Le spese della Difesa aumentano: +4% sul 2017

«Avevamo discusso mesi fa della possibilità di estendere anche in Siria l'addestramento delle forze di polizia, ma fin quando la situazione resta incerta la decisione rimane quella di appoggiare la coalizione dall'Irak, dove, dopo gli Stati Uniti, nessuno ha messo tante forze come noi», diceva il ministro Roberta Pinotti il 16 febbraio scorso. Infatti lo stanziamento per le missioni militari anche per il 2018 ammonta a 1,28 miliardi di euro, stessa cifra dell'anno precedente. Ciò che non resta invariato invece è il bilancio complessivo della Difesa, che è in progressivo aumento, l'unico tra quelli dei ministeri a non aver subito la scure della spending review: 25 miliardi di euro nel 2018, l'1,4% del pil, con un aumento del 4% rispetto al 2017. L'incremento sale a più 8,6% rispetto alle previsioni per il 2015 (ultimo anno della «spending» imposta nel 2012 dal governo Monti) e a più 25,8% rispetto al 2006. Non solo. Il capitolo «nuovi armamenti» segna un record, con una spesa di 5,7 miliardi, più 7% nell'ultimo anno, ma soprattutto più 88% nelle ultime tre legislature. È proprio sul finire dell'ultima, che Roberta Pinotti ha staccato l'ultimo assegno ministeriale, ormai a Camere sciolte. Si tratta dell'atto 510 del governo per l'acquisto di venti «aeromobili a pilotaggio remoto per potenziamento delle capacità di Intelligence, Surveillance and Reconaissance della Difesa». In altre parole, droni. Necessari a effettuare «ricognizioni in ambienti ostili e ad alto rischio» e a «contrastare le minacce alla sicurezza nazionale». Il decreto ora approderà nelle commissioni speciali di Camera e Senato che esaminano i provvedimenti urgenti. Costo complessivo: 766 milioni di euro, di cui 72 da erogare quest'anno. Eppure, come spiega l'Osservatorio Milex sulle spese militari italiane, la voce non risponde in realtà a esigenze strategiche di difesa nazionale quanto all'esigenza di sostenere l'industria del settore.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Dom, 15/04/2018 - 08:44

Ovvio, l'esercito serve per far la politica estera degli altri. Vedi Afghanistan e Libano. Della sicurezza interna che gli frega, loro hanno la scorta.

michettone

Dom, 15/04/2018 - 09:18

....non ci giro tanto intorno! Le Forze Armate Italiane, esistono per salvaguardare e difendere le coste ed i confini del Paese Nostro! Chi si inventò di andare a sparare a destra e sinistra del globo, lo fece per la propria vanità e le proprie tasche. Tutti i giovani che si arruolano oggi, devono sapere per prima cosa, che l'Italia deve essere difesa contro tutto e contro tutti, nelle strade, nelle case, nei monti e sul mare NOSTRI, per evitare che arrivino sul NOSTRO suolo, intrusi non invitati, garantendo così l'esistenza dei connazionali. amen

Giorgio5819

Dom, 15/04/2018 - 09:30

...sarà per acquisto di fard, rimmel e assorbenti...

DRAGONI

Dom, 15/04/2018 - 10:08

4% MENO L'INFLAZIONE.........,IN TERMINI REALI, L'AUMENTO E QUASI ZERO!!INFINE SOSTENERE L'INDUSTRIA NAZIONALE NON MI SEMBRA CHE SIA UN DEMERITOSO SOPRATTUTTO SE SERVE AD ESPORTARE E A CREARE POSTI DI LAVORO AD ALTA TECNOLOGIA.

portuense

Dom, 15/04/2018 - 10:29

PAESE ITALIA MA SPESE MILITARI IN CRESCITA, quanti soldi buttati con le missioni all'estero, BASTA..........

Mogambo

Dom, 15/04/2018 - 10:49

Ah,apprendiamo che la Pinotti voleva andare anche in Siria ad organizzare le solite costosissime pagliacciate (addestramento delle forze di polizia locali)...Ahahah."Peccato" che gli USA hanno miseramente fallito i loro piani malvagi in Siria e allora "La situazione rimane incerta"...Vero Pinotti?L'ennesimo magna magna per ora è rimandato...Vero Pinotti? Tanto avrebbero pagato i pensionati italiani con le loro pensioni da fame le vostre "missioni"...Vero Pinotti?

Ritratto di onollov35

onollov35

Dom, 15/04/2018 - 11:06

Ricordiamoci che con i tempi che corrono,un Paese come l'Italia, deve avere una difesa efficientissima per ogni occasione.

Triatec

Dom, 15/04/2018 - 11:45

Se il debito pubblico è in continuo aumento, i soldi da qualche parte devono pur essere andati.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 15/04/2018 - 11:49

^*@*^ Il magna magna è rimasto invariato attorno al 70% o ha avuo pure lui, giustamente, un aumento.

stedo54

Dom, 15/04/2018 - 12:14

Ennesima cretinata del Governo Gentiloni che esegue gli ordini di Usa e Nato. Gli investimenti militari vanno fatti sì, ma per riprenderci le basi militari occupate da Usa e Nato.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 15/04/2018 - 12:16

Strano. I komunisti sono sempre stati contro le spese per la difesa, manco a parlarne degli aumenti. Quando comandano loro, gli aumentano sempre i soldi, salvo lasciare il disastro economico ai successori.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 15/04/2018 - 15:42

mica paga la biondina ma pagate voi.