Salvini: "Col senno di poi i romani avrebbero scelto la Meloni"

Matteo Salvini invita la Meloni a ragionare insieme sulle Europee e su Roma. Poi aggiunge: "Col senno del poi probabilmente anche i romani avrebbero preferito che fosse andata in maniera diversa, che ci fosse un'altra donna in quel posto lì"

"Col senno del poi probabilmente anche i romani avrebbero preferito che fosse andata in maniera diversa, che ci fosse un'altra donna in quel posto lì. Troviamoci per ragionare di Europa e anche di Roma". Così il vicepremier Matteo Salvini, nel corso della registrazione di 'Night Tabloid' in onda questa sera su Rai2, parla di Giorgia Meloni e si dice di essere "contento di aver fatto con lei la corsa per le comunali di Roma" e di essere" arrivati a tanto così dal vincere".

In serata, poi, la Meloni è intervenuta parlando della possibilità che Virginia Raggi si dimetta qualora il prossimo 10 novembre venga condannata: "Io non sono così convinta che le cose siano così facili. Non sono così certa come molti osservatori che, anche se la Raggi venisse condannata in primo grado, poi lascerebbe Roma o che il M5s accetterebbe questa sconfitta in maniera così palese e plateale. Le cose sono tutte da vedere". "Io adesso sono concentrata sulle elezioni europee del 26 maggio, quando a Roma si presenterà effettivamente il caso ne parleremo", ha concluso alludendo a una sua ricandidatura.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

rokko

Lun, 29/10/2018 - 21:44

Quest'uomo è perennemente in campagna elettorale.