Politica

Salvini e Conte rassicurano: uno scatto allontana la crisi

La famiglia spacca la maggioranza, ma il premier e il vicepremier si fanno fotografare insieme: "Pomeriggio di lavoro"

Salvini e Conte rassicurano: uno scatto allontana la crisi

Dalle grandi opere alle autonomie, le divergenze nella maggioranza restano diverse. L'ultimo fronte di scontro è sulla famiglia, con la Lega in prima linea nella difesa del Congresso di Verona e il M5S che ha bollato la manifestazione come "da sfigati".

Attacchi diventati ora sempre più frontali. Con il sottosegretario grillino Vincenzo Spadafora che non risparmia critiche al Carroccio. E in particolare al ministro per la Famiglia, Lorenzo Fontana, (in quota Lega) che - a suo dire - non ha fatto nulla per aiutare le coppie. "Al di là dei proclami, non c'è molta traccia di aiuti", ha detto a Mezz'ora in più, "Non si può andare in giro e dire 'siamo per la famiglia naturale' e poi non si fa nulla...".

Ma ora Matteo Salvini e Giuseppe Conte rassicurano e allontanano ogni voce di crisi. Da giorni il vicepremier e leader della Lega ripete che rispetterà il contratto di governo anche se alle Amministrative e alle Regionali il Carroccio si presenta insieme alle altre forze di centrodestra. E oggi sulla sua pagina Facebook ha pubblicato una foto che lo ritrae insieme al premier: "Pomeriggio di lavoro e relax in Toscana, parlando di futuro", dice Salvini.

A stretto giro (nemmeno 5 minuti dopo) una foto simile compare sul profilo di Conte: "Bel pomeriggio insieme nella campagna fiorentina"m scrive il presidente del Consiglio, "Bene le parole e le discussioni, rispettando ognuno le idee dell’altro, ma non

perdiamo mai di vista la “ragione sociale” per cui siamo al governo: lavoriamo con la massima concentrazione per gli interessi degli italiani".

Le tensioni restano, ma il contratto - per ora - è salvo. Almeno fino alle Europee...

Commenti