Silvio Berlusconi: "Bene Draghi sulla vaccinazione obbligatoria per il personale sanitario"

Silvio Berlusconi ha accolto positivamente l'apertura all'obbligo vaccinale per il personale sanitario da parte di Draghi, come chiesto da Forza Italia

Silvio Berlusconi: "Bene Draghi sulla vaccinazione obbligatoria per il personale sanitario"

Con un post condiviso sui suoi profili social, Silvio Berlusconi ha commentato la conferenza stampa di quest'oggi di Mario Draghi e Roberto Speranza. In particolar modo, il leader di Forza Italia ha voluto sottolineare la necessità di una legge per l'obbligo vaccinale per il personale sanitari. "Bene che il Presidente del Consiglio abbia condiviso la nostra indicazione sulla vaccinazione obbligatoria per il personale sanitario", ha esordito Silvio Berlusconi nel suo lungo post condiviso su Facebook.

Per Silvio Berlusconi, l'obbligo vaccinale per gli operatori sanitari "è un impegno che va nella direzione giusta. La nostra sen. Licia Ronzulli da diversi giorni ha presentato un disegno di legge che contiene le nostre idee sull’obbligo vaccinale, che mettiamo a disposizione del governo e della maggioranza". Alla luce delle recenti cronache che riferiscono di contagi avvenuti in ambiente ospedaliero da parte del personale non vaccinato, Silvio Berlusconi ribadisce con fermezza che "è inaccettabile che proprio chi si prende cura delle persone più deboli si trasformi in veicolo di contagio, come purtroppo è accaduto, vanificando così i sacrifici e l’impegno straordinario della grande maggioranza dei colleghi".

Il riferimento di Silvio Berlusconi è a quanto detto oggi da Mario Draghi, durante la conferenza stampa durante la quale ha annunciato una parziale riapertura delle scuole ma anche l'apertura di un tavolo per la scrittura di una norma che porti all'obbligo vaccinale. "Il governo intende intervenire, non va assolutamente bene che siano a contatto con malati. La ministra Cartabia sta preparando un provvedimento su questo, come è tutto ancora da vedere", ha sostenuto Mario Draghi supportato anche da Roberto Speranza. "Tutti gli operatori sanitari hanno svolto un lavoro straordinario e hanno dato anche un esempio positivo. C'è un pezzetto, molto minimale, che ora stiamo provando anche a formalizzare sul piano quantitativo, e su questo stiamo valutando l'intervento con una norma", ha detto il ministro della Salute in conferenza stampa, sottolineando l'elevata adesione volontaria.

Su Twitter, anche Antonio Tajani si è espresso positivamente sulla norma per l'obbligo vaccinale, ribandendo con orgoglio il lavoro fatto da Forza Italia in tal senso nelle scorse settimane: "Bene il presidente Draghi sulla vaccinazione obbligatoria per medici e operatori sanitari. Passa la linea di Forza Italia. Si approvi subito al Senato la proposta Licia Ronzulli". Anche Licia Ronzuli ha commentato l'obbligo vaccinale: "Le parole del presidente Draghi confermano che l'obbligo vaccinale per gli operatori sanitari che lavorano a contatto con i pazienti è una priorità. È un altro importante passo nella lotta alla pandemia e un successo per Forza Italia che lo ha proposto".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti