Mondo

Sgombero choc di migranti. Ira del governo. "Sconcertante"

È intervenuto anche il ministro dell'Interno francese Gerald Darmanin, che ha definito le immagini "scioccanti" e ha chiesto al capo della polizia di presentare un rapporto

Sgombero choc di migranti. Ira del governo. "Sconcertante"

È intervenuto anche il ministro dell'Interno francese Gerald Darmanin, che ha definito le immagini «scioccanti» e ha chiesto al capo della polizia di presentare un rapporto. Ma è sdegno in tutta la Francia dopo la diffusione di un video che documenta l'inseguimento di centinaia di migranti da parte di agenti di polizia per impedir loro di sistemarsi di notte per le strade di Parigi a dormire dopo lo sgombero del campo profughi illegale a Place de la République. Aggrediti anche giornalisti e altri civili con manganelli e gas lacrimogeni. Difensori dei diritti umani e associazioni a sostegno dei migranti hanno bollato l'intervento come «disumano».

Il filmato, postato sui social network dal giornalista Remy Buisine mostra i migranti, con lo zaino in spalla e la coperta in mano, che camminano per le strade della periferia, inseguiti dalla voce di un agente di polizia che li incita ad andarsene. A vagare per le strade della capitale e dintorni è un gruppo di 300 a 400 migranti, parte del migliaio che non ha potuto usufruire dell'operazione «messi al sicuro» successiva allo sgombero, martedì scorso, di un grande accampamento a Saint-Denis, alle porte di Parigi. Secondo le autorità, in tutto tremila occupanti sono stati portati via, ma non tutti hanno avuto accesso a una struttura chiusa nella quale ripararsi, dormire e mangiare.

«Alcune immagini dello sgombero del campo profughi illegale a Place de la République sono scioccanti - ha twittato Darmanin - Ho appena chiesto un rapporto dettagliato su quanto realmente accaduto al prefetto della polizia.

Prenderò delle decisioni non appena lo riceverò». Ian Brossat, vice sindaco di Parigi responsabile per la protezione dei rifugiati, ha condannato l'operazione e indicato come soluzione la fornitura di alloggi ai senzatetto dallo Stato.

Commenti