Renzi punta al rimpasto: ministri e commissioni chiave

Italia Viva ha salvato Bonafede dalle mozioni di sfiducia e Renzi potrebbe chiedere in cambio la presidenza delle Commissioni in scadenza. E anche un dicastero per la fedelissima Maria Elena Boschi

A salvare la poltrona ad Alfonso Bonafede ci ha pensato Matteo Renzi. Non è una sorpresa, visto che l’ex rottamatore non aveva sostanzialmente altra scelta dal far votare "no" alla duplice mozione di sfiducia del centrodestra e di Emma Bonino contro il ministro della Giustizia, finito sul banco degli imputati per le accuse ricevute dal magistrato Nino Di Matteo e per aver scarcercato, per rischio Covid, centinaia di malavitosi.

E così l’altro giorno a Palazzo Madama i senatori di Italia Viva hanno respinto le due mozioni contro il Guardasigilli, salvandone la poltrona in via Arenula. Così facendo, i renziani hanno salvato il governo giallorosso e sostanzialmente anche loro stessi, dal momento che con la sfiducia al titolare del dicastero di via Arenula si sarebbe innescata una crisi di governo e una possibile caduta dell’esecutivo stesso. E visto quanto (poco) vale Iv nei sondaggi – oscilla tra il 2% e il 5% - l’ultima cosa che vuole Renzi è andare alle urne.

Ma cosa ha chiesto politicamente in cambio l’ex premier al Movimento 5 Stelle e alle altre forze di maggioranza per salvare Bonafede? Difficile pensare che Renzi non abbia avanzato richiesto e già in molti hanno paventato la possibilità che abbia dovuto mandare giù il risposto del salvataggio del ministro grillino della Giustizia essendo riuscito a portare a casa la sanatoria dei lavoratori irregolari fortissimamente voluta da Teresa Bellanova, ministra renziana dell’Agricoltura.

Ma la sanatoria che ha fatto litigare per giorni la maggioranza, sembra non bastare al fondatore e leader di Italia Viva. Nel mirino di Renzi, infatti, vi sarebbe anche altro. Che cosa? La delega ai Servizi (c’è però il "no" di Conte), la nomina di un renziano come sottosegretario a Palazzo Chigi, ma soprattutto un ministero per la sua fedelissima Maria Elena Boschi, frutto di un mini rimpasto di governo. Ecco, nelle ultime ore Renzi ha però dichiarato di non volere poltrone in cambio. Sarà realmente così?

Dando per vero che Italia Viva non voglia un altro dicastero, pare essere diverso il discorso sulle Commissioni di Montecitorio e Palazzo Madama. Insomma, non è mistero che vi siano alcune Commissioni importanti, come quelle Bilancio e Affari Costituzionali, in scadenza. La prima è presieduta da Claudio Borghi della Lega, la seconda da Stefano Borghesi, sempre in quota Carroccio. E su queste poltrone di peso e di influenza sembra che Italia Viva voglia metterci il proprio nome. Al Bilancio, per esempio, il nome e il cognome più papabile è quello di Luigi Marattin, mentre per gli Affari Costituzionali la figura che si staglia all’orizzonte è quella della Boschi.

Pd e M5s, però, non sembrano affatto intenzionato a concederle entrambe a Italia Viva: staremo a vedere. Con il fantasma del rimapasto sempre in agguato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di adl

adl

Ven, 22/05/2020 - 12:53

Storie di Poltrone vive.

bernardo47

Ven, 22/05/2020 - 13:01

al posto della bellanova a interessarsi di agricoltura, che ha bisogno di braccia....boschi ci starebbe bene......

cgf

Ven, 22/05/2020 - 13:05

è passato all'incasso, ed ha già pronto un siluro molto più potente di quello chiamato Bonafede.

ortensia

Ven, 22/05/2020 - 13:20

Piu la si mescola e piu' puzza...

bernardo47

Ven, 22/05/2020 - 13:20

cgf...si un siluro di panna montata;.....sta scendendo oltre il 2%...e' in picchiata, per fortuna di italia. Piu' strilla e piu' affonda nelle sabbie mobili....

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 22/05/2020 - 13:32

IL BISCHERO FURBETTO TOSCANELLO,PRIMA O POI PAGHERÀ' PER QUESTE SUE SPARATORIE A SALVE, GLI INTERESSANO SOLO LE POLTRONE,ANDARE AL VOTO NON CI PENSA PROPRIO, SARA' ANCHE BISCHERO PERO' SICURAMENTE NON E' SCEMO

lorenzovan

Ven, 22/05/2020 - 13:36

se gli continua cosi'..renzi potra' solo puntare al fondo del barile...lololol

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 22/05/2020 - 14:04

FATE VERAMENTE SCHIFO!

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 22/05/2020 - 14:05

per la fedelissima Maria Elena Boschi IL MINISTERO DEL TESORO

manfredog

Ven, 22/05/2020 - 14:12

...il fatto è ora, però, ha finito tutto il lievito madre, spero, e quindi!! mg.

Ritratto di niki 75

niki 75

Ven, 22/05/2020 - 14:39

Il loquacissimo toscano (alias capitan burrasca) agitandosi determina disastri, ma mirando sempre al proprio interesse, all'insegna di "CICERO PRO DOMO SUA).

barbarablu

Ven, 22/05/2020 - 14:43

perchè qualcuno aveva dubbi... mercato di poltrone in cambio di fiducia...

Papilla47

Ven, 22/05/2020 - 14:53

Sono solo affarucci come quelli di famiglia.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 22/05/2020 - 14:55

Veramente? Non s'era intuito, compreso!

Renadan

Ven, 22/05/2020 - 15:09

Da adesso in poi non commentero piu nessuna notizia. Anche se per caso i politici le leggessero a loro non interessa niente. A loro interessa la solita poltrona e basta, e noi siamo qui a roderci il fegato e criticare o mandare a quel paese questo o quello.....ma invece dobbiamo scendere in piazza tutti i giorni e protestare e non rispettare questo schifo di leggi basate sopratutto sull accoglienza e il falso buonismo. Ricordiamoci il giorno (se ci sara') che andiamo a votare.

cgf

Ven, 22/05/2020 - 15:27

@bernardo47 Ven, 22/05/2020 - 13:20 - A volte è meglio tacere che togliere ogni dubbio. Potrà essere anche lo 0% nelle intenzioni degl'Italiani, ma in Parlamento se si sfila lui, salta tutto. Se è così convinto provi a dissuadere i suoi amici ad affrontare le elezioni, così risolvono sia il problema Renzi che 5S. Ovvio che se teniamo conto della sua visione del 2% su Renzi, neanche adesso questo Governo regge, quindi...

claudioarmc

Ven, 22/05/2020 - 15:31

Poltonificio in azione e Mattarella benedice

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 22/05/2020 - 15:52

Renzi è un Quaraquaquà, e siamo e'accordo, ma rispetto a Grillo è pur sempre un fenomeno. Dico questo perché potrebbe confluire nei 5s. Anzi poteva esserci lui al posto del Di Maio se solo fosse fuoriuscito dal PD quando si è accorto che non gli davano i soldi della Ditta. Eppure doveva saperlo che: "Quel che è tuo e mio, e quel che è mio è mio".

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 22/05/2020 - 15:58

Piccolo cabotaggio

michettone

Ven, 22/05/2020 - 16:22

Stamane, con le dovute misure di sicurezza, parlando con colleghi grigi, ammettevamo i nostri grossi errori effettuati, permettendo che gentaccia come questa, potesse nascere, crescere ed impossessarsi addirittura del governo italiano e/o dell'apparato politico in generale. L'accostamento ad ex sindacalisti che lo hanno preceduto, ma sempre della stessa corrente opportunista e sempre veramente disgraziati, ci hanno fatto cadere le braccia: L'ITALIA E' ROVINATA!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 22/05/2020 - 16:27

Tutti gli pseudo comunisti e sinistri vari a caccia di cadrega.

aldoroma

Ven, 22/05/2020 - 17:02

Che tristezza

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 22/05/2020 - 17:17

I sondaggi dicono che Renzi non lo vuole più nessuno, neppure a sinistra. Però lui si agita e continua a cercare qualcuno che gli dia corda. Vedremo.

leopard73

Ven, 22/05/2020 - 17:34

Glie lo darei io il minestrone fuori stagione a questo PERSONAGGIO!!!

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Ven, 22/05/2020 - 17:38

Con un margine di errore del 2%...... M.Renzi è uno che non conosce il significato della parola dignità.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 22/05/2020 - 17:43

Povera italia. Miserabile italia.

ilrompiballe

Ven, 22/05/2020 - 18:52

L'unica preoccupazione del soggetto (innominabile) è di mantenersi lo stipendio fin che può, unitamente alla cricca 5S. Entrambi sanno che alla prossima tornata elettorale saranno disoccupati. Ma fino ad allora ce li dobbiamo tenere: un sentito ringraziamento a chi ce li ha portati.

Happy1937

Sab, 23/05/2020 - 10:51

A quando la conclusione dell'accordo sulla spartizione delle poltrone? L'unico interesse dell'arraffone di Rignano.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 23/05/2020 - 11:49

Ah, Renzi...il ministero per la Boschi non per la Bellanova...

nopolcorrect

Sab, 23/05/2020 - 11:59

Il problema di Renzi è che può minacciare sfracelli ma poi deve subito tornare buono e disciplinato nei ranghi perché sa benissimo che se cadesse questo governicchio e si andasse a nuove elezioni il suo partitucolo sarebbe probabilmente spazzato via.

Giorgio Rubiu

Sab, 23/05/2020 - 12:42

L'ho scritto con almeno due giorni di anticipo rispetto alla votazione "pro" o "contro" la mozione di sfiducia per Bonafede.I piccoli partiti ti tengono in piedi ma ti presentano il conto.Qualche poltrona in più aumenterebbe il peso di Renzi senza aumentarne il numero degli elettori. Arrivare al 2023 è la parola d'ordine e Renzi da una mano,ma lo fa dietro adeguato compenso che può arrivare solo se ci sarà un rimpasto. Ed ecco il rimpasto in arrivo!Puntuale come un orologio svizzero!