salvini, infatti, con la sua direttiva non ha sconfinato in prerogative di altri ministri perché "il Viminale è la massima autorità per la sicurezza interna". Il Testo unico sull’immigrazione prevede che le navi della Marina Militare "possano essere utilizzate" per "concorrere alle attività di polizia in mare". Inoltre, Salvini ha la responsabilità di emanare "le misure necessarie per il coordinamento unificato dei controlli sulla frontiera marittima e terrestre italiana" ed è per questo che è il dicastero di cui è titolare il leader della Lega a gestire i fondi Ue per la tutela delle frontiere. Soldi che in parte finiscono anche alla Marina militare.

Dunque, se l'atto del ministro dell'Interno appare "doveroso" e "legittimo", perché si parla di lite tra vertici militari e ministero? Domanda legittima. In molti vedono la mano di Elisabetta Trenta (dopo il via libera di Di Maio) dietro il battibecco di dichiarazioni. "Non metta in giro veline sui malumori dei vertici militari", si è sfogato il capo del Carroccio contro la titolare della Difesa. Con i vertici militari, infatti, il clima è "sereno". "Non ho mai avuto un problema", ripete il leghista. "Li ho sentiti anche oggi, io lavoro quotidianamente nel rispetto di tutti, lavoro con tutti i rappresentanti delle forze di sicurezza italiane".

Diverso il discorso politico. Qui infatti è la linea della Trenta a finire nel mirino, non quella dei generali. "Se qualcuno, per ragioni politiche vuole o immagina i porti riaperti - incalza Salvini - lo dica chiaramente". In fondo la grillina ribadisce da giorni che se in Libia esplodesse davvero la guerra, allora i porti andrebbero riaperti. Ma il Viminale non intende cedere: "Da responsabile dell'Interno confermo che in Italia entra solo chi ha il permesso". Il M5S se ne dovrà fare una ragione.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 17/04/2019 - 19:55

Italiani,Trenta o non Trenta,Stato Maggiore o non, ricordatevi alle prossime elezioni di SMETTERLA di votare partiti accoglienti o semi-accoglienti(che poi è lo stesso),come avete sempre fatto(a Marzo 2018 a Lega e FdI avete dato SOLO il 22-23%!!),e se VOLETE cambiare,dovete VOTARE SOLO chi NON VUOLE QUESTA INVASIONE!!Se invece vi sta bene così,continuate a votare come sempre!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 17/04/2019 - 19:59

chissà perchè, ma si sente odore di sangue .... ci sono degli squali in giro per l'italia :)

qualunquista?

Mer, 17/04/2019 - 20:02

Vedremo presto le conseguenze. Se non leggo male il tracking su marinetraffic.com, il transponder di Mare Jonio ha tramesso la posizione l'ultima volta 13 ore fa... Domattina riparte il ballo

19gig50

Mer, 17/04/2019 - 20:08

Ai vertici delle Forze Armate ci sono soggetti di sinistra.

cecco61

Mer, 17/04/2019 - 20:15

Come è stato fatto notare i militari devono ubbidire agli ordini. Punto. In caso contrario sarebbe un colpo di stato. La Trenta farebbe bene a dimettersi essendo totalmente inadeguata all'incarico. Patetici poi i giornali che hanno dato seguito a queste voci da Luna Park.

carlottacharlie

Mer, 17/04/2019 - 20:17

La Trenta perchè non fa trentuno e se ne torna a casa a far la calza? E' inadeguata in quell'incarico e lo si vede da come si presenta al pubblico, una donna capace ed intelligente mai si mostrerà trasandata come fosse la "casalinga di Voghera". Più sono terra terra più le incaricano a far danni.

porcorosso

Mer, 17/04/2019 - 20:17

Nei tempi passati vi era il ministero della guerra...ora abbiamo il Ministero della Difesa. Benissimo, però come si spiega che sul suolo nazionale vi siano tanti "indesiderati" provenienti dall'Estero? Aeronautica e Marina hanno compiti di sorveglianza. Non è colpa e tanto meno responsabilità del Ministero degli Interni, che sta cercando di correre ai ripari. I responsabili della difesa nazionale hanno fallito e con le loro ultime uscite confermano di volere continuare a farlo.

Una-mattina-mi-...

Mer, 17/04/2019 - 20:18

LA TRENTA TENTA, MA FINIRA' COME I TRENTATRE' TRENTINI...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 17/04/2019 - 20:18

ma chi è questa Trenta? Mandatela a casa..

edo1969

Mer, 17/04/2019 - 20:20

Ho visto che oggi mi avete cestinato un sacco di commenti, non ci siamo capiti: il grande edo1969 non si censura, il grande edo1969 si legge in silenzio. Secondo voi il grande edo1969 perde tempo prezioso per redigere il Verbo perché poi un Boschi qualsiasi, un Nulla, una Cimice anonima e oscura glielo censuri così ? Fate ancora in tempo, andateli a ripescare. Poveretti.

Giorgio5819

Mer, 17/04/2019 - 20:26

Chi ci difende dalle m3rde importate fino ad ora e da quelle in arrivo ? la trenta ?, le sue uscite da isterica spaventerebbero i delinquenti in circolazione e quelli in arrivo ?...Ci va lei a sbraitare a bruxelles per svegliare i responsabili della sicurezza europea ?...Ma cosa ci fa una insignificante stizzosa come questa al ministero della difesa ??

amicomuffo

Mer, 17/04/2019 - 20:41

Se anche i generali sono in queste condizioni, siamo messi proprio bene! Chi ci salverà dal disastro? Io lo penso, come potremmo salvarci, ma me lo tengo per me.

DRAGONI

Mer, 17/04/2019 - 20:47

I grillini hanno il naso da pinoccho anche gocando con il fuoco, come in questo caso.

claudio faleri

Mer, 17/04/2019 - 20:53

porti chiusi semprre...........perfetto, bravo matteo, spezzali in due i comunisti

Mauritzss

Mer, 17/04/2019 - 21:24

Trombatela . . .

Lotus49

Mer, 17/04/2019 - 22:06

Trenta furono i denari pagati a Giuda per il tradimento.

roberto zanella

Mer, 17/04/2019 - 22:10

MI SEMBRAVA STRANO CHE LO STATO MAGGIORE FOSSE INDECISO SE DIFENDERE I CONFINI O MENO. E' LA TRENTA CON DI MAIO CHE ORMAI PER RACCATTARE VOTI A SINISTRA DEL PD STANNO TIRANDO FUORI LA STORIA CHE SE PARTONO DALLA LIBIA SONO TUTTI PROFUGHI. MA PER QUATTRO VOTI E FAR CONTENTO FICO, SI STANNO SPUTTANANDO NON SAPENDO CHE PERDONO VOTI CHE VANNO VERSO LA LEGA.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 17/04/2019 - 23:55

Stasera ho ascoltato un'intervista al ministro Salvini che chiedeva chi fossero i militari che osteggiassero una sua legittima azione di ministro afferente la sicurezza, come prevedono alcuni dei suoi compiti. Tutto nelle nebbie con verbi al condizionale etc. In effetti l'unico ostacolo è posto proprio dalla ministra che s'è svegliata da un ostinato letargo in vista delle elezioni politiche. Idem Di Maio. Quest'ultimi però non si rendono conto che in questo modo fanno un altro favore a Salvini: politicamente sono piuttosto sprovveduti.

Albius50

Gio, 18/04/2019 - 07:56

Una cosa che mi trova d'accordo con M5S sfoltire le FORZE ARMATE di inutili personaggi ormai tutti residenti a ROMA con compiti di STATO MAGGIORE ormai anche loro solo POLITICI, con quei soldi risparmiati si può veramente aiutare il SOLDATO VERO che serve alla NAZIONE.

Alain#

Gio, 18/04/2019 - 08:56

"Nessuno scontro con lo Stato Maggiore"??? Ma se i generali hanno detto che così si comportano i dittatori... E' davvero comico....

Alain#

Gio, 18/04/2019 - 09:00

La maggioranza dei commenti è davvero comica... gente che vede la sinistra ovunque, persino sotto il letto, che ignora le più elementari leggi democratiche, che non sa nemmeno cosa sia la Costituzione ecc ecc... Studiate, altrimenti vi manovreranno come pupazzi....

rawlivic

Gio, 18/04/2019 - 09:10

uno stato sovrano che difende I propri interesse, avrebbe gia' inviato una squadra navale davanti la Libia e schierato nuove truppe a protezione della Tripolitania, instituendo una no-fly-zone ed abbattendo i quattro giocattoli di Haftar.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 18/04/2019 - 09:49

Alain# - Faccia i nomi di chi ha profferito quella frase, così poi saremo meglio informati. Lei compreso.

Alain#

Ven, 19/04/2019 - 12:42

Marcello.508 Si rilegga i commenti: dispregio (o ignoranza) delle leggi democratiche (cecco61, porcorossoe, amicomuffo, Marcello.508, Albius50, rawlivic) o paranoia della sinistra (19gig50, claudio faleri) "Nessuno scontro con lo Stato Maggiore" l'ha proferita (con una sola f) Matteo Salvini.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 19/04/2019 - 18:32

Alain# - 12:42 Guardi che io mi riferivo ai generali che avrebbero profferito quella frase (ne conosce qualcuno?), non ai commentatori. Altrimenti avrei risposto a quest'ultimi senza che lei me lo sottolineasse. Se non c'è scontro alcuno - questo sembra il vero - allora a che pro tutto sto bailamme tirato su certo non da Salvini, più probabilmente da qualche rappresentante di M5s?

Alain#

Sab, 20/04/2019 - 14:38

Marcello.508: il capo di stato maggiore della Difesa, il generale Enzo Vecciarelli.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 21/04/2019 - 01:50

Alain# - 14:38 Il generale, nominato CaSMD dal precedente governo, che si permette di dire "Difendere i confini non è più necessario" (la fedeltà alle istituzioni gli IMPONE di non intromettersi in questioni politiche) sa che la massima autorità per la sicurezza interna compete al ministro per gli interni. Se, come pare, ne fa una questione di dipendenza gerarchica, è meglio che si metta l'anima in pace. Oltretutto alla marina, che in sè ha anche funzioni di polizia, il Mininterno ha destinato finanziamenti per oltre 80 mln di euro proprio per il controllo del Mediterraneo. Ha fatto obiezioni per questa assegnazione il generale? Se le disposizioni gli arrivano dirette e/o per via gerarchica protesti quanto vuole, comportamenti da vecchi "arnesi", però dovrà sempre metterle in atto. Chiaro questo concetto?