Sondaggi, Lega in testa seguita dal Pd, in salita

È smacco, invece, per Renzi: il suo Italia Viva perde quasi mezzo punto. Il leader cui i cittadini danno più fiducia è invece Giuseppe Conte

Sondaggi, Lega in testa seguita dal Pd, in salita

Ecco svelate le intenzioni di voto degli italiani, in merito ai vari partiti. A rivelarle in anteprima, ieri sera nel corso del programma su Rai 3, Cartabianca, sono stati i nuovi sondaggi politici dell'Istituto Ixè.

Secondo i dati dell'Istituto, al primo posto si conferma la Lega, che dopo settimane di fatica, guadagna una lieve ripresa, attestandosi sul 30% (contro un 29,7% del 1 ottobre), seguita a distanza dal Partito Democratico, che è dato al 21,9%. Anche il partito di Nicola Zingaretti risulta in salita rispetto alla settimana scorsa, quando gli italiani che l'avrebbero votato erano il 21,6%. Al terzo posto, ma in discesa di quasi un punto rispetto all'1 ottobre, c'è il Movimento 5 Stelle, con 20,2%,, mentre risultano sostanzialmente invariati i dati relativi a Fratelli d'Italia, stabili all'8,6%. Ripresa, invece, per Forza Italia, che sale al 7,2% (contro il 6,9), mentre scende al 3,5% Italia Viva, che la scorsa settimana si attestava sul 3,9.

Per quanto riguarda la fiducia ai leader politici, l'analisi dell'Istituto, mostra che il favorito è Giuseppe Conte, in calo però rispetto alle precedenti settimane (il premieri, infatti è passato dal 49 al 44%). Sostanzialmente uguale, invece, la fiducia che i cittadini ripongono nel leader della Lega, Matteo Salvini, stabile al 34%. Calano invece Di Maio e Zingaretti.

I sondaggi poi evidenziano anche i consensi, elevatissimi, verso il taglio dei parlamentari, appena approvato: l'88% dei cittadini italiani è a favore.

Infine, gli italiani hanno espresso il proprio parere anche sulle imminenti elezioni in Umbria: si prevede un testa a testa tra Vincenzo Bianconi, candidato dei giallorossi, e Donatella Tesei, di centrodestra.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento