"Soldi Ue? Taglieremo le tasse". Ma è la "grande balla" di Conte

Il premier annuncia il taglio delle imposte per il ceto medio. Gentiloni lo gela: "Non si fa con i fondi Ue". E il piano dell'esecutivo è una presa in giro...

Il recovery plan verrà usato per ridurre le tasse. Almeno questo è l'annuncio che fa il governo per cercare di rendere appetibile il bastone dell'Europa per la nostra economia zoppicante. L'esecutivo sostiene di avere un cantiere una "riforma complessiva della tassazione diretta e indiretta, finalizzata a disegnare un fisco equo". E di fatto il progetto per una rivisitazione dell'architrave fiscale che sostiene il nostro sistema passa dalla ricetta tedesca che tanto piace al ministro del Tesoro, Gualtieri. E l'esecutivo (per il momento solo a parole) ha promesso un cambiamento sul fronte fiscale soprattutto per il ceto medio. Una fascia che viene sostanzialmente schiacciata da un peso fiscale abnorme e che ha un reddito tra i 28mila euro e i 55mila euro lordi annui. La batosta si fa sentire con una aliquota al 38 per cento che di fatto ha il sapore di un vero e proprio esproprio che annulla abbondantemente il principio della progressività delle imposte. I commercialisti da tempo chiedono un intervento in questo senso e di fatto propongono l'eliminazione dell'aliquota al 38 per cento per estendere quella del 27 per cento fino ai 55mila euro. In questo modo le fasce delle aliquote Irpef si riducono da 5 a 4.

Ma questo è ciò che chiedono i commercialisti e non quello che farà il governo. Infatti in queste ultime settimane il ministro Gualtieri più volte ha sottolineato in modo chiaro di voler apportare un intervento sulle tax expenditures. Una sostanziale rivisitazione di tutte le agevolazioni fiscali. E in questo senso la riforma del sistema potrebbe trasformarsi in una vera e propria trappola. Infatti con l'abolizione di diversi sconti fiscali, il carico della pressione fiscale sulle tasche dei contribuenti aumenterebbe (e non di poco).

La sensazione è che gli annunci del governo (soprattutto in pieno periodo elettorale) siano una sorta di spot vuoti da vendere agli italiani. La vera riforma fiscale che potrebbe rilanciare l'economia e dare ossigeno alle tasche del ceto medio sarebbe la flat tax, fortemente voluta dal centrodestra. Ma a quanto pare l'esecutivo giallorosso non ha alcuna intenzione di seguire questa strada. Poi, in questo grande cantiere del Fisco, c'è anche la proposta sostenuta dal direttore delle Entrate, Ruffini, che prevede un pagamento delle imposte con scadenza mensile senza il classico schema di saldo-acconto. Un'altra fregatura con una pressione fiscale scandita ogni 30 giorni che lascia poco spazio di manovra soprattutto a imprenditori e partite Iva che non hanno entrate costanti ogni mese. Infine a gelare completamente il governo sono arrivate le parole del Commissario agli Affari Economici, Paolo Gentiloni: "Il messaggio di un utilizzo del Recovery Fund anche effettuare un taglio delle tasse in Italia "sarebbe un segnale negativo. Io ho messo le mani avanti da commissario europeo e so che in Italia la linea è la stessa". A quanto pare non è proprio così. Le linee sono molto diverse visti gli annunci del governo...

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 17/09/2020 - 12:55

e i babbei comunisti grulli ancora non hanno capito che conte li ha presi in giro.... ahahahahahah e continuano a prendersela con salvini, berlusconi, meloni..... buffoni!!!!!

Giorgio5819

Gio, 17/09/2020 - 13:39

Prima o poi gli Italiani si sveglieranno...capiremo che c'é un solo modo per diventare un popolo civile, togliersi di torno quelli che hanno fatto i disastri che stiamo vedendo, e quelli che istituzionalmente dovrebbero controllare e invece se ne fregano al grido di guerra " contro le destre !! ".

cgf

Gio, 17/09/2020 - 14:18

Dovrà essere che le tasse aumenteranno per poter restituire/contribuire al fondo. Presente il 110% per le ristrutturazioni? Con la banca in pratica è un mutuo, nemmeno agevolato, dove comunque paghi gli interessi e tutte le spese relative al mutuo stesso che deve avere come requisito delle garanzie solide e reali, in pratica hai i soldi. Se FORSE arriverà il contributo OK, altrimenti paghi anche per usare soldi che erano già tuoi.

Calmapiatta

Gio, 17/09/2020 - 14:22

I soldi UE non possono servire, per tagliare le tasse. I fondi devono essere utilizzati come moltiplicatore per rimettere in moto l'economia e sostenere l'occupazione. Inoltre, non devono essere usati come sterili bonus (fondo perduto) ma devono essere impiegati in opere pubbliche e infrastrutture che servano a colmare il gap con i partner europei.

Ritratto di pendra

pendra

Gio, 17/09/2020 - 14:25

In questo anno di governo Giuseppi 2 di bugie e menzogne ne ha dette tante troppe. la sua fortuna e che purtroppo gli Italiani hanno sempre avuto la memoria corta. Purtroppo questo gioca a favore di questo governo raccogliticcio e squallido che continua a fare danni irreparabili solo per amore del potere e delle poltrone.

silvano45

Gio, 17/09/2020 - 14:28

E un anno che con proclami inconcludenti e teatrali che ricordano il ventennio ci prende in giro del resto quando un signor nessuno vince al superenalotto la poltrona di premier è facile montarsi la testa.

Fjr

Gio, 17/09/2020 - 14:28

Na’ tazulell’e cafe’,

ted

Gio, 17/09/2020 - 14:35

E come diceva quel tale su questo governo giallo rosso : un branco di peracottari.

rigampi1951

Gio, 17/09/2020 - 14:41

Razza di ladroni bugiardi, una aliquota unica al 38% da 22.000 a 55.000 euro è un aumento di tasse non una riduzione Ma quando la smettete di rubare soldi al ceto medio? buffoni

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Gio, 17/09/2020 - 14:52

non e' l'unica balla sul MES PENSIONI VOI DI FORZA ITALIA COME LA PENSATE?

onurb

Gio, 17/09/2020 - 15:00

rigampi1951. L'aliquota del 38% colpisce i redditi da 28.000 a 55.000 euro, che in ogni caso è un bel rubare.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Gio, 17/09/2020 - 15:04

Abbassare l'irpef è l'unica strada da seguire.

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Gio, 17/09/2020 - 15:06

ITALIA EXIT

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 17/09/2020 - 15:09

taglio tasse con un governo di kompagni?? ahahahah..che barzelletta....ma se sono li' che ogni giorni ne pensano di nuove...come l'aumento delle accise carburanti ,e tassare i riarmi..tanto per citarne un paio

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 17/09/2020 - 15:17

Visto che è stato l'ex maoista Gentiloni a dire che non si può fare questa operazione, Conte che fa, il furbetto d'antan?

OttavioM.

Gio, 17/09/2020 - 15:39

Tagliare le tasse significa aiutare la parte più produttiva del paese, ma il grande bacino di voti non sono loro, ma quelli attaccati alla mammella pubblica e allora vai con i bonus, le mancette e i soldi a pioggia sulle attività più inutili e improduttive che ci siano.Vedrete che finirà così.

gedeone@libero.it

Gio, 17/09/2020 - 15:43

Una congrega di cialtroni, bugiardi e falsari che purtroppo dureranno a lungo perché appoggiati da PdR , Vaticano e giornaloni. Distruggeranno quel poco di buono che ancora abbiamo. A meno che il Popolo si svegli, ma da quel lato la vedo dura.

Giorgio1952

Gio, 17/09/2020 - 15:51

mortimermouse il buffone sei tu che continui a scrivere le solite frasi "babbei comunisti, grulli e buffoni" che se la prendono con Salvini, Meloni e Berlusconi.

casela

Gio, 17/09/2020 - 15:58

L'uomo ragno che si arrampica sugli specchi:

mepiabene

Gio, 17/09/2020 - 16:00

Non bisognerebbe mai parlare invano, specialmente se le nostre intenzioni sono l'esatto opposto di quello che dichiariamo pubblicamente.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Gio, 17/09/2020 - 16:04

mortimermouse, invece quando le tasse le abbassavano i governi Berlusconi-Lega? Come quando? Appunto...!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 17/09/2020 - 16:33

@Peccato originale - te ne dico una tra le tante: eliminazione della tassa sulla prima casa. Di voi si ricorda solo quelle nuove emesse, tipo l'ombra dei tendoni degl iesercizi commerciali. Ma perchè dobbiam osentire scempiaggini e bugie a tutto spiano di voi comunisti e non vi rendete neppure conto di quanto vi hanno inquadrato.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 17/09/2020 - 16:47

n''a tazzulella 'e cafè e mai niente c'è fanno sapè nuje c'è puzzammo e famme, o sanno tutte quante e invece e ce'aiutà ce'abboffano 'e cafè n''a tazzulella è cafè c''a sigaretta a coppa pe nun verè C'a stanno chine e sbaglie, fanno sulo mbruoglie S'allisciano se vattono se pigliano 'o cafè....

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 17/09/2020 - 17:03

PeccatoOriginale, al epoca il CDX aveva la zavorra dei vari Casini e Fini. Con Fini sappiamo come è finita. Casini,pur di non mollare la cadrega, s'è fatto tutto l' arco costituzionale!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 17/09/2020 - 17:38

Conte le racconta e nella foto beve caffè, ma dopo aver calato la mascherina. Taglieranno le tasse? Chissà quanti Italiani ci credono. E poi quali saranno i criteri che saranno adottati per il taglio delle tasse? Il proverbio dice: “A pensar male si fa peccato, ma tante volte ci si azzecca”.