Politica

Sondaggi, nel 2017 tracollo del Pd. Forza Italia chiude a +3%

YouTrend fa il bilancio dell'anno: perde l'area di governo, cresce il centrodestra

Sondaggi, nel 2017 tracollo del Pd. Forza Italia chiude a +3%

Parlano chiaro i dati raccolti da YouTrend, che ha raccolto 212 sondaggi realizzati a livello nazionale nell'ultimo anno e ora traccia un bilancio di questo 2017, che si conclude con numeri impietosi per il Partito Democratico, in calo di 7 punti rispetto a inizio gennaio.

Un crollo che ha travolto anche gli alleati di Alternativa Popolare, che dal 3.6% sono finiti all'1.2% nel consenso nazionale. È dunque solo consequenziale che l'area di governo sia passata dal 34,5 al 27,9 per cento, con una transumanza di voti verso Forza Italia e verso sinistra.

Fi chiude i dodici mesi con un 15,8% che vuol dire oltre 3 punti in più rispetto a inizio anno. Voti recuperati non da Lega Nord e Fratelli d'Italia, che anzi crescono, ma proprio dalla perdita di consenso di chi ha governato.

A beneficiarne anche il Liberi e uguali di Pietro Grasso, che ha raccolto i transfughi delal sinistra e oggi vale circa il 7%, più del doppio di quanto pesasse Sinistra italiana all'inizio dell'anno. Saldo leggermente negativo, ma sostanzialmente stabili intorno al 28% per il Movimento 5 Stelle.

Commenti