"Questo non ti autorizza...". Al vertice scontro Boschi-Conte

Il vertice della maggioranza è stato infuocato e tra chi è arrivato al duro scontro verbale ci sono anche Maria Elena Boschi e Giuseppe Conte

Il vertice della maggiornza di ieri ha probabilmente rotto definitivamente gli equilibri interni. Fino a tarda notte ci sono stati scontri molto accesi e vibranti tra gli esponenti dei partiti di maggioranza. Il dibattito acceso sui temi principali del Paese ha portato allo scontro con posizioni che ormai sembrano troppo distanti per essere sanate. Tra i tanti diverbi della serata, Marco Antonellis su Affaritaliani.it riporta un retroscena tra Maria Elena Boschi e Giuseppe Conte, che sarebbero stati protagonisti di uno scontro piuttosto aspro durante il vertice.

Giuseppe Conte e i renziani convivono ormai da separati in casa. Le tensioni con Italia Viva sembrano arrivate a un punto di rettura definitivo e lo dimostra quanto sarebbe accaduto durante il vertice tra il presidente del Consiglio e la capogruppo di Italia Viva ala Camera. Alcune persone presenti al vertice avrebbero raccontato che Giuseppe Conte si sarebbe rivolto a Maria Elena Boschi esigendo maggior rispetto. La delfina di Matteo Renzi non si sarebbe lasciata intimorire dal richiamo del presidente del Consiglio e avrebbe sbottato: "Se i tuoi ministri non hanno letto tutto il piano, caro Presidente, questo non ti autorizza a mettermi in bocca parole che non ho mai detto. La verità fa male ma è la verità".

Parole che confermerebbero i forti malumori all'interno della maggioranza, ulteriormente indebolita da quanto emerso oggi. La Repubblica ha intervistato il senatore Ugo Grassi, che ha riferito di un incontro avvenuto con l'attuale premier in un non ben determinato periodo, durante il quale Conte gli avrebbe proposto un incarico non definito. Grassi è entrato in Senato con il Movimento 5 Stelle ma nel 2019 ne è uscito per confluire nella Lega. Nella sua intervista, Grassi non vuole dare indicazioni temporali su quell'incontro ma in un passaggio spiega: "Avevo lasciato il M5S perché totalmente inascoltato e perché piano piano mi sono sentito più in sintonia coi colleghi della Lega". Ugo Grassi ha lasciato il Movimento a dicembre 2019.

"Aspettiamo la smentita ufficiale da parte del premier", avrebbero detto dalle parti di Italia Viva, stando a quanto riportato da Marco Antonellis. I fatti riportati da La Repubblica potrebbero aver compromesso ulteriormente la già complicata situazione. "Se non lo fa vuole dire che è Palazzo Chigi che sta pensando da tempo di formare un altro governo, non noi", si legge su Affaritaliani.it. Tuttavia, in mattinata è giunta una nota di smentita da parte di Palazzo Chigi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

xgerico

Sab, 09/01/2021 - 14:55

Ma vi scopiazzate gli articoli anche tra di voi "giornalisti"?

Ritratto di sr2811

sr2811

Sab, 09/01/2021 - 15:06

Certo che questi politici hanno la memoria corta, Renzi, Boschi ecc ecc mi sembra abbiano già governato e fallito e continuano a promettere e prendere in giro ancora una volta i poveri Italiani e fare la morale sugli altri... mi raccomando se andiamo al voto rivotateli...

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 09/01/2021 - 15:16

Uno scontro al vertice, fra Maria Elena Boschi, la bellissima, e l’avvocato Conte, lo scrittore di Dpcm. Difficile prevedere l’esito dello scontro, anche se la logica fa pensare che l’avvocato sarà destinato a mollare il potere.

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 09/01/2021 - 15:23

quanto la fanno lunga...

senzasperanza

Sab, 09/01/2021 - 15:34

ma,basta..sono allo 2,99999 sono questi che comandano in Italia? il grande capo,ha assicurato.che non cercano poltrono.hahahahaha solo divani

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 09/01/2021 - 15:37

Tutto questo casino, NON È ALTRO CHE UNA NUOVA MESS`INSCENA, PER RIMBECILLIRE E PRENDERSI IN GIOCO, DELLA POPOLAZIONE!!!

ST6

Sab, 09/01/2021 - 15:37

Wow

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 09/01/2021 - 15:39

Dall´inizio della messa insieme di questi individui , che litigano tutti i santi giorni. Ma Mattarella ci sente ? dobbiamo sopportarli ancora ? robba del quarto mondo.

Savoiardo

Sab, 09/01/2021 - 15:41

Il dopo Conte sarà molto peggio

bernardo47

Sab, 09/01/2021 - 15:44

RENZI resta col cerino in mano.......e paga pegno.....

Ritratto di Loudness

Loudness

Sab, 09/01/2021 - 16:35

Intanto uno degli artefici di questo disastro ovvero "Joseph Cricket" è sparito dagli schermi radar... un po' per la questione del figlio, così passa in secondo piano ed un po' perchè è andato all'incasso dai cinesi, per aver regalato loro l'Italia e. aver abituato i suoi cittadini che la nuova normalità sarà il modo di vita da cinesi. D'altronde nessun italiano si è ribellato alla cinesizzazione della Nazione...

Iacobellig

Sab, 09/01/2021 - 16:38

I ministri di IViva debbono uscire subito dal governo senza attendere martedì. Concedere più tempo all’incapace Conte potrebbe rivelarsi fatale per il paese stando alla ricerca di parlamentari alternativi a Renzi. Pertanto Renzi non sottovaluti il furbastro da quattro soldi Conte.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Sab, 09/01/2021 - 16:42

Starnazzate a raffica. Il Colle? Tace...

Happy1937

Sab, 09/01/2021 - 16:44

Sono tutti e due bugiardi, ma nella gara Conte supera largamente la Boschi.

acam

Sab, 09/01/2021 - 17:04

quindi conte come napolitano non ha capito che uno il rispetto se lo guadagna...

Ilsabbatico

Sab, 09/01/2021 - 17:17

Un paese come l'Italia nelle mani di questi individui a cui io non darei mai un lavoro: conte , zingaretti, di maio, renzi , boschi, azzolina, bonafede, arcuri, speranza, bellanova....e potrei andare avanti ancora.

AjejeBrazow

Sab, 09/01/2021 - 17:18

I militari facciano irruzione nei palazzi,arrestino tutto il ciarpame politicante e mettano fuorilegge quei covi di farabutti che chiamano "partiti".

cgf

Sab, 09/01/2021 - 17:19

Non sarebbe la prima volta che M.E.B. rimprovera colleghi e lo stesso Conte di non aver letto anche quello che hanno firmato.

jaguar

Sab, 09/01/2021 - 17:37

Duro scontro verbale ma poi saranno andati a cena insieme, questi ci stanno prendendo per i fondelli.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 09/01/2021 - 17:53

Amen. Per oggi basta

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 09/01/2021 - 17:54

Amen. Per oggi basta.

uberalles

Sab, 09/01/2021 - 18:10

Per dirla come si usa negli Stati Uniti: ACQUISTERESTE UN'AUTO USATA DA CONTE OPPURE DA RENZI? Dite la verità....