Senato, tornano i vitalizi con gli interessi. Un'altra sconfitta per i Cinque Stelle

Annullati i tagli, ai senatori l'assegno intero e anche tutti gli arretrati dal 2019

È un ottobre da ricordare per i quasi 900 ex senatori che, a fine mese, si vedranno finalmente bonificato non solo il vitalizio intero, senza più gli odiati tagli, ma anche tutti gli arretrati, dal gennaio 2019 ad oggi. Con la decisione della Commissione contenziosa del Senato, dopo due anni di battaglie e ricorsi, si è ristabilito il loro diritto a godere pienamente dell'assegno vitalizio, spesso molto generoso, conquistato anche con una sola settimana di presenza a Palazzo Madama. La decisione dell'organo giurisdizionale del Senato ha annullato la delibera dell'Ufficio di presidenza che, su iniziativa del M5s, nel 2018 aveva ricalcolato i vitalizi con il metodo contributivo arrivando quindi ad un taglio considerevole degli importi, visto che il vecchio sistema di calcolo delle pensioni dei parlamentari (abolito nel 2012) non era parametrato neppure lontanamente ai contributi versati. La commissione del Senato preposta a valutare le centinaia di ricorsi ha motivato l'annullamento del taglio, facendo così felici gli ex senatori che riceveranno adesso migliaia e migliaia di euro di «risarcimento» per i tagli subiti e ora revocati. «La Commissione contenziosa di Palazzo Madama ha tenuto conto dei rilievi tecnico giuridici espressi in materia - spiega il senatore Giacomo Caliendo, presidente della commissione -. Certamente la decisione verrà impugnata, ma se nel 2012 i vitalizi sono stati sostituiti dalla pensione basata sui contributi versati, perché dovrebbe essere legittimo dire oggi che vanno ricalcolati?». Esulta Maurizio Paniz, avvocato ex deputato di Forza Italia, difensore degli ex parlamentari che hanno fatto ricorso: «È stato semplicemente rispettato lo stato di diritto. Non si può colpire così una sola categoria di persone e in maniera così irrazionale?».

Nell'esercito degli ex senatori c'è di tutto e alcuni trattamenti sono difficili da giustificare come diritto intoccabile. Come i 2mila euro mensili dell'ex senatore Eugenio Scalfari, o i 3mila euro al mese di Piero Craveri, recordman del vitalizio ottenuto con una sola settimana in Parlamento, dal 2 al 9 luglio 1987. Tutti gli assegni torneranno alle cifre originarie, con in più gli arretrati che sono un botto di soldi. L'ex senatore Goffredo Bettini, Pd, aspetta un bonifico di 55mila euro, l'ex senatore Marco Follini (8mila euro di vitalizio) altrettanti.

Per molti si tratta di un aumento dell'80% rispetto alla pensione del mese prima. L'ex senatore leghista Francesco Speroni vale 2.500 euro in più al mese (totale 6.500 euro), «se me li danno questi soldi, li prendo, non è che li butto via...» ammette senza imbarazzi.

Una bella notizia, per loro. Una sconfitta per il M5s, che del taglio dei vitalizi ha fatto un provvedimento bandiera. Per ora vale solo per gli ex senatori ma è evidente che apre la strada allo stesso esito anche per gli ex deputati, che sono ancora di più (1.020 assegni diretti più 520 di reversibilità) che già si fregano le mani. L'ex deputata Ilona Staller, in arte Cicciolina, in prima fila.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

bundos

Sab, 10/10/2020 - 10:10

Sarebbe ora di considerarli normali lavoratori, stipendio trattenute IRPEF contributi e a fine mandato tfr maturato e fine elargizioni.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 10/10/2020 - 10:12

Ahah, BUFFONI. Grattate, smerigliate il vostro cervello con la pietra pomice dell'Elevato.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Sab, 10/10/2020 - 10:21

Se si avesse un minimo di onesta' intellettuale, se non si fosse faziosi e di parte in modo vergognoso , si dovrebbe dire che questa e' una sconfitta per gli Italiani che lavorano e faticano , non dei 5S. E' invece una vittoria per quella masnada di nullafacenti rubastipendi che tanto piacciono a molti come loro.

Popi46

Sab, 10/10/2020 - 10:28

Eh,eh,eh,per la prima volta hanno avuto la possibilità di agguantare il vasetto di marmellata, che notoriamente è tanto dolce....,ergo hanno richiuso la scatoletta di tonno che,in particolare quello sott’olio, fa sempre un po’ schifo.....

ExOccidenteLux

Sab, 10/10/2020 - 10:28

"Sconfitta"? Perché, i gloriosi grillini non godranno a loro volta delle ricche prebende?

Enne58

Sab, 10/10/2020 - 10:36

La casta non muore mai, vorrei ricordare a questi signori che durante le campagne elettoraliil voto c'è l'hanno chiesto per altre cose, non per sistemarsi a vita a scapito del contribuente

alfonso cucitro

Sab, 10/10/2020 - 10:53

La mangiatoia governativa aumenta sempre di più mentre pr cittadini comuni non c'è mai trippa.

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Sab, 10/10/2020 - 10:57

Ma quale sconfitta, loro come i loro kompagnuzzi sono favorevoli all’abbuffata sulla pelle e portafogli degli italiani.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 10/10/2020 - 11:04

Forse ricordo male, ma mi pare che i nostri parlamentari siano già i meglio pagati nella UE, insieme a quelli tedeschi di Germania. Per fortuna che almeno abbiamo ridotto il loro numero, grazie ad una delle poche cose buone prodotte dal M5S. Conte è innocente, questa volta lui non c’entra.

cgf

Sab, 10/10/2020 - 11:15

hanno voluto il PD?

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 10/10/2020 - 11:16

eccolili' i grilli..avevano tanto gridato alla loro vittoria..ecco l a resa dei conti:l'ennesima sconfitta!! ritornatevene a vendere le bibite....

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 10/10/2020 - 11:19

I 5 stalle stanno andando a ritroso nel tempo più veloce della luce,direbbe Superman,lasciando tutto com'era prima della loro discesa in campo:complimenti davvero!

Duka

Sab, 10/10/2020 - 11:26

Figuriamoci se ladri di mestiere come sono si lasciano sfuggire la torta del vitalizio.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 10/10/2020 - 11:33

Sono dalla parte di Giorgia Meloni, che sa quello che dice: «rischiamo il commissariamento della nostra politica economica».

m.m.f

Sab, 10/10/2020 - 11:34

Il paese è completamente finito. Sarà la CINA D'EUROPA ma agli italiani piace così.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 10/10/2020 - 11:35

@cicciomessere - è la sconfitta di un governo incapace. I grillini, se avessero le palle, ma ne dubito, dovrebbero opporsi al PD nel caso in cui farebbero mancare uno dei loro cavalli di battaglia. Anzi sarebbero complici, perchè lo voterebbero in Parlamento. Destinati a sparire. Certo che si sono fatti infinocchiare bene dai comunisti. Però paghiamo tutti.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 10/10/2020 - 11:45

e vai, un altra presa in giro per gli italiani! doppia beffa, visto che gran parte di questi si è fidata del PD per avere un posto di lavoro, un appalto, una licenza, ecc....

bernardo47

Sab, 10/10/2020 - 11:49

Che la sciocca delibera Fico/boeri fosse del tutto incostituzionale e illegale, lo sanno anche le pietre. E che quella delibera se non annullata avrebbe messo a rischio anche le pensioni retributive e miste. legittimamente acquisite di 8 milioni di ex lavoratori ora pensionati, lo sanno anche le pietre di nuovo, e chi non lo aveva capito sarà bene che invece lo capisca!

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 10/10/2020 - 12:32

P A G L I A C C I e T R A D I T O R I dei loro elettori, ma tant'é , basta guardare ed ascoltare grillo!!!

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 10/10/2020 - 12:39

sono i primi investimenti grazie al Recovery Found.

Savoiardo

Sab, 10/10/2020 - 12:46

Magns magna semmpre magmare e' lo scopo di ogni buon italiano

Morion

Sab, 10/10/2020 - 12:54

L'ennesima porcata declinata ai gonzi come una sconfitta del Movimento 5 Stelle. Complimenti all'articolista!

ITA_Chris

Sab, 10/10/2020 - 13:39

Si sapeva che era così. Bisogna fare una legge non retroattiva

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Sab, 10/10/2020 - 14:02

02121940 e lei crede cge quella farsa della riduzione dei parlamentari sia servita a qualcosa ?? illuso .... la stessa torta verrà divisa in 600 invece che in 945 ... Conte non centra ?? ma non è anche lui un 5 balle ??

Lugar

Sab, 10/10/2020 - 14:24

I M5s non hanno più ragione di essere. Tra un anno saranno praticamente scomparsi dalla testa degli italiani anche se rimarranno ancora al governo. Penso che si smembreranno andando nelle rispettive origini di partito che sono la sinistra e la destra. Purtroppo non conosco le percentuali ma penso un 65% a 35%.

maurizio-macold

Sab, 10/10/2020 - 14:45

La sconfitta non e' del M5S, ma di tutti noi italiani. E dobbiamo prendercela con quei partiti di destra che al senato hanno voluto ripristinare i privilegi preesistenti.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Sab, 10/10/2020 - 15:11

Ma perchè non si tirano mai in ballo le baby pensioni che all'anno costano più di quota 100? Ci sono soggetti che andarono in pensione senza neppure raggiungere i 30 anni di età!!! Soggetti che sono in pensione dal doppio, e qualcuno anche dal triplo, degli anni effettivamente lavorati. Perchè non si fa qualcosa pure per questi soggetti???

Seawolf1

Sab, 10/10/2020 - 15:18

la disonestà è rimasta di moda...metodo m5s...

bernardo47

Sab, 10/10/2020 - 15:41

Grillini altra musata! Sono dei poveri sciocchi Incompetenti! Delibera Fico una cosa stupida e illegale! Il loro sotteso intendimento era un attacco alle pensioni retributive e miste di otto milioni di italiani, cioè tutte!altro che vitalizi! Pensionati rammentino!

mepiabene

Sab, 10/10/2020 - 15:49

Bel governo........

mepiabene

Sab, 10/10/2020 - 15:51

Volevano far risparmiare gli italiani col taglio del numero dei parlamentari, ma si sono alzati lo stipendio senza chiedere il permesso agli italiani (sarebbero da fucilare!), e ora vogliono ritornare alle abitudini del vitalizio: per me l'Italia è il paese più ingiusto d'Europa.

ziobeppe1951

Sab, 10/10/2020 - 16:09

Fabious76...15.11... hai perfettamente ragione.. tu pensa che c’è chi usufruisce ancora oggi della legge Mosca...indovinane uno a caso... aiutino?..incomincia con N........

aldoroma

Sab, 10/10/2020 - 16:38

Altra fuffa 5 stelle

maurizio-macold

Sab, 10/10/2020 - 16:56

I legaioli festeggiano il ritorno dei vitalizi come una loro vittoria sul M5S. Siamo alle comiche!

flip

Sab, 10/10/2020 - 17:57

MA ANCORA HANNO 5 STELLE? FORSE SUI CALLI........