Sondaggi, Fratelli d'Italia ora supera il Pd: il centrodestra è al 47,3%

La crisi del Partito democratico fa crollare il gradimento dei dem e il centrodestra vola nei sondaggi: FdI supera il Pd, FI cresce e la Lega è il primo partito

Sondaggi, Fratelli d'Italia ora supera il Pd: il centrodestra è al 47,3%

Lo smottamento in corso nel Partito democratico dopo le elezioni di Nicola Zingaretti non sta giovando alla compagine dem, che nei sondaggi è in discesa continua. Nell'ultima rilevazione statistica Swg per il Tg La7 di Enrico Mentana, il Pd è stato superato da Fratelli d'Italia. La Lega continua a veleggiare ben oltre il 23% e anche Forza Italia ha guadagnato terreno rispetto al Partito Democratico.

La Lega continua a guadagnare terreno sugli avversari e si conferma primo partito italiano con il 23,5% delle preferenze. In un Paese stremato da incertezze, chiusure e lockdown, il lavoro di Matteo Salvini sta dando i suoi frutti. I sondaggi parlano chiaro: il Paese ha voglia di cambiamento, che ora passa per la Lega. Chi pensava che l'ingresso nel governo Draghi insieme al Pd potesse nuocere al Carroccio, davanti ai numeri non potrà che ricredersi. Si conferma la tenuta anche di Fratelli d'Italia, unico partito d'opposizione ora al governo. La sua leader Giorgia Meloni ha un'ottima presa sugli elettori anche grazie all'estrema coerenza di ogni sua azione, che negli anni le ha permesso di far crescere il partito fino a farlo diventare la terza forza politica italiana, in un percorso che la vede in costante ascesa nelle preferenze degli elettori. Anche Forza Italia cresce e continua a conquistare punti importanti tra gli elettori, che vedono in Silvio Berlusconi un leader insostituibile.

Dal nuovo sondaggio si evince che i dissidi interni del Partito democratico abbiano di fatto favorito il Movimento 5 Stelle. Il partito del dimissionario Nicola Zingaretti ha perso quasi due punti in una settimana e il motivo è sicuramente da imputare all'improvviso abbandono da parte del segretario, nonostante le smentite giunte da più parti sull'eventualità della rimessa del mandato nelle mani di Valentina Cuppi, presidente del Pd. Il Partito democratico è passato dal 18,5% della rilevazione del 1 marzo al 16,6% della rilevazione odierna, come si evince dai cartelli mostrati dal direttore Enrico Mentana durante l'edizione serale del tg di La7. Il crollo del Partito democratico ha dato la spinta al Movimento 5 Stelle, che è salito fino al 17,2%.

Nell'attuale scenario, oltre alla Lega che si conferma al primo posto nelle preferenze degli italiani, Fratelli d'Italia ha superato il Partito democratico, che ora ha un problema molto serio al suo interno. Il crollo del Pd nei sondaggi di questa settimana pone una pietra miliare nel percorso dem: il Movimento 5 Stelle ne ha approfittato per il sorpassone e ha messo nei guai il Pd.

Commenti