Sondaggio, Lega al 26,8% e Pd al 20%. FdI si avvicina al M5s

Secondo l’indagine demoscopica di Emg Acqua per Agorà, centrodestra unito al 48%. Maggioranza giallorossa ferma al 42,9%

Con l’estate non si ferma la giostra dei sondaggi. E c’è un motivo: a settembre, la data dovrebbe essere quella del 20 e 21 settembre, ci sarà un importante appuntamento alle urne. Si voterà infatti il referendum sul taglio dei parlamentari (tanto caro al Movimento 5 Stelle) e per eleggere i sindaci in centinaia di comuni e in decine di capoluoghi di provincia e di regione. E soprattutto si voterà in sei regioni: Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania e Puglia. L’ultimo sondaggio realizzato è quello di Emg Acqua per Agorà, la trasmissione condotta da Serena Bortone nella mattinata di Rai Tre.

Bene, cosa racconta il sondaggio? Il primo dato da sottolineare, anche perché si tratta del numero più corposo, è quello relativo alla mastodontica percentuale di italiani indecisi e intenzionati a non recarsi al seggio alle prossime Politiche. Il partito-non-partito dell’indecisione e del non-voto pesa infatti per il 40,5% del campione rappresentativo della popolazione nostrana.

Dunque, un altro numero importante è quello messo assieme dallo schieramento del centrodestra: qualora Carroccio, Fratelli d’Italia e Forza Italia si presentassero uniti in coalizione, l’alleanza intercetterebbe il 48% tondo-tondo dei voti. L’attuale maggioranza giallorossa si fermerebbe invece al 42,9%.

Venendo ai singoli partiti, il sondaggio fotografa la Lega di Matteo Salvini in crescita dello 0,2%, al 26,8% delle preferenze. Quasi sette punti percentuali più sotto, al 20% spaccato ecco invece il Partito Democratico; i dem di Nicola Zingaretti salgono di un decimi di punto rispetto al report di una settimana fa.

Terza piazza per il Movimento 5 Stelle, in flessione dello 0,3% e avvicinato da Fdi, visto che la formazione di Giorgia Meloni prede quattro decimi di punto, attestandosi al 14,4% dei consensi.

Bene anche Forza Italia: gli azzurri di Silvio Berlusconi guadagnano lo 0,1% e sono così registrati al 6,8% delle intenzioni di voto. Appena sotto al 5%, in flessione di un decimo di punto sul sondaggio della scorsa settimana, troviamo Italia Viva di Matteo Renzi: 4,8% per la realtà politica dell’ex premier.

Cresce ancora Azione di Carlo Calenda: il partito fondato dall’ex titolare del Mise sale di due decimi di punto e si consolida, arrivando al 3,6% dei favori. Alle spalle di Azione, al 2% e giù dello 0,3%, c’è La Sinistra, mentre Europa Verde è stabile all’1,8%. Più Europa di Emma Bonino sale dello 0,1% all’1,6%. Infine, il dato del sondaggio relativo a tutti gli altri partiti, che sommati tra di loro pesano per il 2,1%.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

bernardo47

Gio, 25/06/2020 - 11:15

A settembre al referendum costituzionale si vota No! Viva il parlamentarismo e la rappresentanza!

bernardo47

Gio, 25/06/2020 - 11:17

Renzi sopra al 4%.? Col binocolo forse!

Nicola48ino

Gio, 25/06/2020 - 12:04

Rifate i conti, il pd al 30% 3*al 18% e altri merenderos al 010%=maggioranza assoluta, i fascioleghisti all'opposizione e l'Italia riparte x sempre verso il cimitero di caduti sotto l'ideologia rossa.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 25/06/2020 - 12:05

Tutti i giorni voi de Il Giornale dite che l'attuale governo, quello in versione 'mostro mitologico', si rende responsabile di continui danni. E si può essere parzialmente d'accordo con questa versione. Allora come mai nei sondaggi il centrodestra non ne approfitta per volare almeno al 60% ma vivacchia stabilmente intorno al 46/47? Cifra che, facendo i giusti calcoli includendo anche l'oltre 42% che non vota per nessuno, equivale ad un 25% effettivo. Come dire che il centrodestra vale, sì e no, un quarto degli elettori potenziali. Evidentemente perché nel paese c'è solo una minoranza di minorati che crede ancora nel putridume del centrodestra. Il grosso è formato da quelli che rispondono che non vogliono votare perché giustamente schifati da entrambi gli schieramenti. E questo è qualcosa di più di una prova che, tra la popolazione, sta crescendo malcontento e rabbia. Ovviamente quest'ultima pronta ad esplodere in una maniera mai vista negli ultimi 75 anni.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 25/06/2020 - 12:07

tutti quelli che hanno votato i grilli,salendo sul carro di un finto vincitore,gli sta cadendo la dentiera per terra...ben gli sta!!all'incompetenza,alla improvvisazione,all'arroganza cè un limite a tutto

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 25/06/2020 - 12:13

i babbei comunisti grulli dovrebbero cominciare ad abituarsi a perdere :-) perchè sappiamo tutti quanti che il centrodestra è davanti OVUNQUE! nelle intenzioni e nei fatti! :-) ripetere, ripetere, ripetere, ripetere, ripetere, ripetere, ripetere è UTILE per i babbei comunisti! questi fanno finta di non capire, ecco perchè il giornale ripete :-)

Giorgio Rubiu

Gio, 25/06/2020 - 12:54

@ mortimermouse 12:13 - Non vorrei che questo suo reiterato commento commento le si rivoltasse contro. Le esorta i "babbei grulli" ad abituarsi all'idea di perdere le elezioni, ma ho l'impressione che lei si stia crogiolando nell'idea di essere assolutamente certo di vincerle. Io, sia ben chiaro, vorrei che avesse ragione lei, ma smetterei questa ripetitività che comincia ad assomigliare all'espressione di un pio desiderio. Gioisca dei risultati dei sondaggi e ci creda me tenga conto che in politica (e in Italia!) anche l'impossibile può diventare possibile. Un passo falso, qualche broglio elettorale, un piccolo scandalo, un regalo agli elettori come il RdC, ed il tavolo può essere ribaltato. Il vantaggio del CDX non è poi così enorme da farci dormire tra due guanciali e, in campagna elettorale, tutto può cambiare. La devozione non è sempre sufficiente a far accadere il miracolo.

Renadan

Gio, 25/06/2020 - 13:00

Niente di vero. Smettete con queste boiate. Smettete di prendere in giro i lettori. Idioti

marcothai

Gio, 25/06/2020 - 13:03

ma come fanno ancora al solo pensare di preferire il pd con tutto quello che e' successo, gli italiani sono proprio strana gente, per non dire di molllllllto peggio.

Ritratto di mavalala

mavalala

Gio, 25/06/2020 - 13:04

mortimer....mai pensato all'auto estinzione??

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 25/06/2020 - 13:14

GIORGIO RUBIU io non mi aspetto vittorie assoluta, anche se me lo auguro. il fatto è che questi messaggi devono essere ripetitivi come si deve ripetere un concetto o una idea a un sordomuto, affinchè possa avere realmente capito :-) i babbei comunisti grulli sono cosi, insistono sempre sulla stessa idea da 25 anni, e ancora non hanno capito nonostante molti di noi, e prima di me, hanno cercato di far capire che è sbagliata la politica della sinistra, ma invano! allora, io, nel mio piccolo, cerco di infastidire i babbei comunisti con questi commenti ripetitivi :-) se poi infastidisce lei, mi dispiace, ma lei abbia pazienza, non se ne curi e prosegua.... in fondo, per 80 anni la sinistra ci ha rotto parecchio, con il socialismo dal volto umano, con il compromesso storico, ecc, e volete che non sia l'ora nostra di rendere pan per focaccia? :-)

giovanni951

Gio, 25/06/2020 - 13:29

il problema per il centrodx arriverá a breve e sará il nuovo partito di Paragone. L’unico anti UE e anti €. ( o forse c’é M.Rizzo). Per me guadagnerá un bel po’ di voti.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 25/06/2020 - 13:42

MAVALALA si ci ho pensato: l'autoestinzione della sinistra..... un bel colpo! augurabile e sperabile..... ma improbabile :-)

Giorgio1952

Gio, 25/06/2020 - 13:50

Ma basta con questi articoli tutti i santi giorni su sondaggi che cambiano le percentuali dello "0 virgola, per sorbirci il commento di mortimermouse Gio, 25/06/2020 - 12:13 replicato per la sedicesima volta!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 25/06/2020 - 14:32

@mavalala - il virus è che non scompare la sinistra, tu compreso.

Mordechai

Gio, 25/06/2020 - 14:42

Il Giornale cita solo i sondaggi che gli piacciono. Due giorni fa quello di Ixé per "Cartabianca" dava la Lega sotto il 24% e il PD a due punti. Mah ...

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 25/06/2020 - 15:17

ANDIAMO A VOTARE POI VEDIAMO CHI VIVE E CHI MUORE

Giorgio Rubiu

Gio, 25/06/2020 - 18:08

@ mrtimermouse 13:14-No,lei non infastidisce me,ma non credo che ripetere tutti i giorni lo stesso mantra fino al giorno delle elezioni farà cambiare il voto dei comunisti ne credo che trattarli da "babbei" sia la strada per vincere le elezioni.Sono 30 anni che si ostinano ad ignorare che il comunismo è fallito miseramente perfino nell'Unione Sovietica, il cosi detto Paradiso dei Lavoratori!Loro continuano a crederci e la realtà dei fatti è che loro,pur avendo raccattato una minoranza evidente rispetto al CDX,sono al governo con il M5* e noi siamo all'opposizione. Colpa del M5* che affermava di non volere mai fare un governo con i comunisti e del PD che sosteneva "Mai con il M5*!" Ed eccoli li, litigiosi e in disaccordo,incollati alle poltrone a fare disastri.Invece che dare dei "babbei" ai comunisti,cerchiamo di convincere gli astenuti a dare,votando,il colpo di grazia a questa coalizione.Forse sarà più facile che convincere i PD a cambiare dottrina. Cordialità.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 25/06/2020 - 19:14

GIORGIO RUBIU quello lo si fa solamente se ognuno di noi in famiglia mette alla porta chi è di sinistra, e lo farà rientrare solo se cambia idee :-) questo è il solo modo piu "pacato" per convincere, perchè il passo alle armi non è mai una soluzione , anzi, un aggravamento, che ci può stare solamente se i pericoli sono troppi che non si possono evitare in nessun modo....

florio

Gio, 25/06/2020 - 20:02

Mordechai-14:42 sondaggio sbagliato, i dati ufficiali danno il PD al 40% Lega al 10% - FLI al 15% - M5 al 35%