Il premier insegue il Papa a New York

Triste derby oltreoceano con Marino

Matteo Renzi arriva a New York oggi pomeriggio. Anche lui, come gli altri leader mondiali partecipa alle celebrazioni per i 70 anni dell'Onu. Parlerà di lotta alla povertà, sviluppo, «enpowerment» femminile, crescita europea. Incontrerà, tra gli altri, anche Bill Clinton e Bono Vox, di nuovo, a distanza di meno di un mese dalla visita del leader degli U2 all'Expo.

Ma in fondo al cuore la speranza: incrociare Papa Francesco a New York, come aveva fatto prima di lui Ignazio Marino, volato a Philadelphia per il Pontefice. Certo, considerando che uno è il sindaco di Roma, l'altro fa il premier a Roma e il Papa vive a Roma, forse potrebbero pure vedersi in un posto più vicino dell'America. Magari a Roma...

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

unosolo

Sab, 26/09/2015 - 10:42

mo riscappa un'altra volta dopo aver preso i miliardi alla Sanità ? aereo , auto blu e viaggi con una miriade di personale al seguito , quanto fruttano i soldi rubati alla Sanità e ai pensionati , e ancora non è finita siamo solo ai primi tagli.