Regionali, Vespa: "Ieri concesso più tempo a Salvini, stasera ci sarà riequilibrio"

Il conduttore di Porta a Porta Bruno Vespa ha ammesso un errore negli spot con Zingaretti e Salvini andati entrambi in onda nell'intervallo delle partite di Coppa Italia

Non si spengono le polemiche sugli spot andati in onda durante l'intervallo delle partite di Coppa Italia realizzati per pubblicizzare le puntate di Porta a Porta in cui si doveva parlare delle elezioni Regionali in Emilia Romagna e Calabria della prossima domenica. Al Pd, infatti, non è piaciuto che a Salvini sia stato riservato uno spazio maggiore rispetto a Zingaretti.

E così i dem hanno attaccato il conduttore del programma Bruno Vespa e la Rai. "A Salvini consentito dalla Rai un solitario comizio durante l'intervallo della partita Juventus-Roma in piena campagna elettorale per l'Emilia Romagna. Mai così in basso, altro che libertà e autonomia. E lo chiamano servizio pubblico", ha twittato proprio il segretario del Pd.

A Zingaretti hanno fatto eco altri esponenti dem, tutti irritati per il video sulla Rai."Ma sbaglio o quello che ho visto nell'intervallo di Juve-Roma era quello del citofono, senza contraddittorio, in un imbarazzante comizio elettorale? Pronto, vertici Rai?", ha affermato il deputato Filippo Sensi, mentre Andrea Rossi, deputato Pd e responsabile comitato elettorale di Bonaccini annuncia un esposto all'Agcom per un comportamento definito "gravissimo, inaccettabile, inqualificabile".

Sulla vicenda è intervenuto immediatamente lo stesso Bruno Vespa. "Secondo le tradizioni di 'Porta a porta’ martedì 21 e mercoledì 22 Nicola Zingaretti e Matteo Salvini sono stati nostri ospiti entrambi per 53 minuti. Identico tempo in video e in voce abbiamo dato a Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni, non trascurando di dar brevemente voce anche alle liste minori”, ha scritto il giornalista in un nota. Quest’ultimo, poi, ha spiegato che ''gli spot con Zingaretti e con Salvini sono andati entrambi in onda nell'intervallo delle partite di Coppa Italia. Per una svista della redazione, di cui mi assumo come sempre la responsabilità, il tempo di parola di Salvini è stato maggiore di quello di Zingaretti (che ha condiviso lo spazio con Giorgia Meloni) e di maggiore impatto politico''. Per questo, oltre ad ammettere l’errore, Vespa ha garantito che questa sera sarà ristabilità la parità in merito al tempo del passaggio televisivo: “Proporrò alla direzione di Raiuno di riequilibrare le posizioni giovedì 23 (oggi, ndr) nello spot di 'Porta a porta’ che andrà durante 'Don Matteo’. La rete provvederà al riequilibrio".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

lorenzovan

Gio, 23/01/2020 - 12:46

il vespino.. vero surfista ed equilibrista del potere... sa sempre da che parte deve inchinarsi...e lo fa generalmente con parvemza di obiettivita'..si vede che con l'eta'..ha perso le precauzioni...lololololo..

Abit

Gio, 23/01/2020 - 12:53

Non intervengo in merito alla durata dello “spot” di Salvini; ma mi domando : se l’Emilia Romagna dovesse “cadere” domenica prossima, cosa diranno i “protestatari” PD ed Affini? Che è colpa di quello “spot”?

buonaparte

Gio, 23/01/2020 - 13:03

CHI PARLA PER ULTIMO è AVVANTAGGIATO. QUINDI CHI PARLERà STASERA AVRà PIU VOTI . è COME QUELLO CHE SUCCEDE IN TRIBUNALE.. LA GENTE RICORDA DI PIU LE ULTIME PAROLE E LE EVENTUALI SPIEGAZIONI O CORREZIONI DEL CANDIDATO... INVECE STO VEDENDO LA7 UNA VERGOGNOSA TRASMISSIONE DI 3 ORE TUTTA IMPERNIATA CONTRO SALVINI E LA LEGA..SICCOME LA7 PERCEPISCE CONSISTENTI FONDI PUBBLICI CI DOVREBBE ESSERE LA PAR CONDICIO NESSUNO DENUNCIA?

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 23/01/2020 - 16:29

certo vesta ha la schiena dritta come l'ape maia! quante migliaia di ore di trasmissioni dovrebbe fare rai3 per "riequilibrare" le campagne elettorali che fanno ai comunisti per 365 giorni di tutti gli anni?

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 23/01/2020 - 19:09

Vespa si é comportato da giornalista, lasciando parlare chi aveva da dire qualcosa di concreto. Mi meraviglio che lui accetti una sorta di rimprovero a lui per la superiorità di Salvini di fronte ad un sinistro incapace.