Expo, Renzi si ricorda di Prodi. Stretta di mano in segno di pace?

Prima non lo cita all'inaugurazione dell'Expo a Milano, poi va a Venezia e gli stringe la mano

Expo, Renzi si ricorda di Prodi. Stretta di mano in segno di pace?

Matteo Renzi ha voluto tagliare assieme a Romano Prodi il nastro della manifestazione Aquae a Venezia, l’unica manifestazione collaterale all’Expo. Renzi era già arrivato alla postazione, ma ha chiesto che si attendesse l’arrivo - su un’affollata scala mobile - di Prodi e della moglie Flavia, e quando l’ex premier lo ha raggiunto ha dato il via all’inaugurazione dell’evento. Nessuna polemica, ma soprattutto "nessuno di noi nega a Romano Prodi in primis, al governo di Romano Prodi, l'importanza straordinaria che ha avuto mica solo per Expo, ma anche per Expo, e che certe polemiche sono incomprensibili ma è bene avere l'occasione per chiarirle, se serve", ha detto il premier.

Che ha chiuso l'incidente in occasione dell'inaugurazione dell'Expo a Milano quando non ha citato il professore ed ex premier nel suo intervento.

Commenti