Savoini, l'audio del Metropol viene dall'uomo del Pd

Secondo quanto trapelato in queste ore a consegnare l'audio dell'incontro al Metropol di Mosca ai giornalisti dell'Espresso sarebbe stato Francesco Vannucci, il banchiere con un passato nel Pd.

Emergono nuovi importanti dettagli sull'indagine per corruzione internazionale sui presunti fondi russi alla Lega che coinvolge il presidente dell'associazione Lombardia-Russia Gianluca Savoini, l'avvocato cosentino Gianluca Meranda e l'ex Monte dei Paschi Francesco Vannucci. Come trapelato nei giorni scorsi, quando la Procura ha inoltrato ai cronisti dell'Espresso la "lista di consegna", atto che prelude a una perquisizione, i giornalisti hanno consegnato il file Mp3 ma non ne hanno voluto rivelarne la provenienza, invocando il segreto professionale. Da quanto risulta da fonti investigative, la conversazione potrebbe essere stata registrata da una delle persone presenti alla riunione del Metropol di Mosca del 18 ottobre 2018 con il proprio telefono cellulare.

Chi ha dunque consegnato ai giornalisti dell'Espresso il file che ha innescato l'intera vicenda e l'inchiesta giudiziaria? Secondo quanto riportato da La Verità una fonte attendibile, in contatto con i giornalisti del settimanale, sostiene che a consegnare l'audio sarebbe stato Vannucci, l'uomo che almeno fino al 2013 ha fatto parte del direttivo del circolo del Pd del suo paese, Suvereto, in provincia di Livorno. Francesco Vannucci avrebbe consegnato il file dopo un litigio con Gianluca Meranda, probabilmente per una questione di soldi, scrive sempre il quotidiano, che ricorda come il "nonno Francesco" dell'audio del Metropol rimanga in silenzio per quasi tutta la durata dell'incontro. Se l'indiscrezione venisse confermata, e se fosse stato il banchiere a lungo vicino al Pd a consegnare l'audio all'Espresso, si tratterebbe di un'evoluzione clamorosa del "Russiagate italiano".

Come riporta Il Tirreno, Vannucci ha costruito la sua carriera professionale all’interno del mondo bancario muovendo i primi passi come dipendente del Monte dei Paschi di Siena. Gli ex colleghi di partito lo ricordano come un semplice dipendente, ma con molte ambizioni, tanto da entrare a far parte prima del sindacato bancari della Cisl per poi aderire, per breve tempo, anche alla Cgil. Tanto che negli anni Novanta matura la scelta di darsi alla libera professione come advisor finanziario. Dai sindacati alle banche fino all'impegno politico nella sinistra. Francesco Vannucci ha mosso i suoi primi passi all’epoca della Margherita di cui è stato anche vice coordinatore per la provincia di Livorno. Un percorso burrascoso, scrive Il Tirreno, concluso nel 2006 con l'addio dopo una lite furibonda con i vertici livornesi. L'ex banchiere ha poi aderito al Partito democratico.

Che motivo aveva Vannucci, qualora fosse davvero così, di registrare la conversazione se non per passarla poi a qualcun altro? Lo appureranno i magistrati che stanno indagando su un'inchiesta che presenta molti punti oscuri. E perché l'Espresso, nonostante avesse a disposizione l'audio, non lo ha pubblicato? L'altro ieri i pm di Milano Sergio Spataro e Gaetano Ruta hanno depositato i documenti al Riesame dopo la richiesta di dissequestro avanzate dai difensori dei tre indagati. Al Riesame è stato depositato "il meno possibile", così da non dare grande vantaggio alle difese. La notizia - curiosa - è che il file audio pubblicato dal sito Buzzfeed sulla presunta trattativa che avrebbe dovuto portare 65 milioni di dollari nelle casse della Lega non è stato depositato dalla procura di Milano agli atti del Riesame. Perché non è stato messo a disposizione degli avvocati l'audio dell'incontro e solo la trascrizione?

A riferirlo all'Agi è l'avvocato Lara Pellegrini, che assiste il presidente dell'associazione Lombardia-Russia, Gianluca Savoini. Nella giornata di ieri, l'avvocato Pellegrini si è recata con un suo collaboratore nella cancelleria del Riesame per prendere gli atti depositati dall'accusa in vista dell'udienza che si svolgerà il 5 settembre in cui verrà discussa la posizione del suo assistito, ex collaboratore del vicepremier Matteo Salvini. Il Tribunale del Riesame di Milano ha fissato sempre al 5 settembre l'udienza in cui verranno discussi anche i ricorsi presentati dall'avvocato Gianluca Meranda e dall'ex consulente bancario Francesco Vannucci, anche loro indagati nell'indagine sui presunti fondi russi per finanziare la campagna elettorale della Lega alle ultime europee attraverso una compravendita di petrolio.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 03/08/2019 - 13:21

E il direttore dell'Espresso tace..

nunavut

Sab, 03/08/2019 - 13:34

Appena seppi del passato sia del Vannucci (nei sindacati toscani e vicino al pd)sia dell'avvocato Meranda con amicizie nel apparato governativo francese (letto sui giornali) il dubbio che fosse una trappola lo espressi con un commento su questo sito.

Michele Calò

Sab, 03/08/2019 - 13:50

Gratta gratta dietro ogni casino ci trovi una zecca cattocomunista. Nulla da fare: se non fanno del male quotidiano non riescono a campare. Dietro la fantozzesca vicenda di sprovveduti allo sbaraglio con esiti da peracottari ecco che ti compare un PDiota ex MPS con pruriti estorsivi quanto millantatori. Roba da CRAL piu' che da tribunale.

magnum357

Sab, 03/08/2019 - 14:26

Trattasi di trappolone studiato a tavolino !!!!!

cgf

Sab, 03/08/2019 - 15:24

e chi da altri poteva arrivare? A parte che da sempre i komunisti italiani sono in 'affari' coi russi, tra 'democratici' ci si aiuta molto, più che tra massoni... fin da piccolo mi hanno insegnato che a cantar è sempre la gallina che ha fatto l'uovo

giangar

Sab, 03/08/2019 - 15:43

Questa è magnifica! Conta di più che oggi fosse in affari con Savoini o che sei anni fa sia stato parte del direttivo del circolo PD del suo paese? E questo basta ad identificarlo come l'uomo del PD? Anche Salvini alcuni anni fa si identificava come "comunista padano". Che sia un infiltrato anche lui?

VittorioMar

Sab, 03/08/2019 - 16:03

...quelli di l'Espresso-Repubblica non sanno ORGANIZZARE neanche UNA BUFALA MATRIOSCA...e ora DIRETTORE RESPONSABILE : DISCOLPATI...!!..CHE FIGURA DI....FESSACCHIOTTI !!

VittorioMar

Sab, 03/08/2019 - 16:05

..altri VOTI E CONSENSI ALLA LEGA E SALVINI...!!

baio57

Sab, 03/08/2019 - 16:09

@ giangar E UN BEL KISSENEFREGA????

roberto zanella

Sab, 03/08/2019 - 16:11

COSI' NON SI PUO' RICHIEDERE UNA PERIZIA FONICA E COMUNQUE CHI CI DICE CHE LA TRASCRIZIONE SIA QUELLA GIUSTA? PUZZA...ECCOME PUZZA...LA PROCURA HA TROVATO L'OSSO CHE PUZZA DI LEGA FIGURATI SE LO MOLLANO MENTRE SALVINI VUOLE FARE LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA...

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 03/08/2019 - 16:16

who was born snake,die snake cioè un pdiota era è e rimarrà un pdiota e qui mi fermo...

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Sab, 03/08/2019 - 16:18

SINISTRI MALEFICI HANNO SEMPRE FATTO LE SPIE, PERO' DEVONO SAPERE CHE SI DICE CHE E' MEGLIO CHI FA IL LADRO CHE CHI FA LA SPIA, POI PER CONT DI CHI SE NON DEL PARTITO IN DECADIMENTO

Demetrio.Reale

Sab, 03/08/2019 - 16:41

curioso che i più fervidi sostenitori della lotta alle "fake news" (repubblica, stampa, corriere, ecc.), siano essi stessi i principali creatori di bufale...

Macrone

Sab, 03/08/2019 - 16:42

Stiamo parlando pertanto di un trappolone teso dal PD per sputtanare la Lega utilizzando l'Espresso.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 03/08/2019 - 16:43

Ma chi l'avrebbe mai detto? Il delatore uno del PD? Ma che strano! Ma come mai? Gente così per bene, così a modino...

Tommaso_ve

Sab, 03/08/2019 - 17:11

MADDDDDAIIII! Non ci avrei mai scommesso... Che dite, lo prendono anche loro come sottosegretario?

mifra77

Sab, 03/08/2019 - 17:13

Ritengo che se si arrivasse a dimostrare che l'Espresso ha montato una bufala atta a destabilizzare infamando un partito di governo ed il suo segretario, questo giornale deve essere chiuso ed il suo direttore, ...radiato dall'albo oltre che processato.

Ritratto di akamai66

akamai66

Sab, 03/08/2019 - 17:37

I PADRONI d'Italia: compagni- media rossi e giustizialisti.

Sa-Pietro

Sab, 03/08/2019 - 17:46

Basta censure voglio il mo cmento. Ho esposto solo la proprietà tranzattiva o non la conoscete. Btaaaaaaaaaaaaaaa ensureeeeeeeeeeeeeeeeeeeee cazzzzzzzppppppppppppppppppppppp cazzzzzzoooooooooooooooooooooooooooooo

Sa-Pietro

Sab, 03/08/2019 - 17:46

Basta censure voglio il mo commento. Ho esposto solo la proprietà tranzattiva o non la conoscete. Btaaaaaaaaaaaaaaa ensureeeeeeeeeeeeeeeeeeeee cazzzzzzzppppppppppppppppppppppp cazzzzzzoooooooooooooooooooooooooooooo

Mannik

Sab, 03/08/2019 - 17:48

Anche qui non conta chi, ma cosa.

bruco52

Sab, 03/08/2019 - 17:50

la convinta adesione alla democrazia dei comunisti si rileva sempre più un escamotage, per sovvertire proprio l'ordine democratico e attuare l'unica vera democrazia, quella di sovietica memoria e vanno in giro a dire "noi siamo puliti....", ma de che? il più c'ha la rogna....

Sa-Pietro

Sab, 03/08/2019 - 17:51

Basta censure voglio il mo commento. Ho esposto solo la proprietà tranzattiva o non la conoscete. Bastaaaaaaaaaaaaaaa ensureeeeeeeeeeeeeeeeeeeee cazzzzzooooooooooooooooooooooooooooooooooooo cazzzzzzooooooooooooooooooooooooooooooNon faccio commenti duplcati sono stanco di continuare a scrivere lo stesso commento senza vederlo associazione a delinquere infami mafiosi bastardi assassini dell'informazione e non solo bastarddiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii- Luridi mafiosi culatrtroni impotenti pedofili bastardio Ora bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Giorgio1952

Sab, 03/08/2019 - 17:53

“Savoini, l’audio del Metropol viene dall’uomo del PD” questo il titolo, svolgimento : “Secondo quanto riportato da La Verità una fonte attendibile, in contatto con i giornalisti del settimanale, sostiene che a consegnare l'audio sarebbe stato Vannucci, l'uomo che almeno fino al 2013 ha fatto parte del direttivo del circolo del Pd del suo paese, Suvereto, in provincia di Livorno. Francesco Vannucci avrebbe consegnato il file dopo un litigio con Gianluca Meranda, probabilmente per una questione di soldi”. Una verità quindi i “soldi” centrano, una falsità “l’uomo del PD” è uscito dal partito nel 2010 se poi ha ricoperto incarichi politici nel circolo del suo paese non mi pare un fatto così rilevante, come il Sindaco PD di Bibbiano che cosa centra con gli affidi? La questione politica è che Salvini non risponde sul Russia gate perché ha paura.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Sab, 03/08/2019 - 17:54

Ecco la spia del pd,ma lo si sapeva gia,sembra una commedia comica,solo che non fa ridere.

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Sab, 03/08/2019 - 17:55

C'è un segreto pesante come un macigno sul tempo vuoto del signor cicciofelpa a Mosca. E c'è qualcuno che quel segreto lo conosce e lo usa come arma letale. Presto ci divertiremo!

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 03/08/2019 - 18:04

Non avevo dubbi! Chi si fornisce materiale a quei giornalacci non può certamente essere un Camerata!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 03/08/2019 - 18:14

VOCIdaALTRIMONDI" C'è chi "tifa" per Putin e chi lo subisce...e quindi PROTESTA Olga Misik, la paladina anti-Putin che ha solo 17 anni Durante una manifestazione di protesta a Mosca, l'adolescente si è seduta per terra davanti alle forze armate in assetto antisommossa, leggendo un passo della Costituzione russa. 01 agosto 2019...IOSTOCONOLGA

Sa-Pietro

Sab, 03/08/2019 - 18:30

Siete veramet edei bastaredi. IL mio commento me l oavete censurato epoi pubblicate questo se vi fa piacere infami bastardi censori dell alibertà di espression eve l oriinvio così potete eiaculare infami-Basta censure voglio il mo commento. Ho esposto solo la proprietà tranzattiva o non la conoscete. Bastaaaaaaaaaaaaaaa ensureeeeeeeeeeeeeeeeeeeee cazzzzzooooooooooooooooooooooooooooooooooooo cazzzzzzooooooooooooooooooooooooooooooNon faccio commenti duplcati sono stanco di continuare a scrivere lo stesso commento senza vederlo associazione a delinquere infami mafiosi bastardi assassini dell'informazione e non solo bastarddiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii- Luridi mafiosi culatrtroni impotenti pedofili bastardio Ora bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 03/08/2019 - 18:39

Abbiamo "scoperto" il nuovo Nick della RIFLESSIVa nonche CARDELLINO ecc ecc SA PIETRO, basta leggere il suo scurrile postato delle 17e51 per accorgersene!!!!jajajajajaja.

Sa-Pietro

Sab, 03/08/2019 - 18:45

Comunque questo era il mio commento censurato. Se un piccolo funzionario che ha lavorato anni fa per il PD, senza incarichi politici è L'UOMO DEL PD allora salvini è un leoncavallino un pericoloso esponete dei centri sociali un comunista eversore essendo stato un responsabile di primo piano del Leoncavallo il centro sociale più violento di Milano e pure essendo stato condannato per aggressione alla polizia. E' un comunista perchè per aderire alla lega ha preteso di fondar ei comunisti padani. Queste non sono invenzioni ma fatto. Che razza di ministro degli interni si ritrova l'Itala. Da rabbrividire.

alpino1946

Sab, 03/08/2019 - 18:47

lo avevo già scritto alcune settimane fa: attenzione uno del gruppo è un "ex" del PD

Ritratto di WSilvioW

WSilvioW

Sab, 03/08/2019 - 18:55

Amisci legaioli, quanti complotti e quanti misteri, tutti contro il Nostro Grande Capitone. Io per la verita' ero rimasto al trappolone francio-tetesco, ma adesso invece sappiamo che trattasi di trappolone piddi' (a proposito, ma vogliamo parlare di Bibbiano?). Il che non ovviamente non esclude i franciosi perche' potrebbe esserci implicato Gozi, aspettate e vedrete. Cosa aspetta il Savoini a SMASCHERARE il complotto e a dichiarare che lui al Metropol non c'era e quindi non ha chiesto mazzettoni, ma e' tutto un tarocco piddi'-francioso? Mai un legaiolo prenderebbe mazzettoni, solo le toghe rosse possono pensarlo. Sicuramente il Capitone, se qualcuno gli presenta Savoini onde poterlo finalmente conoscere, provvedera' a mandarlo in Procura a denunciare il complotto e a fare arrestare Gozi e Zingaretti (su Micron ci vuole il mandato internazionale).

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 03/08/2019 - 19:06

La sinistra sa che il cerchio prima o poi si chiuderà, e per non sprofondare nella gloaca, cercano di inventarsi ancore di salvezza, che sicuramente li porterà sul fondo.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 03/08/2019 - 19:08

Hahah Hernando45...bingo!!! Ma quanti nicks ha la cialtrona Marguerite\Riflessiva??LOLOLO

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 03/08/2019 - 19:10

LegionePiddiota, si' si' aspetta e spera zecca, si risolvera' tutto in una bolla di sapone e in altri voti a Salvini e te con un ciuccio in bocca e uno in c...

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 03/08/2019 - 19:31

WSilvioW BAbbuino sinistrato, a cuccia su che di gatte da pelare messe su dai "trollovich di Putin" te e le zecche ne avete fino al 3200. LOL

killkoms

Sab, 03/08/2019 - 19:36

un age/nte prov/ocatore?

nunavut

Sab, 03/08/2019 - 19:54

@ Giorgio1952 17:53 La maggioranza dei Toscani sono rossi da generazioni e se si crsciuto in un ambiente familiale rosso te lo porti dietro fino alla tomba,al contrario se lo fai epr parer figo da giovane é tutt'altra sistuazione.Ho conosciuto universitari sfegatati e mezzi Che,quando arrivarono sul mercato del lavoro cambiarono cassacca tanto che ad un amico dissi: ora che stai salendo sulla scala del "potere"industriale dimentichi tutte le tue buone intenzioni verso i lavoratori?,me ne volle per un pò di tempo poi rimanemmo amici.Il Vannucci fece parte anche dei sindacati toscani e poi con il Pd = rosso ma rosso vivo.

Luigi Farinelli

Sab, 03/08/2019 - 19:55

Dobbiamo aspettarci, come sta avvenendo per Bibbiano, che anche questa inchiesta contro "progressisti" anti-salvini venga lasciata condurre al PD, perchè, ancora una volta, se la canti e se la suoni?

Sa-Pietro

Sab, 03/08/2019 - 20:01

LOgicamete l'associazione a delinquera di stampo mafioso, gl iassassini dell'informazione i bastardi il commento non l opubblicano. Ifami bastardi siete e tal iresterete. Sparatvi in bocca mafiosi luridi cxxxxxxi

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 03/08/2019 - 20:11

Cosa sperare da miserabili che vivono in una biologica con tanto di cannuccia per respirare?? Non possono che spargere tutto quello di cui abbondano. Ne hanno talmente tanta che si sente il loro puzzo a distanza di km.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 03/08/2019 - 20:32

Pagato dalla sinistra per far fuori salvini

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 03/08/2019 - 22:10

@giangar - stai strisciando sui vetri. Questa non te l'aspettavi, vero? Adesso devi vendere la famiglia per giustificarti? Squallido.

Dordolio

Sab, 03/08/2019 - 22:11

Un tempo le tresche comuniste erano organizzate meglio. Non ci sono più i bolscevichi di una volta, ma solo dei loro epigoni ridicoli. Dilettanti semplicemente inguardabili e incommentabili. Si vede che Le Frattocchie non ci sono più.

leopard73

Sab, 03/08/2019 - 22:40

Una schifezza KOMUNISTA che vogliono solo komandare per fare INCIUCI, ladri INFAMI volere la TESTA di SALVINI quello era il loro obiettivo!!!

Rixga

Sab, 03/08/2019 - 23:02

Sa-pietro se vuole che tutti i suoi interventi vengano pubblicati si compri il giornale. Finché è ospite di altri, rispetti chi gli permette di leggere gratis, senza fare un abbonamento, e di commentare liberamente. Se chi è preposto alla moderazione o alla censura ritiene che il suo intervento non deve essere pubblicato se ne faccia una ragione. Anche al sottoscritto non vengono pubblicati tutti gli interventi, ma il rispetto del loro lavori viene prima della mia libertà di opinione. Saluti

apostrofo

Dom, 04/08/2019 - 01:44

Penso che la difesa egli indagati esaminerà attentissimamente e col massimo rigore questa registrazione